Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 4° Ed. .
CALICIONE.
Apri Voce completa

pag.511


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 5 ° Ed.
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
CALICIONE.
Definiz: Accrescit. di Calice.
Esempio: Red. Ditir. 43. Or chi di voi Porgerà più pronto a noi Qualche nuovo smisurato Sterminato calicione, Sarà sempre il mio mignone (quì nel signific. del §. I. di Calice)
Definiz: §. Per Morselletto fatto di marzapane.
Esempio: Bern. rim. In torte, marzapani, e 'n calicioni.