Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 3° Ed. .
PESTIFERO
Apri Voce completa

pag.1201


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
PESTIFERO.
Definiz: Che apporta peste: Pestilenziale. Lat. pestifer.
Esempio: Boc. Introd. n. 1. La dolorosa ricordazione della pestifera mortalità trapassata.
Esempio: Alam. Gir. 15. 73. Come al più caldo sol, pestifero angue.
Definiz: §. Per metaf. in conseguenza, Danno malvagio.
Esempio: Caval. Fr. Ling. O perchè molti lusinghieri pestiferi lo facciano loro per compiacere.
Esempio: Ciriff. Calv. 1. Che ne seguì poi tante, e tante risse, Che e' fu per molti al fin pestifer oppio.
Esempio: Red. Ins. 71. Per preservarsi da questo pestifero veleno.
Esempio: E Red. Ins. 73. Son così numerosi, e pestiferi gli scorpioni, ec.