Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 1° Ed. .
PRIVO
Apri Voce completa

pag.652


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 1 ° Ed.
» PRIVO
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
PRIVO.
Definiz: Mancante, che sia stato dispogliato, privato. Lat. expers, cassus.
Esempio: Dan. Par. 2. Maraviglia sarebbe in te, se privo D'impedimento, giù ti fossi assiso.
Esempio: Petr. Son. 159. Acquetan cose d'ogni dolzor prive.
Esempio: E Petr. Son. 62. In alcun marmo, ove di spirto priva sia la carne.