Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 558 msec - Sono state trovate 39998 voci

La ricerca è stata rilevata in 121880 forme, per un totale di 81118 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
120064 1816 121880 forme
80066 1052 81118 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
40) Dizion. 4° Ed. .
EPISTOLARIO.
Apri Voce completa

pag.290



1) id: 01f4a52f28c44f20b2ddf2130b4374e5)
Esempio: Borgh. Rip. 532. In uno epistolario (fece) tre istorie grandi di san Paolo Apostolo.
41) Dizion. 4° Ed. .
SCORTO.
Apri Voce completa

pag.426



1) id: e6306138bf8c45dabec3848cdddb9077)
Esempio: Borgh. Rip. 197. Dicono, che colui, che stuzzica il fuoco, fa un buono scorto.


2) id: d774cf43f5cb402db98cc8cbe532a969)
Esempio: E Borgh. Rip. 313. Fece molto meglio gli scorti per ogni sorta di veduta, che niun altro, che fosse stato avanti a lui.
42) Dizion. 4° Ed. .
CINABRESE.
Apri Voce completa

pag.665



1) id: 1a97985e1ace4eef8e43c11cbecfbfe4)
Esempio: Borgh. Rip. 174. Per far colore di bronzo si mestica terra d'ombra con cinabrese.
43) Dizion. 4° Ed. .
LUMEGGIARE.
Apri Voce completa

pag.96



1) id: f62fd6ad2951420db71547883e844f74)
Esempio: Borgh. Rip. 173. Questi (rilievi) vada lumeggiando con bianco san Giovanni abbagliato colla berretta.
44) Dizion. 4° Ed. .
SFASCIATO.
Apri Voce completa

pag.498



1) id: d2299c5df2bd4a2f9cd8782b7db540e1)
Esempio: Borgh. Orig. Fir. 305. In parte rovinato (il circuito) e quasi tutto sfasciato, e la città tutta sottosopra malcondotta.


2) id: 06eafc10b9d84b35b09168beba86f1cf)
Esempio: E Fir. disf. 261. A città pure sfasciata di mura, non che al tutto spianata ec. era veramente di soperchio.
45) Dizion. 4° Ed. .
SATISFATTISSIMO
Apri Voce completa

pag.330



1) id: 4b06370b427e411aad572363586ea8c2)
Esempio: Borgh. Orig. Fir. 195. Restandone satisfattissima la città tutta, gli fu alla partita per pubblico decreto donato un pennone.
46) Dizion. 4° Ed. .
FITTERECCIO
Apri Voce completa

pag.475



1) id: ce5eea99a96f48d299a44732508c31f8)
Esempio: Borgh. Vesc. Fior. 552. Ci era oltre a questo lo staio decimale con un altro, che e' dicevano fittereccio.
47) Dizion. 4° Ed. .
DECIMALE
Apri Voce completa

pag.62



1) id: 45a23c33b8b148d78de197055e42023c)
Esempio: Borgh. Vesc. Fior. 552. Ci era oltre a questo lo staio decimale con un altro, che e' dicevano fittereccio.
48) Dizion. 4° Ed. .
ARMENTARIO
Apri Voce completa

pag.264



1) id: 1518118dfb9744a3a0d01b0f73e05649)
Esempio: Borgh. Vesc. Fior. 517. Poi secondo gli ufizj, ed esercizj loro, massari, armentarj, porcari, capraj, ed altri uomini tali.
49) Dizion. 4° Ed. .
SFORMATISSIMO.
Apri Voce completa

pag.507



1) id: f7c945fb33274a34a4c36a62a6f5b9c9)
Esempio: Borgh. Orig. Fir. 266. Si potetter per grandissimi, e sformatissimi donativi, che fossero loro fatti, contentare (cioè: eccedenti, o smisurati)
50) Dizion. 4° Ed. .
RICOPERTA, e RICOVERTA
Apri Voce completa

pag.144



1) id: 0fb0604b8fcd4da0941f8d6552ab04f8)
Esempio: Borgh. Orig. Fir. 110. Oltrechè voleva aver preso l'arme con la ricoperta di mantenere le cose fatte da esso Cesare.
51) Dizion. 4° Ed. .
ORIGINATO.
Apri Voce completa

pag.427



1) id: 9a4e9cb50cd1445bbef5a5687923cd19)
Esempio: Borgh. Orig. Fir. 31. Il fondamento loro è la prima cosa per via di discorso originato sopra l'autorità di Appiano.
52) Dizion. 4° Ed. .
TRATTAZIONE
Apri Voce completa

pag.144



1) id: 3185f2be0b08409e985d33fdce04c529)
Esempio: Borgh. Orig. Fir. 10. Dubitando, non la minuta, e particolare trattazione rechi troppo di noia a quelli, che più sanno.
53) Dizion. 4° Ed. .
BROCCATINO
Apri Voce completa

pag.470



1) id: a454e49928634f638b9a355ab47ed735)
Esempio: Borgh. Mon. Fior. 164. Nelle quali due cose sole, senza l'altre spese di drappi, broccatini, e gioie, n'andò intorno a cinquemila fiorini.
54) Dizion. 4° Ed. .
STUCCO.
Apri Voce completa

pag.786



1) id: f1fefae2cd984474bd59ffe8f3004e38)
Esempio: Borgh. Rip. 156. Di due sorte si fanno gli stucchi per rappiccare le membra insieme.
55) Dizion. 4° Ed. .
RINCHIUSO
Apri Voce completa

pag.190



1) id: 8a19e687e50648d38fbb1bac16b439c4)
Esempio: Borgh. Rip. 311. Fece fare un rinchiuso di tavole, acciò niuno potesse vedere l'opera sua.
56) Dizion. 4° Ed. .
LUMEGGIATO.
Apri Voce completa

pag.96



1) id: ee37725317354386a77f00b28f79f7da)
Esempio: Borgh. Rip. 469. Quest'opera ec. con bella grazia, e maniera apparisce da que' fuochi lumeggiata.
57) Dizion. 4° Ed. .
CENSUATO.
Apri Voce completa

pag.617



1) id: 6363ac59f82246d1b84b839a76cd0c58)
Esempio: Borgh. Vesc. Fior. 221. Sotto il medesimo tribo descritta, e per dir così, censuata, o al puro modo nostro accatastata.
58) Dizion. 4° Ed. .
SOTTENTRATO.
Apri Voce completa

pag.618



1) id: c532e333241e4163a086c3eea180c860)
Esempio: Borgh. Vesc. Fior. 456. Molti abusi si levarono sottentrati nella Chiesa di Dio (cioè: a poco a poco introdotti. Lat. irreptus)
59) Dizion. 4° Ed. .
SOSPETTOSISSIMO.
Apri Voce completa

pag.613



1) id: fb4abdb3510e4b52b13ee5fbd39ed635)
Esempio: Borgh. Tosc. 315. Que' pezzi, o, come si dicono, frammenti ec. sono a' begl'ingegni sospettosissimi (cioè: sospettissimi)