Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 4° Ed. .
MICCIANZA
Apri Voce completa

pag.238


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
MICCIANZA.
Definiz: V. A. Mescianza. Lat. malum, aerumna, improbitas. Gr. ταλαιπωρία, κακία, μοχθηρία.
Esempio: G. V. 12. 73. 3. Egli era meglio disposto a ricevere la mala miccianza.
Esempio: M. V. 6. 44. Essendo accampati l'uno presso all'altro, e cercando di combattere insieme più per altiera miccianza, che per guerra, che tra' cognati fosse.