Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 668 msec - Sono state trovate 26219 voci

La ricerca è stata rilevata in 107188 forme, per un totale di 79834 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
103912 3276 107188 forme
77693 2141 79834 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
20) Dizion. 4° Ed. .
FIZIONE
Apri Voce completa

pag.477



1) id: 4dfb85e970554672b72aa210c9cf6029)
Esempio: But. Inf. 1. Bench'e' ci frammetta le fizioni poetiche.


2) id: 7630523183c24d0a845382abd10a5c7d)
Esempio: Bern. Orl. 2. 20. 2. Per fizion non cresce il ver, nè scema.


3) id: cbbef7dca3d143e0b69319faa275a5a4)
Esempio: E Maestruz. 2. 7. 2. Che sarà delle donne, che si colorano, e fanno altre lisciature? ec. queste fizioni non possono essere sanza peccato.


4) id: 029d2609c8e04bd691f0c8795f41918e)
Esempio: Maestruzz. 1. 34. E avvegnachè allora non riceva frutto dell'assoluzione, nondimeno partendosi la fizione, cominceralla a ricevere.


5) id: b55db8cdbacf4518b2e62e969d992480)
Esempio: Petr. cap. 7. Per fizion non cresce il ver, nè scema.
21) Dizion. 4° Ed. .
VERISIMILMENTE, e VERISIMILEMENTE.
Apri Voce completa

pag.243



1) id: fa350b81add64d2aa07461e84d89be43)
Esempio: But. Inf. 33. 1. Pur verisimilmente potea questo conietturare.


2) id: 9d35a46d225441af9a2a8c6cc722977f)
Esempio: E But. Purg. 22. 2. Possibile era, essere state vere, e narrasi verisimilmente.


3) id: 2aa717111eb3433b8f31715ab596d401)
Esempio: E But. Purg. altrove: Verisimilmente finge, che per convenienza rispondano tutti abbruciati.


4) id: 81e6ebd33b0341b48b6ee77828c2fb84)
Esempio: E But. Purg. altrove: E così fingendo, verisimilmente mostra li suo' pensieri.


5) id: 49f1649a2f8e4501ae17442bd7154a53)
Esempio: E Maestruz. 2. 29. 2. Se verisimilmente si può pensare, che l'omicidio sia seguitato quindi, è irregolare.


6) id: 757c4ec6896d43329fd472d7f3bbe728)
Esempio: Maestruzz. 1. 82. Non si può rimaritare, s'ella non ha certezza della morte del marito ec. ovvero verisimilmente presuma, che sia morto.
22) Dizion. 4° Ed. .
ESTREMAMENTE.
Apri Voce completa

pag.319



1) id: 4cd9a455cff94ef1967dbd304493f6d9)
Esempio: But. Inf. 4. Tutti gli altri sono estremamente poveri.


2) id: 56eddf1dec834d51ac6d71852b5d0144)
Esempio: E Dan. Purg. 1. L'uomo umile non de' avere appetito di cose mondane, se non estremamente per vivere.
23) Dizion. 4° Ed. .
INSALVATICHITO
Apri Voce completa

pag.860



1) id: dbf4f3f909434ee183def4731905d1a2)
Esempio: But. Purg. 16. 2. Cioè dell'età presente insalvatichita ec.
24) Dizion. 4° Ed. .
SOLLICITAMENTE.
Apri Voce completa

pag.574



1) id: 83dc6cc6f58a41209688b783b972eccf)
Esempio: But. Purg. 15. 2. La guardia de' guardare sollicitamente.


2) id: 9c0cb6af608b44cb9e6d1bc613027d03)
Esempio: Nov. ant. 7. 1. Comandò a' baroni, che ec. sollicitamente avvisassero il suo portamento, e 'l modo, ch'egli tenesse.


3) id: 5826ab33ca08476f978f1b7aecee3302)
Esempio: Vit. SS. Pad. 1. 163. Visitandolo spesse volte, e trovandolo sempre sollicitamente fare secondochè ei gli avea imposto, rallegravasi molto.
25) Dizion. 4° Ed. .
DISCATENATO
Apri Voce completa

pag.158



1) id: 5405354306ca4bc899341788e27f132e)
Esempio: But. Inf. 13. Come veltri, che fussero discatenati.
26) Dizion. 4° Ed. .
TERMINATIVO.
Apri Voce completa

pag.61



1) id: 2b3e4c6d41d549f481187c7882d2d2d1)
Esempio: But. Purg. 7. 1. L'orizzonte è circolo terminativo della nostra vista.


2) id: 84aeaa8f06fd4454b965ed7e6f607a3f)
Esempio: E But. Purg. altrove: Orizzonte, questo è lo cerchio terminativo della nostra vista, mezzo tra uno emisperio, e l'altro.
27) Dizion. 4° Ed. .
RATTENIMENTO.
Apri Voce completa

pag.76



1) id: 2df99bbdec2c420991b93331cb0bbd05)
Esempio: But. Inf. 9. 2. Senza alcun rattento, cioè rattenimento.


2) id: 830fffc62f754a8d9682b3e44cf5e90a)
Esempio: E But. Inf. altrove: Innanzi a tutti questi rimedj è necessario rattenimento.
28) Dizion. 4° Ed. .
INGREMIRE
Apri Voce completa

pag.839



1) id: baa20297ddc44bea951cdfb824c93e33)
Esempio: But. Inf. 22. 2. Malacoda li fe subito ingremire.


2) id: 7474c18f9b1b416b80d4c4f80e2045a1)
Esempio: E Dan. Purg. 9. 1. L'uccello si dice ferire, perchè ingremisce la preda con gli artigli de i piedi.
29) Dizion. 4° Ed. .
IMMODERATO
Apri Voce completa

pag.730



1) id: b3c55786b76e4eb8a3ddd7a8a005d43e)
Esempio: But. Purg. 19. 1. Intendea a trattare ingiumai dell'amore immoderato.


2) id: 58e272b3b126466f96708eabe930a20b)
Esempio: Vinc. Mart. lett. 4. Conosco, che dalla bontà, e prudenza vostra l'immoderato mio desiderio sarà corretto.
30) Dizion. 4° Ed. .
PUNITIVO
Apri Voce completa

pag.771



1) id: e90f1d85cdbd4c53b8a9c825173fa638)
Esempio: But. Purg. 12. 1. Gli piacque d'usare la giustizia punitiva.


2) id: 254ebfcafea142f898dfe256b9629a20)
Esempio: E But. Purg. appresso: Non quanto alla giustizia punitiva del peccato, ma quanto alla viltà.


3) id: 340364efabc34cf8b90a9d3ad90324f5)
Esempio: E But. Purg. 30. 2. Arrecandosi Dante alla memoria la santa Scrittura, pure secondo la parte punitiva della giustizia.
31) Dizion. 4° Ed. .
PLURALE.
Apri Voce completa

pag.642



1) id: b89af9eca87545de834bebff6de2a048)
Esempio: But. Purg. 23. 1. Pone lo singolare per lo plurale.


2) id: 343776ae0fd64eca9d5ae8b0cfc8fd97)
Esempio: Bern. Orl. 1. 9. 2. Parlo or così nel numero plurale, Volendo intender delle varie fonti, Con che quella inimica ognor ci assale.
32) Dizion. 4° Ed. .
PASSAMENTO
Apri Voce completa

pag.510



1) id: d87768efe20744b8a544562e2dbcd584)
Esempio: But. Purg. 22. 1. Questa dismisura, cioè passamento di misura.
33) Dizion. 4° Ed. .
TEOLOGO.
Apri Voce completa

pag.59



1) id: 6cb8b0afa19143e2ba3eb639dce55e94)
Esempio: But. Purg. 16. 1. Aggiunge la vera sentenzia de' teologi.


2) id: b047f144125f4f3d824e954c2d0dd227)
Esempio: E But. Purg. altrove: Furon gran teologi, e spiritualissimi uomini.
34) Dizion. 4° Ed. .
SEVERITÀ, SEVERITADE, e SEVERITATE
Apri Voce completa

pag.498



1) id: 1861372e78634cfa9843bdf613ae4b6e)
Esempio: But. Par. 4. 2. Severità è giustizia senza misericordia.


2) id: 112d65ec74394f0aad09b2b476eaa414)
Esempio: Fr. Iac. T. 4. 28. 14. Nulla ver me tengo severitade.


3) id: 15d3a3ceae7443daba3ba97872344822)
Esempio: Bocc. nov. 78. 2. Mi pare, che alquanto trafitto v'abbia la severità dell'offeso scolare.
35) Dizion. 4° Ed. .
TACIMENTO.
Apri Voce completa

pag.4



1) id: f6b66a19e8e64bce9ebe4e531dcc1952)
Esempio: But. Par. 5. 2. Puoser silenzio, cioe tacimento.
36) Dizion. 4° Ed. .
INVIDO
Apri Voce completa

pag.907



1) id: 6c7a3aa390fa4fa7b77b185ccc61c356)
Esempio: But. Inf. 32. 1. Significa pianto, che si conviene all'invido.


2) id: 1a5c14da810b40efb5f32b917ec3e825)
Esempio: E But. Inf. appresso: Gl'invidi sono paurosi.


3) id: dafd49bb377c440388450a4bb4e92040)
Esempio: E But. Inf. appresso: Nell'invido è spenta ogni carità.
37) Dizion. 4° Ed. .
GIUDICAZIONE.
Apri Voce completa

pag.621



1) id: 7950bf2a3cc342de889f5cd75699e567)
Esempio: But. Inf. 5. 1. Lasciando l'esaminazione, e la giudicazione dell'anime.
38) Dizion. 4° Ed. .
MALIZIA
Apri Voce completa

pag.133



1) id: bd307bdae1964b9391ad3d899c0a76eb)
Esempio: But. Inf. 11. 1. Malizia è pensamento della rea mente.


2) id: db867c605b294d5fba76e41b60c6dd02)
Esempio: Dant. Inf. 29. Quando fu l'aere sì pien di malizia.


3) id: 101ccdc06d574a0d961591d8f20048f7)
Esempio: Cr. 1. 2. tit. Dell'aria, e conoscimento della bontà, e malizia sua.


4) id: ccdeb244042f4a1496c11135200268af)
Esempio: E Dan. Purg. appresso: Lume v'è dato a bene, e a malizia.


5) id: a926b3c037184325b7b7be3047093447)
Esempio: E Dan. Par. 4. Perocchè sua malizia Non si potría menar da me altrove (cioè: cattiva qualità)


6) id: 5b302ecca377442fa74de414c8224f99)
Esempio: Dant. Purg. 16. Lo mondo è ben così tutto diserto 'ogni virtute, come tu mi suone, E di malizia gravido, e coverto.


7) id: 5a26065ad0b242649b4c0172945cc434)
Esempio: Bocc. nov. 25. 1. Anzi acerbetta che no, non per malizia, ma per antico costume, così cominciò a parlare.


8) id: 9576aba66c324a0c8584de707e31263e)
Esempio: Tes. Br. 2. 32. E le malizie, che son per cagion di flemma, sono rie di verno troppo duramente, siccome sono febbri cotidiane.
39) Dizion. 4° Ed. .
REMAIO.
Apri Voce completa

pag.99



1) id: 4158635b70d84c07ab38a7783390efbc)
Esempio: But. Inf. 21. 1. Altri fan remi, cioè li remaj.