Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 3° Ed. .
TEDIOSO.
Apri Voce completa

pag.1671


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
TEDIOSO.
Definiz: Di tedio, noioso, rincrescevole. Latin. molestus.
Esempio: Bocc. g. 2. f. 3. Alquanto tediosi alle più genti.
Esempio: M. V. 9. 51. Loro guerre erano inferme, e tediose.
Esempio: Fiam. 4. 101. Ma poichè quelle danze, ec. essendomi divenute, per altro pensier tediose.
Esempio: E Bocc. g. 2. f. 3. Giorni, per le vivande, le quali s'usano in quegli, alquanto tediosi.
Esempio: Cron. Mor. Tu diverrai tedioso, ontoso, e maninconoso, e tristo.