Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 3° Ed. .
ANGOSCIATO.
Apri Voce completa

pag.104


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 5 ° Ed.
ANGOSCIATO.
Definiz: Add. da Angosciare. Lat. solicitus, anxius.
Esempio: Bocc. Nov. 77. 55. Da mille noiosi pensieri angosciata.
Esempio: Dan. Purg. 11. Sotto 'l pondo, ec. Disparmente angosciate tutte a tondo, E lasse.