Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 4° Ed. .
INSIDIATO
Apri Voce completa

pag.863


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 5 ° Ed.
INSIDIATO.
Definiz: Add. da Insidiare. Lat. insidiis adortus. Gr. ἐπιβουλευθείς.
Esempio: Segn. Mann. Nov. 14. 1. Esser deriso, insultato, calunniato, insidiato, tracciato a morte per qual cagione?