Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 2° Ed. .
VENA
Apri Voce completa

pag.915


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 2 ° Ed.
» VENA
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
VENA.
Definiz: Biada nota. Lat. avena.
Esempio: Cr. 3. 3. La vena è di due maniere, salvatica, e domestica.
Esempio: M. Aldobr. Prendete imprimieramente allúme, farina d'orzo, o di vena, e fatela cuocere.