Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 772 msec - Sono state trovate 25799 voci

La ricerca è stata rilevata in 104345 forme, per un totale di 77456 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
101660 2685 104345 forme
75861 1595 77456 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 4° Ed. .
ESPRESSISSIMAMENTE.
Apri Voce completa

pag.313



1) id: d519e102f1ca47c89ae060f3e0e90646)
Esempio: Ar. Supp. 4. 5. Anzi espressissimamente la dici.
2) Dizion. 4° Ed. .
TESTACCIA
Apri Voce completa

pag.70



1) id: d936770c92a94968a45833287b42c4fe)
Esempio: Ar. Len. 2. 3. Non ho 'n questa testaccia anch'io malizia.
3) Dizion. 4° Ed. .
MATITA
Apri Voce completa

pag.183



1) id: 4f606cfc020b4e108793b1274da0ebde)
Esempio: Ar. Len. 3. 7. La matita prendere Potete, e notar questo.
4) Dizion. 4° Ed. .
CIANCIERO.
Apri Voce completa

pag.655



1) id: 45224427167e4c4aa2d43487c590f762)
Esempio: Ar. Supp. 5. 7. Vien quà cianciera, e temeraria femmina.
5) Dizion. 4° Ed. .
CUCUZZA
Apri Voce completa

pag.877



1) id: 8fd54cfaa07f454cac123706eb2b5ced)
Esempio: Ar. Sat. 4. Non avendo più pel d'una cucuzza.


2) id: 0c0da1db05cf444d8e98e4a3de0a555d)
Esempio: Buon. Fier. 4. 1. 12. E la cucuzza non sarè sicura.
6) Dizion. 4° Ed. .
BAIARE
Apri Voce completa

pag.369



1) id: 0b3a6ced09dd4bdfa3d68a9868e2b1c4)
Esempio: Ar. Sat. 3. E chi baiar vuol, bai.
7) Dizion. 4° Ed. .
GUINZAGLIO
Apri Voce completa

pag.701



1) id: 64dc65c8f40c45b78896cacdc4b39709)
Esempio: Ar. sat. 2. Nè so a sparvier, nè can metter guinzaglio.
8) Dizion. 4° Ed. .
AZZA
Apri Voce completa

pag.357



1) id: ea38305f08a143adb124a0f5d728101b)
Esempio: Ar. Fur. 39. 2. Mena dell'azza dispettoso, e fiero.


2) id: 33ca2f2c49bd4e219ed2e21e8d08595a)
Esempio: Buon. Fier. 1. 3. 3. E mazze, e azze, e sergentine, e dardi, E stocchi, e daghe, accette, e costolieri.
9) Dizion. 4° Ed. .
FALSAMONETE
Apri Voce completa

pag.339



1) id: 06e69016bb224ca380b8ff30cbc6ce84)
Esempio: Ar. Cass. 3. 3. Ladro, falsamonete, tagliaborse.
10) Dizion. 4° Ed. .
FLAVO
Apri Voce completa

pag.477



1) id: f94b60aacad9467a97e6bf065e46ed83)
Esempio: Ar. Fur. 7. 3. Verde smeraldo con flavo giacinto.
11) Dizion. 4° Ed. .
GIACINTO.
Apri Voce completa

pag.601



1) id: ee11330c02204573b3c90f31cd39199b)
Esempio: Ar. Fur. 7. 3. Verde smeraldo con flavo giacinto.
12) Dizion. 4° Ed. .
CARNACCIA.
Apri Voce completa

pag.570



1) id: d76c6ee0634f476abce35de1a6b73066)
Esempio: Ar. Len. 2. 3. Nè si vendono Se non carnacce, che mai non si cuocono.
13) Dizion. 4° Ed. .
MINESTRA
Apri Voce completa

pag.248



1) id: 8900762bb0594d1dbca18a064da9f74d)
Esempio: Ar. Len. 2. 1. Se talor ne avanzano Minestra, o broda, solete mandarmene.


2) id: 14678d28e84c46318eda32e1ebde885f)
Esempio: Bern. rim. 1. 9. Questa è una certa novella, Una materia astratta, una minestra, Che non la può capire ogni scodella.


3) id: 6dc48e81dc244e279dfdd79c19b3e430)
Esempio: Malm. 12. 27. Ov'ella a ripigliarlo è poi spedita Da chi dopo di lei fa le minestre.
14) Dizion. 4° Ed. .
PICCIONE.
Apri Voce completa

pag.609



1) id: c0b1ebd56fce43a3b19b54a8e3409447)
Esempio: Ar. Sat. 3. Mangian grossi piccioni, e cappon grassi.


2) id: 7d690f1a8eb44eefa3a64a60be3dd27c)
Esempio: E Ar. Len. 2. 3. Parmi, che saría superfluo Aver portati piccioni, vedendoti Averne in seno due grossi bellissimi (quì in sentim. equivoco)
15) Dizion. 4° Ed. .
D'ACCORDISSIMO
Apri Voce completa

pag.4



1) id: befc76eac5734286b956729de393a36f)
Esempio: Ar. Negr. 5. 3. C. Siam d'accordo A. D'accordo? C. D'accordissimo.
16) Dizion. 4° Ed. .
A CÓMPITO.
Apri Voce completa

pag.45



1) id: 124f5adb751d477cadad2e78651d575d)
Esempio: Ar. Len. 2. 1. Non sapea leggere Nella tavola il Pater pure a cómpito.


2) id: 016664cdccaf4a6e8ebfc23bcde0988f)
Esempio: Cecch. esalt. cr. 2. 4. Tre fusa al buio ha da filar la fante A cómpito ec.
17) Dizion. 4° Ed. .
RIMARITARE
Apri Voce completa

pag.174



1) id: 6b66c09f516a439b9f819b7514053825)
Esempio: Ar. Negr. 5. 3. Qual ti sia facile Rimaritar a giovane onorevole.


2) id: e691c6feacde49769a00fba96ba29574)
Esempio: E Bocc. nov. 77. 3. Rimasa del suo marito vedova, mai più rimaritar non si volle.
18) Dizion. 4° Ed. .
INSTARE
Apri Voce completa

pag.867



1) id: 80e96a00864848e293e71fd2dddae145)
Esempio: Ar. Supp. 2. 4. E tuttavia in contrario Insti col mio padrone ec.
19) Dizion. 4° Ed. .
ASCELLA
Apri Voce completa

pag.280



1) id: c1e190bfdf4f4439940a356c2d6fa51c)
Esempio: Ar. Sat. 2. Nè piei, nè ascelle odorerei, nè rutti.
20) Dizion. 4° Ed. .
CANCELLERÍA.
Apri Voce completa

pag.528



1) id: 1783ba18cede40aab404026b83de7cf7)
Esempio: Ar. Sat. 2. E se in cancellería m'ha fatto sozio.


2) id: a438460e175942159fc8a9445bfe27f9)
Esempio: Buon. Fier. 4. 5. 3. Va in palazzo, Entra in cancellería.