Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 547 msec - Sono state trovate 39998 voci

La ricerca è stata rilevata in 121880 forme, per un totale di 81118 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
120064 1816 121880 forme
80066 1052 81118 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
160) Dizion. 4° Ed. .
DISGRAZIARE.
Apri Voce completa

pag.179



1) id: ba5473ef0f774e08ad3f938a6e80c898)
Esempio: Fir. Trin. 2. 5. O ve' come salta di palo in frasca, io ne disgrazio un grillo.
161) Dizion. 4° Ed. .
ROMITONZOLO
Apri Voce completa

pag.262



1) id: b53a81f5280a4b4388c3f80e6f8e0c99)
Esempio: Fir. As. 246. Prendi quest'asino, che hanno in casa questi romitonzoli.
162) Dizion. 4° Ed. .
INFERZATO
Apri Voce completa

pag.813



1) id: 5b8e22c3e07e4049a8b2e58cd716d1c7)
Esempio: Fir. As. 171. Fra il brandire delle inferzate lingue de' dragoni.
163) Dizion. 4° Ed. .
TALLITO.
Apri Voce completa

pag.10



1) id: 92ec69989dc043119790bfc522061239)
Esempio: Fir. As. 272. Certe lattugacce tallite, che era come mangiare scope
164) Dizion. 4° Ed. .
BESTIACCIA
Apri Voce completa

pag.424



1) id: 0c62817568e7478683895bc46b954d26)
Esempio: Fir. As. 6. 187. Piacciavi adunque domani di sparare questa bestiaccia.


2) id: 5385a5862a9a48818853117bc496dc65)
Definiz: §. Per ingiuria, detto di persona rozza, indiscreta, è lo stesso, che Animalaccio. Lat. bellua. Gr. θηρίον.
165) Dizion. 4° Ed. .
BAIATA
Apri Voce completa

pag.369



1) id: 5367ac45d325457b8e36685120373b11)
Esempio: Fir. Trin. Che gli dettono una baiata la maggiore del mondo,
166) Dizion. 4° Ed. .
VESTICCIUOLA
Apri Voce completa

pag.254



1) id: 69f7a9864ea04f9292925badbe9591dc)
Esempio: Fir. As. 13. Volendosi con quella misera vesticciuola ricuoprire il viso.
167) Dizion. 4° Ed. .
VAGHEGGINO
Apri Voce completa

pag.185



1) id: 6fad4cc9b22548e58bb3bf9f52a5be76)
Esempio: Fir. rim. 50. E vi farieno intorno manco ciance I vagheggini.
168) Dizion. 4° Ed. .
ANNACQUATO
Apri Voce completa

pag.204



1) id: 8f5808f5487a41ffacf96f75ff079bae)
Esempio: Segr. Fior. Mandr. 5. 2. E' vi era un certo lume annacquato ec.
169) Dizion. 4° Ed. .
ROMITELLO
Apri Voce completa

pag.262



1) id: c7ae7ecf73d34b3eb7d1c42eb8a53276)
Esempio: Fir. disc. an. 156. Come già ne fece il romitello di monte Asinaio manifesta prova.
170) Dizion. 4° Ed. .
ZELATORE
Apri Voce completa

pag.357



1) id: e85bab20defe4798ba271ff6fbd1469b)
Esempio: Fir. disc. an. 40. Oh Iddio onnipotente, e misericordioso ec. discopritore, e zelatore della verità.
171) Dizion. 4° Ed. .
VOLPONE
Apri Voce completa

pag.324



1) id: 98a78cf8746f486ea1859b8191df44a9)
Esempio: Fir. disc. an. 71. Un lupo, e un volpone, e un corvo abitavano di compagnía.


2) id: 1ad99a17e5ee48ee829c29fe3a392a92)
Definiz: §. II. Per metaf. si dice di Persona astuta. Lat. vaferrimus, vulpio, Apul. Gr. πανοῦργος, ἀλώπηξ.
172) Dizion. 4° Ed. .
STILLATO.
Apri Voce completa

pag.744



1) id: 8a91fb90018e41f78f6bf7adf2bbbac7)
Esempio: Ricett. Fior. 295. Stillato di cappone magistrale.
173) Dizion. 4° Ed. .
LUPPOLO.
Apri Voce completa

pag.103



1) id: fc0e66836fe140d4b0cd518e2c965aa2)
Esempio: Ricett. Fior. 153. Sugo di luppoli chiarito.


2) id: 9b74fb5ec3884408ad7e545ec2ddbf94)
Esempio: E Ricett. Fior. 159. Foglie di luppoli, e fiori.
174) Dizion. 4° Ed. .
ALCHERMES.
Apri Voce completa

pag.111



1) id: fc63ffb530964d258719874f03e263cc)
Esempio: Ricett. Fior. 174. Lattovaro alchermes di Mesue.
175) Dizion. 4° Ed. .
AFFOGATO.
Apri Voce completa

pag.78



1) id: 3f7648d46a144d2eb46da714f866e087)
Esempio: Segr. Fior. disc. 3. 6. Uomo ec. affogato in mala fortuna.
176) Dizion. 4° Ed. .
SOPPORTANTISSIMO.
Apri Voce completa

pag.592



1) id: 4e69ea26ba1641b6a099c68c30ea67a8)
Esempio: Segr. Fior. Pr. cap. 19. Era uomo militare sopportantissimo d'ogni fatica.
177) Dizion. 4° Ed. .
NAPPELLO
Apri Voce completa

pag.317



1) id: c1d4616cfbae453eab7f7977dda301ac)
Definiz: Pianta mortifera, che nasce in luoghi alpestri, e ha qualche somiglianza col fior cappuccio. Lat. aconitum, napellus.
178) Dizion. 4° Ed. .
RINFILARE
Apri Voce completa

pag.191



1) id: 3669beb4f51e4bcc976a354b322808df)
Esempio: Fir. Luc. 4. 5. Madonna, voi vi siete sfilata la corona. F. S'i' l'ho sfilata, mio danno; rinfilerenla.
179) Dizion. 4° Ed. .
FEGATELLO
Apri Voce completa

pag.425



1) id: 085264b1206a47cca6e81df9b9eca4ad)
Esempio: Fir. As. 19. E nel cader io restai di sotto rinvolto, e ricoperto come un fegatello.