Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 4° Ed. .
RODITORE
Apri Voce completa

pag.258


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
RODITORE.
Definiz: Che rode. Lat. arrosor.
Esempio: Bocc. lett. Pin. Ross. 285. La forza di pochi anni roditori d'ogni cosa.
Esempio: E lett. Pr. S. Ap. 293. Ottimi roditori di rilievi.