Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 2° Ed. .
TRASCUTATO
Apri Voce completa

pag.892


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
TRASCUTATO.
Definiz: Tracotato.
Esempio: G. V. 6. 57. 4. E in molte cose fu molto trascutato.
Esempio: M. V. 3. 7. Il Conte infocando contra i sudditi la sua trascutata superbia.
Esempio: Bocc. n. 52. tit. Fa ravveder Mess. Geri Spina d'una sua trascutata domanda.
Esempio: E Bocc. nov. 60. 7. Trascutato, smemorato, e scostumato.