Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 4° Ed. .
DIGROSSARE
Apri Voce completa

pag.112


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 5 ° Ed.
DIGROSSARE.
Definiz: Propriamente Assottigliare, ma comunemente si prende per Abbozzare, e Dar principio alla forma, per lo più dell'opere manuali. Lat. informare, deformare. Gr. προπαιδεύειν.
Esempio: Franc. Sacch. nov. 84. Guardando fra certi ferramenti, con che digrossava, e intagliava quelli crocifissi.
Esempio: E Franc. Sacch. nov. 215. Non gli pare, che noi abbiamo tanto a fare a digrossare l'ariento, che ci mena di contado contadini a dirozzare.
Definiz: §. Per metaf. Ammaestrare, Instruire la gente rozza. Lat. erudire, instruere. Gr. παιδεύειν.
Esempio: G. V. 8. 10. 2. Messer Brunetto Latini ec. fu cominciatore, e maestro in digrossare i Fiorentini, e farli scorti in bene parlare.