Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 561 msec - Sono state trovate 25883 voci

La ricerca è stata rilevata in 99437 forme, per un totale di 72211 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
96149 3288 99437 forme
70266 1945 72211 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
120) Dizion. 4° Ed. .
TORTOLELLA, e TORTORELLA.
Apri Voce completa

pag.110



1) id: 7d1d3e76d89347b4bca58f237d9b48b9)
Esempio: Alam. Gir. 10. 134. Quai tortorelle, che di volo in volo Van seguendo d'amore i dolci avvisi.


2) id: d7511aa35dc045ce83963508eaba4b32)
Esempio: Tass. Am. 1. 1. Stimi dunque nemico Il tortore alla fida tortorella?


3) id: 0a1a5e7099924c98ba5dcb48232159fd)
Esempio: Vinc. Mart. rim. 33. Ma in secco ramo, e d'ogni fronde nudo Sento in mesto cordoglio umile, e pio La tortorella alle mie fiamme scudo.
121) Dizion. 4° Ed. .
CERVETTO.
Apri Voce completa

pag.629



1) id: e4c6532f979048258f135e9edf5e6d9b)
Esempio: Alam. Gir. 21. 24. Quai timide cervette, ch'in remote Ombre si stien, quando più il sole aggrave.


2) id: ed36dc08a1c846249064920c5934da63)
Esempio: Cas. rim. canz. 3. 1. Come fuggir per selva ombrosa, e folta Nova cervetta sole.


3) id: c714cdec2ff14049bed4168f00bff259)
Esempio: Bemb. son. 4. Vaga cervetta uscir col giorno fuori.
122) Dizion. 4° Ed. .
DENTATO
Apri Voce completa

pag.72



1) id: 5d74941b2f8e403d9b476224ee188aa7)
Esempio: Alam. Colt. 2. 39. Son di mieter più modi; altri hanno in uso, Come i nostri Toscan, dentata falce.
123) Dizion. 4° Ed. .
CALCATO.
Apri Voce completa

pag.505



1) id: fe3db523441e4caab2832830336274d0)
Esempio: Alam. Colt. 3. 68. Poi ch'appassiti sieno in cesta, o 'n vaso, Ben calcati fra lor serrar conviensi.


2) id: f449e3cb98184fa8acf13fe9d4d5e103)
Esempio: Bern. Orl. 1. 8. 43. Non è il lion ferito più cruccioso, Nè la serpe calcata tanto ria.
124) Dizion. 4° Ed. .
IACINTO
Apri Voce completa

pag.708



1) id: 646658e105a04fa7bc86fabb2bc2c5de)
Esempio: Alam. Colt. 5. 121. De' celesti iacinti, e bianchi gigli Or l'antiche radici e pianti, e poti.
125) Dizion. 4° Ed. .
ALCIONE.
Apri Voce completa

pag.111



1) id: d09108b59fd24ef582890370b511df7f)
Esempio: Alam. Colt. 6. 206. Nè sul lito asciutto Spande il tristo alcion le piume al Sole ec.
126) Dizion. 4° Ed. .
VOLANTE
Apri Voce completa

pag.318



1) id: e0b601a28fb04832aa27402e2422fb28)
Esempio: Alam. Colt. 5. 132. Del sacro fonte, Che 'l volante corsier segnò col piede, Ninfe cortesi ec.


2) id: 4c5c2dba21514d999a75756816ac7e60)
Esempio: Ar. Fur. 23. 16. Salito Astolfo sul destrier volante, Lo fa muover per l'aria lento lento.


3) id: 53fdabba6c2a4b1e9f62694f82ce431d)
Esempio: G. V. 9. 11. 3. Erano più mobili, e volanti, che 'l detto lor padre.
127) Dizion. 4° Ed. .
RIMBOSCARE
Apri Voce completa

pag.175



1) id: ff8fb25ed4ad4468866043eeb63921a4)
Esempio: Alam. Avarch. 16. 118. Ch'a lui lassan la preda, e si rimbosca Ciascuno, ov'è la via più ascosa, e fosca.
128) Dizion. 4° Ed. .
SABBIA
Apri Voce completa

pag.288



1) id: 7f7d2a1897534e63aa036cb4a8dc5428)
Esempio: Alam. Gir. 9. 40. Quell'altro in atto se gli raccomanda, E si fa 'n volto di color di sabbia.
129) Dizion. 4° Ed. .
ASINELLO
Apri Voce completa

pag.286



1) id: cc21ba2be51145acb0d61dbae29b13c1)
Esempio: Alam. Colt. 2. 41. Quest'altro il prenda, e l'attraversi al dorso Del suo pigro asinel, quell'altro il punga.
130) Dizion. 4° Ed. .
SFRONDATORE.
Apri Voce completa

pag.511



1) id: be94141bb73e422fa36103145dc8d0e6)
Esempio: Alam. Colt. 1. 13. Accorto sveglia Il buono sfrondatore, ch'all'altra prole Di legittimo amor non furi il latte.
131) Dizion. 4° Ed. .
SMUOVERE
Apri Voce completa

pag.552



1) id: fb166fc779f14c7d97d90b93eb4594e6)
Esempio: Alam. Colt. 1. 12. E cavando il terren dentro, e dintorno, Lo smuova, l'apra, e sottosopra il volga.


2) id: 0a898707d2154d33a4bc6de3f7d91fca)
Esempio: Petr. son. 226. Non è sì duro cor, che lagrimando, Pregando, amando, talor non si smova.


3) id: a0b3185ec4904aa1a76d415b2283991f)
Esempio: G. V. 9. 12. 1. Tutta la città ne fu smossa a romore.


4) id: ec5c4bb02f034a44bd5c01edd670c00e)
Esempio: G. V. 7. 59. 2. E quasi per la detta cagione era smosso tutto di non fare la 'mpresa, ch'avea promessa.
132) Dizion. 4° Ed. .
A TRAVERSO
Apri Voce completa

pag.312



1) id: 231e3f4f7a5c4ce89ee1ce3d86f4ae05)
Esempio: Alam. Colt. 1. 6. Ove in alto pendente il campo stia, Meni a traverso pur l'aratro, e' buoi.


2) id: 776547abaa6b4c879915fa75fdcc915f)
Esempio: Ambr. Cof. 3. 1. Credesi Per cosa certa, che egli trovassesi Con quegli altri in su 'l legno dello Spinola, Che andò a traverso.
133) Dizion. 4° Ed. .
RETORE.
Apri Voce completa

pag.117



1) id: 5c40235765ac4b7a90aef4797d488fa9)
Esempio: Alam. Gir. 16. 22. E bene avete al mondo alto avvantaggio A far retore un muto, un folle saggio.
134) Dizion. 4° Ed. .
CULTORE
Apri Voce completa

pag.880



1) id: 7bc56e69b26e4281952d6639db2775e1)
Esempio: Alam. Colt. 1. 1. Che deggia, quando 'l sol rallunga il giorno, Oprare il buon cultor ne' campi suoi.
135) Dizion. 4° Ed. .
SCACCATO
Apri Voce completa

pag.348



1) id: 7a17f69e1ba74684bf7a121ef4446c79)
Esempio: Alam. Gir. 23. 79. Porta quel scudo, che degn'è d'impero, Poichè tutto è scaccato a bianco, e nero.
136) Dizion. 4° Ed. .
IN PUNTO
Apri Voce completa

pag.853



1) id: a9d1aba1f06e4b2ab7c6f592cfd61161)
Esempio: Alam. Gir. 17. 29. Armati, e 'n punto ad onorare il giorno Sopra eletti corsier coll'aste in mano.
137) Dizion. 4° Ed. .
INDEGNISSIMO
Apri Voce completa

pag.794



1) id: db0ee5e1b8344384ae513f5e101c2af6)
Esempio: Alam. Gir. 23. 4. E quanto meglio all'uom fia l'esser morto, Se indegnissimo vizio, o macchia il preme?
138) Dizion. 4° Ed. .
INCAVATO
Apri Voce completa

pag.771



1) id: 767b8b92945d48e2a61da7304a1feaa8)
Esempio: Alam. Gir. 23. 18. Il loco avanti della porta sia, Ove il di sotto vi è tutto incavato.


2) id: d5ff95f0581a4971bf0b9c5d46c264ac)
Esempio: Serd. stor. 16. 632. Tolte a prezzo alcune barchette fatte d'un solo legno incavato.


3) id: 5c5e3fd3743048dcb2ee439de1a3a392)
Esempio: Red. Vip. 1. 9. I quali (denti delle vipere) asserivano esser lavorati di una tal figura, che per l'acutezza della punta, o del taglio de' biscanti invisibili delle lor facce peravventura incavate ec.
139) Dizion. 4° Ed. .
PRECETTORE
Apri Voce completa

pag.690



1) id: b93e2e92c6b34aa98cd094a35bf05153)
Esempio: Alam. Gir. 6. 77. Come fanciul, che fuor di tempo scherza, E del suo precettor sente la sferza.


2) id: d0e389a24c7341389c50cfb3aa1fe7f7)
Esempio: Serd. stor. 1. 14. Furono consegnati a' precettori intendentissimi.