Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 673 msec - Sono state trovate 26219 voci

La ricerca è stata rilevata in 107188 forme, per un totale di 79834 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
103912 3276 107188 forme
77693 2141 79834 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
80) Dizion. 4° Ed. .
RINNOVAZIONE, e RINOVAZIONE
Apri Voce completa

pag.197



1) id: a43b01d61c4344c6a013a151212fa7d0)
Esempio: But. Inf. 28. 1. E così dimostra la rinnovazion della pena.
81) Dizion. 4° Ed. .
RICOPRIMENTO, e RICOVRIMENTO
Apri Voce completa

pag.144



1) id: c9fa482aa5954fcf9aeab926731e05dc)
Esempio: But. Inf. 34. 1. Senza niuno ricoprimento hanno usato lo tradimento.
82) Dizion. 4° Ed. .
INTERIEZIONE, e INTERGHIEZIONE
Apri Voce completa

pag.881



1) id: 51d1c57760cf4b70bb74782079147d39)
Esempio: But. Inf. 21. 1. Ahi, questa è un'interiezione, che significa ammirazione.


2) id: ab5a6dea8ba2414bae522423ea4de103)
Esempio: E But. Purg. altrove: Questo hei è interiezione secondo il gramatico, e significa dolore, come hai.


3) id: 78a4c9a2f7c547e39b8ef5e310044354)
Esempio: E But. Purg. 6. 2. Ahi ec. in gramatica si chiama interiezione esclamativa, e significa ira, e corruccio.
83) Dizion. 4° Ed. .
MEMORATIVA
Apri Voce completa

pag.202



1) id: 3eb0fd878f8c45d184f0c70793cb6c81)
Esempio: But. Inf. 23. 1. La ritenitiva, ovvero memorativa è nella cottula.


2) id: 716691b65faf4ef58169455ac03bf4f8)
Esempio: E But. Purg. 17. 1. Retentiva, ovvero memorativa nella cottula di rieto.
84) Dizion. 4° Ed. .
TREMOROSO.
Apri Voce completa

pag.152



1) id: 1de89512ecaf4ee48d515295d7ba3a6d)
Esempio: But. Inf. 1. Tal divenn'io ec. così tremoroso, vedendo la fiera.
85) Dizion. 4° Ed. .
VERGOGNA
Apri Voce completa

pag.241



1) id: 27e096646ca742378bb9522810cc47db)
Esempio: But. Inf. 1. Vergogna non è altro, che paura di vituperazione.


2) id: 82d12229a1534e6b8b3b6d6083d473e7)
Esempio: Bern. rim. 1. 1. I' ho un vin, che fa vergogna al Greco.


3) id: f45e288caf40462cb61da20eff15088d)
Esempio: E Dan. Inf. 24. E di trista vergogna si dipinse.


4) id: 5530fc43b34b4822832da82bbc7f6b11)
Esempio: Varch. Suoc. 1. 1. Pur beato, che io non ho fatto la mostra delle mie vergogne.


5) id: 500e53fd484e4bf6a5ce026fb425d106)
Esempio: Dant. Inf. 17. Tal divenn'io alle parole porte, Ma vergogna mi fer le sue minacce.


6) id: c4a0e1a21150414b8ea94c9ece628643)
Esempio: E Amm. ant. 3. 7. 7. Vergogna è madre d'onestà, e maestra d'innocenzia, a' prossimi è cara, e agli stranieri accettevole, in ogni luogo, in ogni tempo porta innanzi a se favorevole volto.


7) id: af77654c9322404e9c446bb0a396a22c)
Esempio: Serd. stor. 4. 149. Perchè la paura vinse la vergogna, si posero in fuga.


8) id: 14cb01ee3d124ac0a32f0521849937e8)
Esempio: E Amm. ant. 3. 7. 5. Come bella, e come splendiente gemma di costumi è vergogna.


9) id: 5e4246beb0614e7e936ac4ea6213681b)
Esempio: Amm. ant. 3. 7. 3. Così ne' più giovani vergogna, quasi uno adornamento di natura, è degnamente lodata, la quale in movimento, in portamento, in andare si dee sollicitamente tenere.


10) id: f49f1eb7c5f94f13bf670ba2c00ff0fd)
Esempio: Tass. Ger. 2. 17. Muove fortezza il gran pensier, l'arresta Poi la vergogna, e il virginal decor; Vince fortezza, anzi s'accorda, e face Se vergognosa, e la vergogna audace.
86) Dizion. 4° Ed. .
VENTEGGIARE.
Apri Voce completa

pag.225



1) id: 34ff086bda2b43d8a701e71adc782b00)
Esempio: But. Inf. 1. L'aire si movea, e venteggiava, e facea fragore.


2) id: 244d512b9fdc4ba680e8bedbeba9b0bf)
Esempio: E But. Inf. altrove: Poni lo tremuoto, e 'l venteggiare, come puosi quivi.
87) Dizion. 4° Ed. .
STUDIOSISSIMO.
Apri Voce completa

pag.786



1) id: da5ff760898248b09b5bda7fac15c797)
Esempio: But. Inf. 1. 2. Virgilio ec. del quale egli era stato studiosissimo.


2) id: 1af1a171b03741d99317320a8305ada4)
Esempio: Fiamm. 4. 75. Di che io già in ciò studiosissima quasi niente curava.
88) Dizion. 4° Ed. .
SCIENTIFICO
Apri Voce completa

pag.393



1) id: 10fcd4b766bf4217860687bc2dd387a5)
Esempio: But. Inf. 1. 2. Cesare molto onorò li uomini scientifichi, e letterati.


2) id: 67a2e5f47449400c9983a5cf87bebd18)
Esempio: E But. Inf. 34. 2. Così si tiene per li scientifichi.


3) id: 5945d1da93da4d9ba0684a00532b9bab)
Esempio: Com. Inf. 6. La quale ditrae lo 'ntelletto dell'uomo dalle speculazioni, e scientifiche cose, e rendelo solamente attento, e sollecito alle corporali.
89) Dizion. 4° Ed. .
LAVORATRICE
Apri Voce completa

pag.33



1) id: 1965c159a721446681f2e4fa03b0f8ee)
Esempio: But. Par. 23. 2. Buone bubulce, cioè buone lavoratrici.
90) Dizion. 4° Ed. .
FACIMOLO
Apri Voce completa

pag.330



1) id: fc931f3737784d198aa3770c3c37264b)
Esempio: But. Inf. 20. Ingannano, mostrando, che li loro facimoli lo dimostrino.


2) id: 36dedd5a5bc0461c9ded5f327ee3ccb4)
Esempio: E But. Inf. appresso: Sempre ritornano ne' medesimi facimoli, o incantamenti, o superstizioni, che è movimento circolare.
91) Dizion. 4° Ed. .
AUGURATORE
Apri Voce completa

pag.338



1) id: 6eec2efa680a47a1ae9ec3184a656060)
Esempio: But. Inf. 20. Fu auguratore, quando Grecia fu vota di maschi.


2) id: 1423851d335c4c4f9eba9206b57caf9d)
Esempio: E But. altrove: Tiresia, del quale fu detto sopra, fue auguratore.


3) id: 3a598f27e70147aba50fcdfb0ec4db65)
Esempio: E But. appresso: Questo dice, perchè e' fu auguratore, e indovinava.
92) Dizion. 4° Ed. .
DISPARENZA.
Apri Voce completa

pag.190



1) id: 587b2e727b234a74a5cca83db758c1d1)
Esempio: But. Costrinse me Dante la detta disparenza.
93) Dizion. 4° Ed. .
IMPETRARE
Apri Voce completa

pag.743



1) id: b355cf5cf53140619bf454236de89c90)
Esempio: But. Impetrare è la grazia addomandata ottenere.


2) id: 60982b80352844c1841161f84ab5cb40)
Esempio: But. ivi: Impetro, cioè contegno, ed abbo.


3) id: 2551575d698547158405a6eb2a584143)
Esempio: Dant. Purg. 19. E se vuoi, ch'i' t'impetri Cosa di là, ond'io vivendo morsi.


4) id: 56ed4a2243454184b1a1483d3f4394ea)
Esempio: Dant. Inf. 23. L'imagine di fuor tua non trarrei Più tosto a me, che quella dentro impetro.


5) id: f41da2817a474b48a5380b62fc094e14)
Esempio: Petr. canz. 35. 1. Or poichè da madonna i' non impetro L'usata aita.


6) id: 305ebcf7ceba4b22916ab9c81099bf64)
Esempio: Nov. ant. 79. 1. Messer Migliore degli Abati di Firenze sì andò in Cicilia al Re Carlo per impetrar grazia, che sue case non fossero disfatte.


7) id: b205331941f4401985dbc2df1c019ea2)
Esempio: Fiamm. 4. 24. Veramente una iniquità in me conosco, per la quale l'ira degl'Iddii, faccendola, giustamente impetrai (cioè meritai)
94) Dizion. 4° Ed. .
FRUTTEVOLE
Apri Voce completa

pag.539



1) id: 25c50949138c4ffb8e354a5e1c0c69b7)
Esempio: But. E così sono fruttevoli, e utili.


2) id: cc77285731694d949c2b374e0cc084b9)
Esempio: Boez. Varch. 1. 1. Queste sono quelle, le quali colle non fruttevoli spine degli affetti uccidono l'abbondevoli, e fruttuose biade della ragione.
95) Dizion. 4° Ed. .
INDEGNATIVO
Apri Voce completa

pag.794



1) id: dd586a65c71042a6b24ea4e38b6b1b5b)
Esempio: But. Questo è un parlare indegnativo, dicendo.
96) Dizion. 4° Ed. .
INCOLPATORE
Apri Voce completa

pag.782



1) id: 1efa13d680ca40f7a1f7936db6d1e5e5)
Esempio: But. Demonio significa giù rovinante, ovvero incolpatore.
97) Dizion. 4° Ed. .
FRAMMETTERE
Apri Voce completa

pag.515



1) id: 3c745127e3c94745a9d7818d5c227174)
Esempio: But. Benchè ci frammetta le finzioni poetiche.


2) id: 5ae4bf1796b74a3d9bf65402d57f5852)
Esempio: Tac. Dav. stor. 2. 274. E già per tutto 'l campo parlavano meno altieri, frammettendosi i centurioni, e tribuni.


3) id: 62b8975f3d8a4a67b364b00ba3de1d7a)
Esempio: Bemb. pros. 2. Nondimeno egli si può dire, che non sia bene generalmente frammettere più che tre, o quattro, o ancora cinque versi fra le rime.
98) Dizion. 4° Ed. .
PRESSISSIMO.
Apri Voce completa

pag.709



1) id: 916dd2d8b15a4764aa0d8f236693fa96)
Esempio: But. Perchè sono pressissimi alla Vergine Maria.
99) Dizion. 4° Ed. .
ACCORATOIO.
Apri Voce completa

pag.39



1) id: 32fbf6a9afde4ef6b107e047684630cc)
Esempio: But. Odi parole accoratoie, che l'autor finge.