Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 1° Ed. .
MALMEGGIARE
Apri Voce completa

pag.503


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
MALMEGGIARE.
Definiz: V. A. quasi mal maneggiare, malmenare. Lat. devastare.
Esempio: Liv. dec. 3. E fu la Città sì duramente danneggiata, e le ville sì malmeggiate, che niuno uscì di Roma in quell'anno.