Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 3° Ed. .
RANNATA.
Apri Voce completa

pag.1320


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
RANNATA.
Definiz: Quell'acqua, che si trae della conca piena di panni sudici, gettatavi bollente sopra la cenere: lo stesso, che Ranno, ma di più forza. Latin. lixivia, lixivium.
Esempio: Franc. Sacch. Prima, che avesse parecchi rannate, le quali furon di necessità, tanto erano le tuorla cogli albúmi, e co' guscj incrosticate.