Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 493 msec - Sono state trovate 64 voci

La ricerca è stata rilevata in 133 forme, per un totale di 68 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
131 2 133 forme
67 1 68 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
20) Dizion. 4° Ed. .
VITA.
Apri Voce completa

pag.289



1) id: c3c844119a874364bdd956de06912c03)
Definiz: §. I. Essere in vita, vale Vivere. Lat. in vita esse, Cic. Gr. εἶναι ἐν τῷ βίῳ.
21) Dizion. 4° Ed. .
DISCONSIGLIATORE
Apri Voce completa

pag.164



1) id: 4c1a29e5a2ab4686a9b7f110f97d3fc8)
Esempio: Zibald. Andr. Il disconsigliatore si era Cicerone.
22) Dizion. 4° Ed. .
RENDERE.
Apri Voce completa

pag.102



1) id: d3b468f6d2bd41afa24c2d0d2fea0b43)
Definiz: §. VIII. Render l'anima, lo spirito, o simili, vagliono Morire. Lat. animam reddere, Virg. extremum vitae spiritum edere, Cic.
23) Dizion. 4° Ed. .
SOFISMA, SOFISMO, e SOFFISMO
Apri Voce completa

pag.564



1) id: 3f5f0060541f4a06a19f9224a70d7038)
Definiz: Propriamente Argomento fallace, Argomento, che non conchiude, per esser vizioso. Lat. sophisma, cavillatio, fallax conclusiuncula, Cic.. Gr. σόφισμα.
24) Dizion. 4° Ed. .
SOMMERGERE
Apri Voce completa

pag.583



1) id: e1e6cea5417340269e3c8e5cf185e954)
Esempio: Pist. Cic. a Quint. Che tu non ti lasci soperchiare, nè sommergere dalla grandezza delle faccende (cioè: sopraffare)
25) Dizion. 4° Ed. .
SPICCHIO
Apri Voce completa

pag.664



1) id: e09cd8fe76f7400d9faf854b47414b5f)
Definiz: §. V. Veder per ispicchio, vale Vedere non a dirittura, Vedere per piccolo luogo. Lat. per transennam aspicere, Cic.
26) Dizion. 4° Ed. .
FRATELLESCO
Apri Voce completa

pag.520



1) id: a9eb61e3823f4d4b9fb0094c764dd49c)
Esempio: Pist. Cic. a Quint. Egli si forzi di mostrare verso noi amor fratellesco ec. con questi fratelleschi, parlo teco.
27) Dizion. 4° Ed. .
IN SOMMA DELLE SOMME
Apri Voce completa

pag.864



1) id: 6a1880ae4f1f4cdba5bfec3b17ef21ed)
Definiz: Posto avverbialm. Per final conclusione. Lat. summa summarum, Sen. in omni summa, Cic. Gr. ἐν κεφαλαίῳ, καθόλουδε, ἐν βραχέσι, Demost. .
28) Dizion. 4° Ed. .
MEDICINA
Apri Voce completa

pag.193



1) id: 2d98cd27ba2a4caaa957f9304ca6446a)
Definiz: §. I. Per Tutto quel, che s'adopera a pro dello 'nfermo, per fargli ricoverar la sanità. Lat. medicina, Cic. Gr. ἴαμα.
29) Dizion. 4° Ed. .
DARE
Apri Voce completa

pag.13



1) id: 85cc22d3c9f94f6dac50f572aef5c941)
ERROR CONTESTO NOT FOUND for id: 85cc22d3c9f94f6dac50f572aef5c941
30) Dizion. 4° Ed. .
SIMULATAMENTE
Apri Voce completa

pag.533



1) id: 1d24ac3bf1764a00a5fa020a9f3f5115)
Esempio: Cic. Pist. Quin. Non sieno tali, che in essi fittiziamente, e simulatamente, per cagion di guadagnare, si possa susurrare, e pispigliare.
31) Dizion. 4° Ed. .
MEZZANITÀ, MEZZANITADE, e MEZZANITATE
Apri Voce completa

pag.227



1) id: e7527c989df54b429239dfba0b17c8cd)
Esempio: Pist. Cic. Quint. Quando vedranno chiaramente, che niente si possa impetrare per mezzanità di coloro, i quali mostrano di poter molto apporre.
32) Dizion. 4° Ed. .
PISPIGLIARE
Apri Voce completa

pag.634



1) id: acc8d98372b04a26a4d1c91e6047de68)
Esempio: Pist. Cic. a Quint. Non sieno tali, che in essi fittiziamente e simulatamente, per cagione di guadagnare si possa susurrare, o pispigliare.
33) Dizion. 4° Ed. .
BECCARE
Apri Voce completa

pag.406



1) id: 863e4650aa2b41d585528bc28ee2c212)
Definiz: §. II. Beccarsi il cervello, e Beccarsi assolutamente, vale Fantasticare, dandosi ad intendere quel, che non può essere. Lat. suum cor edere, Cic..
34) Dizion. 4° Ed. .
SOTTILE
Apri Voce completa

pag.619



1) id: a81b8b3def06416e8eaf01caad572940)
Definiz: §. IV. Sottile, riferito al vento, e all'aria, vale Netta, Purificata, Penetrativa. Lat. tenue coelum, Cicer.
35) Dizion. 4° Ed. .
INTRINSICARE
Apri Voce completa

pag.894



1) id: 3fd3acb367db442d9be649115a6e9df8)
Definiz: Prendere interna dimestichezza, e famigliarità con altrui; e si usa anche neutr. pass. Lat. coniungere necessitudinem cum aliquo, Cic. Gr. συνήσθειαν συνήθειαν ἐμποιεῖν.
36) Dizion. 4° Ed. .
PIACEVOLISSIMO
Apri Voce completa

pag.597



1) id: 63a04a6e3202431e8caecf8b566c66bd)
Esempio: Borgh. Fast. Rom. 463. Cicerone per natura, e per arte piacevolissimo.
37) Dizion. 4° Ed. .
RIDONDANZA
Apri Voce completa

pag.253



1) id: b32e391e3e124fe382d338c043e2e0ac)
Esempio: Salvin. disc. 1. 343. Questa pena, della quale Cicerone nella sopraddetta orazione sua giovenile fa tanto romore, con una tal ridondanza ec. che ben mostrava Cicerone, ma Cicerone giovane ec. non era per legge alcuna ordinata.
38) Dizion. 4° Ed. .
GRUCCIA
Apri Voce completa

pag.681



1) id: e73ba73e770f4b47bc840dca0046c3b8)
Definiz: §. IV. Tenere in sulla gruccia, o Stare in sulla gruccia, vale Tenere, o Stare coll'animo sospeso. Lat. detinere aliquem suspensum, Cic. Gr. ἀπηρτημένον κατέχειν τινά.
39) Dizion. 4° Ed. .
ASTIARE
Apri Voce completa

pag.307



1) id: 1dc9c2645f7f48a9b7b4a1bf61974a6c)
Esempio: E Perd. eloq. 415. Credo, che Calvo, Asinio, e Cicerone stesso s'odiassono, astiassono.