Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 739 msec - Sono state trovate 39998 voci

La ricerca è stata rilevata in 121880 forme, per un totale di 81118 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
120064 1816 121880 forme
80066 1052 81118 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
120) Dizion. 4° Ed. .
VISCONTADO.
Apri Voce completa

pag.286



1) id: eed53d88fb484b6880c4d0ae22cd8c8f)
Esempio: Borgh. Vesc. Fior. 553. Diede a tutti i luoghi proprj rettori, i quali alcune poche volte veggo chiamati visconti, e questo peravventura più per cagione di proprietà de' luoghi, de' quali alcuni lungo tempo durarono di chiamarsi, e forse ancora si chiamano viscontadi, qual veggiamo esser chiamato, come per suo proprio nome, da Giovan Villani il viscontado, la Valdambra.
121) Dizion. 4° Ed. .
FREGIATURA
Apri Voce completa

pag.527



1) id: 1a08f7aeb2d8483392ebccfb1229cc0c)
Esempio: Borgh. Rip. 348. Egli fu il primo, che cominciasse a contraffare co' colori alcune guernizioni, ed ornamenti d'oro, e che levasse via in gran parte quelle fregiature, che si facevano d'oro a mordente, o a bolo.


2) id: 81f4e2055b14480588e5c5e60d9c2630)
Esempio: Borgh. Rip. 493. È cosa maravigliosa a vedere dipinte nelle fregiature, e ne' pilastri di quelle logge tutte le sorte d'uccelli.
122) Dizion. 4° Ed. .
TRIBUNA.
Apri Voce completa

pag.155



1) id: 061a4dd1f9a4428586410819b41af236)
Esempio: Borgh. Orig. Fir. 300. Egli è ben vero, che le maggiori (chiese) e più solenni nella parte di sopra, dove gli antichi avevano il tribunale, che noi oggi, ritenuto l'antico nome intero, chiamiamo tribuna, e la forma si vede ancora mantenuta nella sopraddetta di san Piero all'antica girata in mezzo cerchio.


2) id: 10126213c72b49969643223f84b31185)
Esempio: Borgh. Rip. 86. In sette facce è distinta la cupola, e la principale è quella, che vien sopra la tribuna del sacramento.


3) id: 5826eaad304f424ca8bffe749a45f0bc)
Esempio: E Vesc. Fior. 410. Finalmente nel suo tribunale in testa. che noi, mantenendo già tanti secoli senza saper perchè l'antica voce, diciamo tribuna.
123) Dizion. 4° Ed. .
X
Apri Voce completa

pag.349



1) id: 75720361ffcb449293b2e58943b3fddd)
Esempio: Borgh. Mon. 183. E l'origini, ed occasioni, che egli arreca di queste figure, presupposte la prima cosa da lui per lettere, quale è che l'V si pigli per cinque ec. e così che lo X significhi diece, per essere la decima consonante de' Greci ec.
124) Dizion. 4° Ed. .
RITRATTO
Apri Voce completa

pag.246



1) id: 44c585d87e034222951c232688bfcc2d)
Esempio: Borgh. Rip. 21. Molte cose di pittura, e di scultura ha fatto di sua mano messer Ridolfo, ma fra l'altre una testa di marmo di suo padre ritratta dal naturale, che molto il simiglia (in questi due esempj è nel signific. del §. II. di Ritrarre)
125) Dizion. 4° Ed. .
ARRAMATARE
Apri Voce completa

pag.267



1) id: b2f7fd372cbb47f2b945df61a6abccac)
Esempio: Carl. Fior. 19. Arramata, ch'e' son tordi.
126) Dizion. 4° Ed. .
BALAUSTRA, BALAUSTA, e BALAUSTO
Apri Voce completa

pag.370



1) id: d10ebb3435164ebd8192065f2f88bb13)
Definiz: Fior di melagrana. Lat. balaustium. Gr. βαλαύστιον.


2) id: 16b3ccdc54a64710833fd50625c3d9f8)
Esempio: E M. Aldobr. appresso: Prendete galla muschiata ec. scorza di melegranate, e balauste, cioè fior di melegranate.


3) id: 57ee7bafe15f4ea2819e74d9e671dd93)
Esempio: E Cr. 5. 13. 15. Il lor fiore, che balausta s'appella, è più lazzo, e più secco di tutte l'altre cose predette.
127) Dizion. 4° Ed. .
AONCINARE
Apri Voce completa

pag.217



1) id: 79ea78659f784973ad23b41ac07bfbcb)
Esempio: Fir. As. 82. L'unghie appuntandosi, s'aoncinarono.
128) Dizion. 4° Ed. .
DIASENA
Apri Voce completa

pag.92



1) id: 4481ad12f98843dfab7b52d93ed3a3c8)
Esempio: Ricett. Fior. 187. Diasena fresca magistrale.


2) id: 46f66805f281470092d90e12412a40f2)
Esempio: E Ricett. Fior. appresso: Fa' lattovaro in buona forma, e questo si de' usare per diasena, e per lattovar lenitivo.
129) Dizion. 4° Ed. .
VIA.
Apri Voce completa

pag.263



1) id: e6fad7cbf55a4dd29c1f86ab6fa21916)
Esempio: Fir. Disc. lett. 318. Sarebbero cinque via dieci cinquanta.
130) Dizion. 4° Ed. .
CICALONACCIO.
Apri Voce completa

pag.659



1) id: 0a6d409fb4fc44e48a8344d9bd5c8e46)
Esempio: Fir. Trin. 5. 1. Ella non voleva, ch'ella lo sapesse; cicalonaccio.
131) Dizion. 4° Ed. .
SGOCCIOLATURA.
Apri Voce completa

pag.515



1) id: 770dcef2c5da41fc881bcfe75420f599)
Esempio: Segr. Fior. Mandr. 5. 1. Ben si sono indugiati alla sgocciolatura.
132) Dizion. 4° Ed. .
PIANIGIANO
Apri Voce completa

pag.601



1) id: 9c8d34d1bcbb4f64a768ebd8efb2533b)
Esempio: Fir. Rag. 115. Morbide com'un cavol pianigiano.


2) id: b6d13514905e47628445436050de4794)
Esempio: Borgh. Orig. Fir. 114. Essendo questo danno de' pianigiani soli, e non de' cittadini tutti.
133) Dizion. 4° Ed. .
BESTEMMIATORACCIO
Apri Voce completa

pag.423



1) id: 84b4c583f97b48909836a0f5442cfe9e)
Esempio: Fir. Trin. 3. 6. Come cacastecchi bestemmiatoraccio?
134) Dizion. 4° Ed. .
ALLODOLETTA.
Apri Voce completa

pag.129



1) id: 5e30c984ba8748699febe1bafbd21644)
Esempio: Fir. disc. an. 10. Fuggendo, si riscontrò in una allodoletta.
135) Dizion. 4° Ed. .
CHIAVERINA.
Apri Voce completa

pag.646



1) id: 8e3a17f4e2c74a39bbf6156d8edad414)
Esempio: Fir. Luc. 5. 5. E' non debbon però esser birri, ch'e' non hanno le chiaverine.
136) Dizion. 4° Ed. .
STILLATO.
Apri Voce completa

pag.744



1) id: 8a91fb90018e41f78f6bf7adf2bbbac7)
Esempio: Ricett. Fior. 295. Stillato di cappone magistrale.
137) Dizion. 4° Ed. .
LUPPOLO.
Apri Voce completa

pag.103



1) id: fc0e66836fe140d4b0cd518e2c965aa2)
Esempio: Ricett. Fior. 153. Sugo di luppoli chiarito.


2) id: 9b74fb5ec3884408ad7e545ec2ddbf94)
Esempio: E Ricett. Fior. 159. Foglie di luppoli, e fiori.
138) Dizion. 4° Ed. .
ALCHERMES.
Apri Voce completa

pag.111



1) id: fc63ffb530964d258719874f03e263cc)
Esempio: Ricett. Fior. 174. Lattovaro alchermes di Mesue.
139) Dizion. 4° Ed. .
CREMA
Apri Voce completa

pag.860



1) id: 620b7851e3e445d8adf67c079c340cb9)
Definiz: Fior di latte. Lat. lactis spuma, flos lactis. Gr.