Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 4° Ed. .
SPIANATA
Apri Voce completa

pag.662


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
SPIANATA.
Definiz: Luogo spianato, e Lo spianare. Lat. locus complanatus. Gr. χῶρος ὀμαλισθείς.
Esempio: G. V. 11. 133. 1. Que' del campo di Pisa abbattero verso la spianata una parte dello steccato.
Esempio: Stor. Pist. 81. Cominciarono a fare certe spianate di sopra a Porcari per poter passare.
Esempio: Tass. Ger. 18. 54. Nuova spianata or cominciar potrassi.
Esempio: Car. lett. 1. 8. Si disegnano spianate, tagliate, magazzini.