Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 5° Ed. .
BACCADEO.
Apri Voce completa

pag.4


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 5 ° Ed.
BACCADEO.
Definiz: Aggiunto d'Indaco baccadeo,
così detto corrottamente da Bagdad, di dove si portava in Europa. –
Esempio: Pegolott. Prat. Merc. 371: Indaco di Baldacca, detto baccadeo, vuol essere in piccioli pezzolini.
Esempio: Cennin. Tratt. Pitt. 13: Togli quella quantità di fogli sopra detta, abbi mezz'oncia di biacca e la quantità di due fave d'indaco baccadeo.
Esempio: Borgh. V. Disc. 174: A chi piacesse fare azzurro sbiadato per adoperare in tavola, prenda dell'indico baccadeo macinato con acqua sottilmente, e mescolato con un poco di biacca.