Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 4° Ed. .
SUCCISO.
Apri Voce completa

pag.797


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
SUCCISO.
Definiz: Add. da Succidere.
Esempio: Virg. Eneid. M. Siccome il porporino fiore succiso dall'aratro, morendo languisce.
Esempio: Dant. rim. 45. E 'n sulla man si posa, Come succisa rosa.
Esempio: Fiamm. 2. 31. E qual succisa rosa negli aperti campi fra le verdi frondi, sentendo i solari raggi, cade perdendo il suo colore, cotal semiviva caddi nelle braccia della mia serva.