Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 881 msec - Sono state trovate 40000 voci

La ricerca è stata rilevata in 121924 forme, per un totale di 81159 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
120105 1819 121924 forme
80105 1054 81159 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
100) Dizion. 4° Ed. .
STUDIATO.
Apri Voce completa

pag.786



1) id: a6e0f2571c914cd795a71e57c8f1f77c)
Esempio: Borgh. Rip. 22. Il modello di cera studiato dal naturale promette, che ella abbia a essere una figura di tutta perfezione, e bellezza.


2) id: 1edc7936c14140828e3b0ff3fa3f89c5)
Esempio: Buon. Fier. 5. 4. 2. E trionfar tralle studiate cene (cioè: ricercate)
101) Dizion. 4° Ed. .
GIALLORINO.
Apri Voce completa

pag.603



1) id: e160d673390946e89dc934ab3784a374)
Esempio: Borgh. Rip. 209. Di Fiandra viene un giallo detto giallorino fine, che ha in se materia di piombo, e s'adopera a colorire olio.


2) id: 5e9289d798b142cb871d45354b53731f)
Esempio: Borgh. Rip. 240. Prima favellerò di quel color giallo sbiancato ec. e questo è quel colore, s'io non sono errato, di cui s'intende quando si dice: chi porta il giallo, vagheggia in fallo ec. questo colore significa speranza perduta, diffidenza, inganno, e disperazione.
102) Dizion. 4° Ed. .
PEDUCCIO.
Apri Voce completa

pag.534



1) id: deaee78bba914ac5a0da73adcedcf640)
Esempio: Borgh. Rip. 534. Fece ancora il ritratto del Duca, e ne' peducci della volta d'una sua villa alcune figure a olio molto belle.
103) Dizion. 4° Ed. .
MARTELLINA
Apri Voce completa

pag.173



1) id: 9502e1990edb47c59534043d9c68ac64)
Esempio: Borgh. Rip. 440. Sdegnato co' frati, perchè aveano scoperta detta istoria senza sua licenza, con una martellina da muratori ne guastò una parte.
104) Dizion. 4° Ed. .
SQUADRATO.
Apri Voce completa

pag.694



1) id: d841dd63c8b34bcb8cc77a5bc1d03dfd)
Esempio: Borgh. Rip. 140. Sarà cosa molto utile far prima i cartoni, i quali si fanno di fogli squadrati, ed attaccati insieme con pasta.


2) id: 9fdb85e56ce64039ab7eeae12b40e776)
Definiz: §. Per Esaminato, Considerato. Lat. ponderatus, aestimatus, pensiculatus, perspectus, consideratus. Gr. τιμηθείς.
105) Dizion. 4° Ed. .
TERMINATO.
Apri Voce completa

pag.61



1) id: 19b3d8ce248f4dc6b3e6ee34d56daa35)
Esempio: Borgh. Rip. 228. I tre elementi ancora che seguono sotto i cieli, come corpi semplici, e trasparenti, non terminati, non hanno veramente colore.
106) Dizion. 4° Ed. .
ZERO.
Apri Voce completa

pag.358



1) id: c17a14980465449391c796c89fde2d6c)
Esempio: Borgh. Mon. 174. Aggiugnendo a' primi numeri un zero, o due, o tre secondo che è il bisogno nostro, facciam crescere le centinaia in migliaia.
107) Dizion. 4° Ed. .
ACCATASTATO.
Apri Voce completa

pag.24



1) id: 59958a0e8ed64060b266af6738840aee)
Esempio: Borgh. Fies. 221. Ed aiuterebbe non poco questo pensiero, vederla sotto il medesimo Tribo descritta, e per dir così, censuata, o al puro modo nostro accatastata.
108) Dizion. 4° Ed. .
PIANIGIANO
Apri Voce completa

pag.601



1) id: 9c8d34d1bcbb4f64a768ebd8efb2533b)
Esempio: Fir. Rag. 115. Morbide com'un cavol pianigiano.


2) id: b6d13514905e47628445436050de4794)
Esempio: Borgh. Orig. Fir. 114. Essendo questo danno de' pianigiani soli, e non de' cittadini tutti.
109) Dizion. 4° Ed. .
BESTEMMIATORACCIO
Apri Voce completa

pag.423



1) id: 84b4c583f97b48909836a0f5442cfe9e)
Esempio: Fir. Trin. 3. 6. Come cacastecchi bestemmiatoraccio?
110) Dizion. 4° Ed. .
MISTIO
Apri Voce completa

pag.259



1) id: 050d2dd7b10a4745bb858efb6363c851)
Esempio: Borgh. Orig. Fir. 184. Non solamente l'essersi ridotti questi edifizj a case private ha guasto l'antica forma loro ec. ma tolto via ancora le statue, e quegli ornamenti di colonne, cornici, tavole, e incrostature di marmi, e di mistj, ec.
111) Dizion. 4° Ed. .
VIA.
Apri Voce completa

pag.263



1) id: e6fad7cbf55a4dd29c1f86ab6fa21916)
Esempio: Fir. Disc. lett. 318. Sarebbero cinque via dieci cinquanta.
112) Dizion. 4° Ed. .
GIALLOSANTO.
Apri Voce completa

pag.603



1) id: ef44597d2d514e8f9f203347b3a4463f)
Esempio: Borgh. Rip. 209. A un altro giallo si dice giallosanto, questa è materia d'un'erba con artificio ridotta, come si vede, in colore, che serve per a olio.
113) Dizion. 4° Ed. .
POSATURA
Apri Voce completa

pag.675



1) id: 3950e23b26da4ef390a5c794a599938b)
Esempio: Borgh. Rip. 512. Chi pensa mai vedere una figura più perfetta con più facilità condotta, e con più bella posatura? (quì nel signific. del §. III. di Posare)


2) id: df393667fc214907b4346a899f8226cf)
Esempio: Ricett. Fior. 120. Lascia posare circa a tre ore, e getta via la posatura.


3) id: 6d7068b4aeed40599c4169f745d2452d)
Esempio: Sagg. nat. esp. 5. L'acqua naturale, per nobile, e pura, che sia, in processo di tempo fa sempre qualche residenza, o posatura di fecce.


4) id: 77f97ba2ab6645369e1245ddac15a0d6)
Definiz: §. Per quella Parte, che depongono in fondo le cose liquide. Lat. sedimen. Gr. ὐπόστασις.
114) Dizion. 4° Ed. .
MAESTRATO
Apri Voce completa

pag.116



1) id: 453a8ae5019d410fbda82b8cf8ff8308)
Esempio: Borgh. Vesc. Fior. 545. Che ce lo dichiara conventato in divinità, che così dicevano allora, ed anche più propriamente, da questo titolo di maestro maestrato quel, che noi oggi dottorato in teología.
115) Dizion. 4° Ed. .
ALLORA ALLORA.
Apri Voce completa

pag.129



1) id: 0f56a6c77dc241b4b4d369e83c05d304)
Esempio: Fir. As. E allora allora partendomi di quivi.
116) Dizion. 4° Ed. .
CAMPANILUZZO.
Apri Voce completa

pag.524



1) id: 762a71ad3ca3470b9155ac970aa5f3ef)
Esempio: Fir. rim. burl. Ch'ogni campaniluzzo se ne porta.
117) Dizion. 4° Ed. .
TOSONE.
Apri Voce completa

pag.111



1) id: 276adcb09789495b906b44c5bcebf7a3)
Esempio: Borgh. Arm. 100. Non pare a me questa di quella sorte ec. che si donino da Principe, o Signore, come suo favore, o contrasegno, qual è il Tosone, il san Michele ec.


2) id: 6650f1c230314512bb05a6ee73b19798)
Esempio: Borgh. Orig. Fir. 22. Alcuni valorosi giovani Greci ec. feciono l'impresa del toson d'oro.


3) id: 081addb26e3445d183747c463856550e)
Definiz: §. II. Tosone, si dice anche Chi è tosato, e ha tonduto i capelli. Lat. vir detonsus. Gr. ἀνὴρ καρτός.
118) Dizion. 4° Ed. .
ALLODOLETTA.
Apri Voce completa

pag.129



1) id: 5e30c984ba8748699febe1bafbd21644)
Esempio: Fir. disc. an. 10. Fuggendo, si riscontrò in una allodoletta.
119) Dizion. 4° Ed. .
COMODEZZA, e COMMODEZZA
Apri Voce completa

pag.720



1) id: 8c9b84632fdb4b8c969ad15f6a06436c)
Esempio: Borgh. Orig. Fir. 47. Non sarà maraviglia, che alcuni scrittori, nè di poco pregio, non abbian dato altro principio a questa città, che l'occasione di questa commodezza, che a poco a poco invitasse i Fiesolani, ed altre castella de' poggi vicini a scendere il monte.