Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 3° Ed. .
AVVOGADARE
Apri Voce completa

pag.185


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
AVVOGADARE.
Definiz: Avvocáre. Lat. advocationem suscipere.
Esempio: Nov. Ant. 53. 1. Lo scolaio, per paura di dare il prezzo, si stava, e non avvogadava, e così avea perduto l'uno, e l'altro.
Esempio: Maestruz. Se prese ufizio da uccidere huomini, o di tagliar membri, o d'avvogadare ne' piati criminali.
Esempio: Collaz. S. Pad. Nell'Apocalisse è scritto, che l'anime de' morti, non solamente lodano Iddio, ma avvogadano.