Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 586 msec - Sono state trovate 40000 voci

La ricerca è stata rilevata in 121924 forme, per un totale di 81159 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
120105 1819 121924 forme
80105 1054 81159 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
20) Dizion. 4° Ed. .
PATRIARCHÍA.
Apri Voce completa

pag.523



1) id: bc96647ff15e44659471389f5fe7797c)
Esempio: Borgh. Vesc. Fior. 353. Alcuna se ne vede a Roma nelle chiese chiamate patriarchíe.
21) Dizion. 4° Ed. .
ARTEFICELLO
Apri Voce completa

pag.277



1) id: 60dac99ce1d54f83ac8d98eb7a4a1ce5)
Esempio: Borgh. Vesc. Fior. 554. Appena arebbe creduto potervi con onor suo tale arteficello andare.
22) Dizion. 4° Ed. .
RITROVATA
Apri Voce completa

pag.246



1) id: 565efcc8516449c48c9c3331328ef801)
Esempio: Borgh. Vesc. Fior. 386. Da 12. anni innanzi alla detta ritrovata de' santi Martiri.
23) Dizion. 4° Ed. .
SFASCIATO.
Apri Voce completa

pag.498



1) id: d2299c5df2bd4a2f9cd8782b7db540e1)
Esempio: Borgh. Orig. Fir. 305. In parte rovinato (il circuito) e quasi tutto sfasciato, e la città tutta sottosopra malcondotta.


2) id: 06eafc10b9d84b35b09168beba86f1cf)
Esempio: E Fir. disf. 261. A città pure sfasciata di mura, non che al tutto spianata ec. era veramente di soperchio.
24) Dizion. 4° Ed. .
SATISFATTISSIMO
Apri Voce completa

pag.330



1) id: 4b06370b427e411aad572363586ea8c2)
Esempio: Borgh. Orig. Fir. 195. Restandone satisfattissima la città tutta, gli fu alla partita per pubblico decreto donato un pennone.
25) Dizion. 4° Ed. .
VIOLENTISSIMO.
Apri Voce completa

pag.281



1) id: 975e7536539842cda5ebb70fbb16f106)
Esempio: Borgh. Col. Mil. 439. Molte violentissime (leggi) di M. Antonio nel suo consolato.
26) Dizion. 4° Ed. .
INTAVOLATURA
Apri Voce completa

pag.873



1) id: 51ea33a09bd24fc89f79f20b63175219)
Esempio: Borgh. Rip. 20. Bellissimi libri di musica di più sorte, e d'intavolature.


2) id: 9ef3fa4e88d94257a2246048f5b228b3)
Definiz: §. Per similit. vale Norma, Regola per iscritto, Istruzione. Lat. norma, instructio. Gr. κανών.
27) Dizion. 4° Ed. .
LINSEME.
Apri Voce completa

pag.74



1) id: 253afc93d021450c85754077086105a3)
Esempio: Borgh. Rip. 144. Si unge con olio di linseme chiaro, e bello.
28) Dizion. 4° Ed. .
SCARPELLARE
Apri Voce completa

pag.368



1) id: abc136b3fb8f4b11a888099ab12938e2)
Esempio: Borgh. Rip. 150. Ora fate conto, ch'io cominci a scarpellare il mamo.


2) id: de9092cf80e1452c893130f9bdc9dae1)
Definiz: §. I. Per Intagliare. Lat. caelare, incidere. Gr. γλήφειν γλίφειν.


3) id: b9926bb622a54326a7bfc0de899ec0c6)
Definiz: §. II. Per similit. vale Levarsi i pezzuoli della pelle coll'unghie, a guisa che della pietra fa lo scarpello. Lat. scabere. Gr. κνήθειν.
29) Dizion. 4° Ed. .
APRICORDO
Apri Voce completa

pag.266



1) id: 7f16b7a7054541808a6d6b127acc9866)
Esempio: Borgh. Rip. 20. Vi sono ec. liuti d'avorio, e d'ebano, arpicordi, ec.
30) Dizion. 4° Ed. .
SFORMATISSIMO.
Apri Voce completa

pag.507



1) id: f7c945fb33274a34a4c36a62a6f5b9c9)
Esempio: Borgh. Orig. Fir. 266. Si potetter per grandissimi, e sformatissimi donativi, che fossero loro fatti, contentare (cioè: eccedenti, o smisurati)
31) Dizion. 4° Ed. .
RICOPERTA, e RICOVERTA
Apri Voce completa

pag.144



1) id: 0fb0604b8fcd4da0941f8d6552ab04f8)
Esempio: Borgh. Orig. Fir. 110. Oltrechè voleva aver preso l'arme con la ricoperta di mantenere le cose fatte da esso Cesare.
32) Dizion. 4° Ed. .
ORIGINATO.
Apri Voce completa

pag.427



1) id: 9a4e9cb50cd1445bbef5a5687923cd19)
Esempio: Borgh. Orig. Fir. 31. Il fondamento loro è la prima cosa per via di discorso originato sopra l'autorità di Appiano.
33) Dizion. 4° Ed. .
TRATTAZIONE
Apri Voce completa

pag.144



1) id: 3185f2be0b08409e985d33fdce04c529)
Esempio: Borgh. Orig. Fir. 10. Dubitando, non la minuta, e particolare trattazione rechi troppo di noia a quelli, che più sanno.
34) Dizion. 4° Ed. .
STIPENDIARIO
Apri Voce completa

pag.747



1) id: e59daf0692d34a63acec8716ed2d15f4)
Esempio: Borgh. Col. Lat. 386. Succedevano i federati, e nell'ultimo, e quinto luogo gli stipendiarj.
35) Dizion. 4° Ed. .
MESTICATO
Apri Voce completa

pag.224



1) id: daf12553192d4b45a26f778c74bde1b0)
Esempio: Borgh. Rip. 53. Quando (i colori) sono ben distesi, e con ragione mesticati.
36) Dizion. 4° Ed. .
SPIRITATICCIO
Apri Voce completa

pag.674



1) id: ce6c493a00834e18b985f81c02852b1a)
Esempio: Borgh. Rip. 304. Ne rimase poi sempre spiritaticcio, e con gli occhi spaventati.
37) Dizion. 4° Ed. .
ANTICHETTO
Apri Voce completa

pag.212



1) id: b42ca53a44d54158b3b33b1ceb215d49)
Esempio: Vinc. Borgh. In pochi versi con purissima favella Romana, tuttochè un poco antichetta.
38) Dizion. 4° Ed. .
VETRIATO.
Apri Voce completa

pag.255



1) id: 80b9155df0574e90a94a035c05f00696)
Esempio: Borgh. Rip. 211. Ancora si può fare in un coreggiuolo, o in pentolino.


2) id: ec4c2ff39da74c9f8411d61a30355a55)
Esempio: E Borgh. Rip. 216. Veggendosi a bastanza colorito, si cava in una scodella vetriata.


3) id: b3dec3ba52804d35845fed3401d9267e)
Esempio: E Borgh. Rip. appresso: Fa di mestiero avere libbre cinque di cimatura di panni chermisì in pentola nuova vetriata.
39) Dizion. 4° Ed. .
QUINTERNETTO.
Apri Voce completa

pag.24



1) id: b67b47615ae94f99b32cf9efae30c5be)
Esempio: Borgh. fast. Rom. 460. M'abbattei già in un quinternetto senza principio, che ec. era ito male.