Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 776 msec - Sono state trovate 26617 voci

La ricerca è stata rilevata in 114643 forme, per un totale di 86796 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
111582 3061 114643 forme
84965 1831 86796 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
20) Dizion. 4° Ed. .
OBBLIGATISSIMO.
Apri Voce completa

pag.375



1) id: a87e090647c240c4b573474d97e3c162)
Esempio: Cecch. Mogl. 1. 1. E' gnene resterebbe obbligatissimo.
21) Dizion. 4° Ed. .
ACETÓNE.
Apri Voce completa

pag.44



1) id: 1197c980e4a942628ba02b4a2919a637)
Esempio: Cecch. Esalt. cr. 3. 6. L'acetón venga alla falla.
22) Dizion. 4° Ed. .
FALLA
Apri Voce completa

pag.335



1) id: c372d851d0ab46f995d08d69f05b9bba)
Esempio: Cecch. Esalt. cr. 3. 6. L'aceton venga Alla falla.
23) Dizion. 4° Ed. .
LUNGHERÍA
Apri Voce completa

pag.99



1) id: 91cbb0583d884263b541fd0239ecf351)
Esempio: Cecch. Servig. 1. 1. Girandole, Lungheríe, rompicolli a dirvi il vero.
24) Dizion. 4° Ed. .
BREVIARE
Apri Voce completa

pag.467



1) id: 176fc66fc27c408185631772c69507e0)
Esempio: Cecch. Dissim. 2. 4. Eh breviate, Messere, non tanti proemj.
25) Dizion. 4° Ed. .
SOPPIATTONACCIO.
Apri Voce completa

pag.592



1) id: 9b9afec8e13848a492070fac68e8b806)
Esempio: Cecch. Esalt. cr. 5. 1. Io t'ho Conosciut'affatt'or, soppiattonaccio.
26) Dizion. 4° Ed. .
ALLA LEGGIERA.
Apri Voce completa

pag.119



1) id: a21f1beceef14b02912ce788a0e1e32d)
Esempio: Cecch. Esalt. Croc. 2. 2. Ordinerò in casa alla leggiera.
27) Dizion. 4° Ed. .
BALZARE
Apri Voce completa

pag.377



1) id: 9b3de26ce69244319bad18248e4693a1)
Esempio: Cecch. Servig. 5. 10. Travaglio, e 'l Viniziano balzeranno in galéa.


2) id: b3d28d293170419aac0ec256b4d1a972)
Esempio: Varch. Suoc. 2. 2. Ella sarebbe ancora in casa, intendimi, e tu saresti balzata fuori.


3) id: b807231017fe464aa3d91e605fb240d5)
Esempio: Morg. 2. 32. Che d'una tomba fuor subito balza.


4) id: 4a60b4a9433f496d940bfb2263a96558)
Esempio: Tac. Dav. stor. 3. 306. Le ricchezze de' Cremonesi balzerieno in grembo a' legati ec.


5) id: 47e5cf2c96d54447943d725a6dd727f7)
Esempio: Malm. 2. 15. Per non balzar un tratto alla berlina.
28) Dizion. 4° Ed. .
RICCACCIO.
Apri Voce completa

pag.130



1) id: afeb8cfe03674127bb5dcef73162519a)
Esempio: Cecch. Esalt. cr. 3. 4. Cotesto scorticavillani È un riccaccio grosso.
29) Dizion. 4° Ed. .
CAPONCELLO.
Apri Voce completa

pag.554



1) id: ddca3dc140b24b4c9a5536d9dabbd629)
Esempio: Cecch. Esalt. cr. 3. 4. Quando io te lo diceva, caponcello.
30) Dizion. 4° Ed. .
RIGOLETTO
Apri Voce completa

pag.165



1) id: 6310ecd7718849208370f5327d493ffe)
Esempio: Cecch. Dissim. 2. 3. Avere attorno un rigoletto di famigli d'Otto.
31) Dizion. 4° Ed. .
CERAIUOLO.
Apri Voce completa

pag.621



1) id: 4f3bcb6186214754a1694c51546f11f8)
Esempio: Cecch. Servig. 4. 1. Io ho Un ceraiuol, che ce ne farà una.
32) Dizion. 4° Ed. .
ZOTICONACCIO
Apri Voce completa

pag.365



1) id: f1139bcf5d8a4eccbb3a93f20e79cc34)
Esempio: Cecch. Stiav. 3. 2. E tu, Zoticonaccio, la dovevi pur Racconsolare.
33) Dizion. 4° Ed. .
ORAZIONCINA.
Apri Voce completa

pag.417



1) id: f8e15dbb97c544dca99cd42a55174343)
Esempio: Cecch. Inc. 3. 2. Si scioglie con quattro parole d'un'orazioncina.
34) Dizion. 4° Ed. .
MISERACCIO
Apri Voce completa

pag.255



1) id: 4137aefd2c6b40b5904a4f37c9a18b1b)
Esempio: Cecch. Dot. 3. 5. Uh che cred'ei poi fare il miseraccio?


2) id: b2ac9324098641ca865866203e5d11b6)
Esempio: Lasc. Spir. 4. 1. Ma quel padre di Giulio miseraccio è stato cagion d'ogni male.
35) Dizion. 4° Ed. .
CITTONE.
Apri Voce completa

pag.678



1) id: f76e8bb690a64201b569eead44c36ecb)
Esempio: Cecch. Esalt. cr. 3. 5. Babbo, vedete un citton colla spada.
36) Dizion. 4° Ed. .
RIMBIONDIRE
Apri Voce completa

pag.175



1) id: 97f6c054df3040949730571fc59584d4)
Esempio: Cecch. Dot. 1. 2. S'ella si liscia, pela, o rimbiondisce.


2) id: 3a6562b0103748f6b3896c7adcd4d609)
Esempio: Segr. Fior. Cliz. 1. 3. Io non son atto a rimbiondirmi.
37) Dizion. 4° Ed. .
TRANELLERÍA.
Apri Voce completa

pag.127



1) id: 0f0f406b4d304f998e66c2521aaed3ec)
Esempio: Cecch. Dissim. 2. 4. Che tranelleríe son queste? Sciagurati, levatemivi dinanzi.
38) Dizion. 4° Ed. .
PETECCHIE.
Apri Voce completa

pag.588



1) id: e1c179e995724157afb0275f789822ad)
Esempio: Cecch. Servig. prol. Assaltando Le petecchie, e le febbri gl'istrioni.


2) id: 4234c08b1f5a474c8bedc1c9d4e2f4fd)
Esempio: Buon. Fier. 3. 1. 9. Che la natura per non fare abusi, E mantenersi nelle forme vecchie, N'uccide men d'amor, che di petecchie.


3) id: 0e032f73324142278f3211c2a42eefba)
Esempio: Bern. rim. 1. 5. Non desti voi bevanda sì molesta A un, che avesse il morbo, e le petecchie.
39) Dizion. 4° Ed. .
CANTAMBANCO.
Apri Voce completa

pag.537



1) id: 3cb3e72a0db549e48aaf86331f24f7f1)
Esempio: Cecch. Spir. 1. 1. Lo stimava un cantambanco.


2) id: 21e09c9427a4465b92f9453e875792db)
Esempio: Buon. Fier. 3. 1. 9. E l'opra De' cantambanchi in questi giorni è in piazza.


3) id: 4d83bc155b694356b34343195a1762f0)
Esempio: Salv. Granch. 2. 5. Ho più saccaie, e più bossoletti, E alberelli, che non ebbe mai Cantambanco.