Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 4° Ed. .
TEGAME.
Apri Voce completa

pag.25


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
TEGAME.
Definiz: Vaso di terra piatto con orlo alto, per uso di cuocer vivande. v. Flos 24.
Esempio: Franc. Sacch. nov. 124. Avendo mandato uno tegame con uno lombo, e con arista al forno.
Esempio: E Franc. Sacch. nov. appresso: Questo tegame è carne d'altrui, e non è la nostra.
Esempio: Morg. 27. 56. E Roncisvalle pareva un tegame, Dove fosse di sangue un gran mortito.
Esempio: Buon. Fier. 2. 1. 17. Accompagnate da una gran corte D'orciuoli, e di tegami.
Esempio: E Tanc. 4. 1. Ed ha lasciato andar tutte le dame, Perchè tu pigli un viso di tegame.