Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 1° Ed. .
BENIGNAMENTE
Apri Voce completa

pag.119


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 5 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
BENIGNAMENTE.
Definiz: con benignità. Lat. benevolè, clementer.
Esempio: Bocc. n. 1. 10. Fuor di sua natura benignamente, e mansuetamete cominciò a voler riscuotere.
Esempio: Dan. Purg. 2. Benignamente sua mercede ascolta.