Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 2° Ed. .
CONTRADDIZIONE
Apri Voce completa

pag.216


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 5 ° Ed.
CONTRADDIZIONE.
Definiz: Il contraddire, opposizione, negazione, ostacolo. Lat. condistio condictio.
Esempio: Espo. Salm. Queste son l'acque delle contraddizioni, per lequali Iddio libera l'huomo.
Esempio: Bocc. nov. 17. 17. E in braccio recatalasi, sanza alcuna contraddizione di lei, con lei incominciò amorosamente a sollazzarsi.
Esempio: E Bocc. nov. 33. 15. E senza romore, o contraddizione alcuna, presa ne menò la Ninetta.
Definiz: ¶ Per contrarietà. Lat. contrarietas.
Esempio: Dan. Inf. c. 27. Ne pentere, e volere insieme puossi, per la contraddizion, che nol consente.