Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 3° Ed. .
AVOLTERIA
Apri Voce completa

pag.177


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 1 ° Ed.
AVOLTERIA.
Definiz: V. A. Adulteramento, adulterio. Lat. adulterium.
Esempio: Albert. cap. 47. Sì come sono i micídj, e avolteríe, fornicazioni, falsi testimoni, e bestemmie.
Esempio: Ovvid. Pist. E che si domanda in una così grande battaglia, se non un'empia avolteria?