Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 4° Ed. .
SODDIACONO, e SUDDIACONO.
Apri Voce completa

pag.557


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
SODDIACONO, e SUDDIACONO.
Definiz: Quegli, che ha l'ordine del soddiaconato. Lat. subdiaconus, hypodiaconus. Gr. ὑποδιάκονος.
Esempio: Maestruzz. 1. 10. Tre sono i sacri (ordini) cioè soddiacono, diacono, e prete.
Esempio: E Maestruz. 1. 11. Al soddiacono è impresso nel porgimento del calice voto.
Esempio: E Maestruz. 1. 25. Al soddiacono s'appartiene portare all'altare il calice, e la patena, e darlo a' diaconi, e a loro servire.
Esempio: G. V. 4. 1. 1. A un altro Giovanni soddiacono, ch'avea scritte le lettere, fece mozzare la mano.