Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 3° Ed. .
INTRALCIARE
Apri Voce completa

pag.912


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 5 ° Ed.
INTRALCIARE.
Definiz: Avviluppare, intrigare; tolta la metaf. da' tralci. Lat. intricare, innectere, involvere.
Esempio: Galat. Le parole vogliono essere ordinate, secondo che richiede l'uso del favellare comune, e non avviluppate, e intralciare in quà, e in là.
Esempio: Red. Oss. Anim. 189. Questi quaranta intestini ciechi, ec. si diramano in diversi scherzi di ramificazioni, che s'intralciano verso la pelle. [Qui neut. pass.]