Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 660 msec - Sono state trovate 27210 voci

La ricerca è stata rilevata in 119816 forme, per un totale di 91313 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
116587 3229 119816 forme
89377 1936 91313 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
60) Dizion. 4° Ed. .
A ISONNE.
Apri Voce completa

pag.104



1) id: 85c155ed4bf4461a8d4fe1f8d45205a9)
Esempio: Cecch. cr. 4. 6. Bastati, che noi siam'iti a isonne.


2) id: a0fadfe6bd95463f9c913ecdd204fd36)
Esempio: Buon. Fier. 3. 1. 10. Ch'ei recasser da far colizione Una volta a isonne, e a sovvallo.
61) Dizion. 4° Ed. .
INTENDENTISSIMO
Apri Voce completa

pag.876



1) id: de90f7501766439fa1fcf8f366b839f8)
Esempio: Cecch. Spir. 5. 5. Aristone è persona intendentissima Della scrittura.


2) id: 6087a25e0b2c465c83fa5f2794bed393)
Esempio: Serd. stor. 1. 4. Tolomeo, per altro uomo intendentissimo, e gli altri nobili geografi nel descriver molte regioni si sono ingannati.


3) id: 1fe71f4973fd4b48b868a50f5d64746d)
Esempio: E Serd. stor. 2. 80. Insegnarono a' Barbari ec. l'arte di fare l'artiglieríe ec. della quale erano intendentissimi.


4) id: 6c59e1091b3d4c31b8f261cc82c90c3c)
Esempio: Tac. Dav. ann. 3. 280. A Celso, e Paulino intendentissimi, e da niuno adoperati, il nome vano di capitani addossava gli errori altrui.
62) Dizion. 4° Ed. .
IMBOTTITO
Apri Voce completa

pag.724



1) id: ed2e7d7db6e64969a4b0517466afca41)
Esempio: Cecch. Donz. 4. 1. Le donne hanno Più punti, che uno imbottito.
63) Dizion. 4° Ed. .
CASUCCIA, e CASUZZA.
Apri Voce completa

pag.590



1) id: ad754e9c76ca44ee9317c272a678d5b6)
Esempio: Cecch. Servig. 1. 4. Quell'altro ha Non so che poco di casuzza.
64) Dizion. 4° Ed. .
TORNATO.
Apri Voce completa

pag.105



1) id: 01417fd71f944e53a311180abbbdd50c)
Esempio: Cecch. Corr. 3. 7. Capitano, Voi siate il ben tornato.
65) Dizion. 4° Ed. .
DIAVOLESSA
Apri Voce completa

pag.92



1) id: 0844a95d90c940fd92858715fc8d039b)
Esempio: Cecch. Inc. 4. 1. Viene a essere Come dire una diavolessa?


2) id: 1b25b639c7c6420e935687836201b82a)
Esempio: Lasc. Streg. 4. 5. È un paradiso abitato da diavoli. C. E da diavolesse, e da versiere.


3) id: bb4e309a31174de1856bcf0a9d4a4c8e)
Esempio: Red. lett. 1. 348. Quella ribaldaglia delle streghe ec. delle diavolesse, e delle versiere.
66) Dizion. 4° Ed. .
CARNASCIALESCO, e CARNESCIALESCO.
Apri Voce completa

pag.571



1) id: 1468de1f3cdd4a0194469905f3acc904)
Esempio: Cecch. Mogl. 3. 5. Ma queste sono forse le burle carnascialesche de' Fiorentini.
67) Dizion. 4° Ed. .
MIDOLLONACCIO
Apri Voce completa

pag.238



1) id: 3f15859a3ccb45e684e6deb89cf0852d)
Esempio: Cecch. Mogl. 3. 3. O Pandolfo pan fresco, Midollonaccio d'ozzoldi, lasciarsi Svolger così!
68) Dizion. 4° Ed. .
CENCIO.
Apri Voce completa

pag.615



1) id: e896ffab47704bf5a54bc3a4f79747a9)
Esempio: Cecch. Esalt. cr. 5. 3. Mi è forza Arrabattarmi per uscir di cenci.


2) id: a424c0935fce4b43957058b64f5c2a86)
Esempio: Buon. Fier. 4. 1. 1. I mansueti Veduti, e i cenci molli ho dar ne' lumi.


3) id: 1ad1fd9d48bc45909e3004afa5b03b85)
Esempio: Sen. ben. Varch. 4. 29. Chi chiamò mai benifizio donare una fetta di pane, o un misero quattrino, o l'aver dato fuoco al cencio?


4) id: b7a2687c57234c419cae3907478bd0a2)
Esempio: Bocc. nov. 58. 3. Quando ella andava per via, sì forte le veniva del cencio, che altro, che torcere il muso non faceva, quasi puzzo le venisse di chiunque vedesse, o scontrasse.


5) id: a46487f1bd4f4f139c17477197a229db)
Definiz: §. IV. E parimente in proverb. Non dare fuoco al cencio, vale Non far benefizio anche senza costo. Lat. ignis accendendi potestatem non facere, Sen.


6) id: bacd5b96506b47a0b19787b9b74f8337)
Definiz: §. III. Ogni cencio vuole entrare in bucato, dicesi in proverb. a un prosuntuoso, quando e' vuole intromettersi in alcuna cosa, che alla sua condizion non convenga. Lat. corchorus inter olera.
69) Dizion. 4° Ed. .
ANTIPODI
Apri Voce completa

pag.215



1) id: d195b193e941481492e9cf4aef53370b)
Esempio: Cecch. Esalt. cr. 5. 3. Io andrei, per vita mia, fino agli antipodi.
70) Dizion. 4° Ed. .
GENEOLOGÍA.
Apri Voce completa

pag.582



1) id: e86ccc41205f4059b377771b1af09669)
Esempio: Cecch. Mogl. 3. 6. E vo' veder d'intender da qualcuno questa geneología.
71) Dizion. 4° Ed. .
LUNGHERÍA
Apri Voce completa

pag.99



1) id: 91cbb0583d884263b541fd0239ecf351)
Esempio: Cecch. Servig. 1. 1. Girandole, Lungheríe, rompicolli a dirvi il vero.
72) Dizion. 4° Ed. .
PASSAMANO.
Apri Voce completa

pag.510



1) id: 9eaff00a42254f7fb78c27257ee2e1c5)
Esempio: Cecch. Dot. 2. 4. Ogni fornaia vuol fornir le veste Di passamani d'oro.
73) Dizion. 4° Ed. .
ARTEFICIUOLO
Apri Voce completa

pag.277



1) id: 606a2a8110eb4114a0555220a00cdbd5)
Esempio: Cecch. Dot. 2. 4. Come s'io fussi qualche arteficiuolo, Che mi volessi rilevare.
74) Dizion. 4° Ed. .
FORTUNACCIA
Apri Voce completa

pag.507



1) id: c84486a90964421d824d1eca99a2bccc)
Esempio: Cecch. Esalt. cr. 4. 11. Eh che la fortunaccia mi balestra.


2) id: ce92a0658e804782a927873ce42973a9)
Esempio: Car. lett. 1. 24. Avendovi lasciato dall'un canto alle mani con quella fortunaccia traditora ec. dall'altro col fastidio, e con gl'imperversamenti della Gigia.
75) Dizion. 4° Ed. .
GAGLIOFFAGGINE.
Apri Voce completa

pag.561



1) id: 1c616a3a654a498a8583bb1cb9d34ce2)
Esempio: Cecch. Esalt. cr. 1. 3. Io vo', che voi ridiate Della sua gaglioffaggine.
76) Dizion. 4° Ed. .
CIALDA.
Apri Voce completa

pag.655



1) id: a66aafe475374c42b7a2f6e3e1059388)
Esempio: Cecch. Donz. 4. 3. I' ho più bel tempo, che chi fa le cialde.


2) id: 20a8f309c6ac4919ba7b3933ad050057)
Esempio: Burch. 1. 23. Che portavan le cialde in su' cocuzzoli.


3) id: c23947c3236e4735a46b0f181c6188c2)
Definiz: §. Dicesi in proverb. Inciampar nelle cialde.
77) Dizion. 4° Ed. .
CORNATURA
Apri Voce completa

pag.819



1) id: e70372458698401da970d3915f0946c6)
Esempio: Cecch. Esalt. cr. 3. 4. Anzi son tutti D'un pelo stesso, e d'una cornatura.
78) Dizion. 4° Ed. .
TAGLIACANTONI.
Apri Voce completa

pag.5



1) id: 652efd9b9c994ffc9c38562a261d78ef)
Esempio: Cecch. Corr. 1. 3. Cominciò a vagheggiar la stessa il mio Tagliacantoni.


2) id: 54d8254ecc864d6ea7524e5432cf1c68)
Esempio: E Buon. Fier. 4. 5. 1. Sarà stimato poi Qualche tagliacanton, qualche sicario.


3) id: e70b95c0bdc24e63ab0552a59011ecf3)
Esempio: Buon. Fier. 4. 4. 12. Di rompicolli, di tagliacantoni ec. Tante tante avaníe.
79) Dizion. 4° Ed. .
ALLOCCACCIO.
Apri Voce completa

pag.128



1) id: b61f4fb42c7e4fe4aae03689cc063edf)
Esempio: Cecch. Serv. 3. 4. O toti questo Alloccaccio a quest'otta, e fallo arrosto.