Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 3° Ed. .
POSATURA
Apri Voce completa

pag.1238


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
POSATURA.
Definiz: Quella parte, che depongono in fondo le cose liquide.
Esempio: M. Bin. Rim. Bur. E sta nel fango, e nella posatura.
Esempio: Sod. Colt. 75. Vini, ec. conviene mutargli, ec. levata via tutta la lor posatura, e sporcizia.
Esempio: Sagg. Natur. Esp. 5. Fa sempre qualche residenza, o posatura di feccia.
Esempio: Ricett. Fior. Lascia posare circa tre ore, e getta via la posatura.