Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 762 msec - Sono state trovate 28186 voci

La ricerca è stata rilevata in 123505 forme, per un totale di 93983 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
120154 3351 123505 forme
91968 2015 93983 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
40) Dizion. 4° Ed. .
PLAUSO.
Apri Voce completa

pag.641



1) id: 2c5c1538871b4266b02ef61686ab5f56)
Esempio: Tac. Dav. Perd. eloq. 423. Il dicitore vuole grida, e plauso.


2) id: c4e9eb5765ae4cd68539dbf5fa16dbb5)
Esempio: E Serd. stor. 7. 283. Il quale con gran consenso, e plauso del popolo fu gridato Re.


3) id: 711757ecfd6e4a29a94e3c1abd9efc2b)
Esempio: Serd. stor. 2. Con felici augurj, e con gran plauso del popolo.
41) Dizion. 4° Ed. .
INCAPPARE
Apri Voce completa

pag.768



1) id: b565462ab6d649a982a3de3e62fa04bd)
Esempio: Tac. Dav. vit. Agr. 397. Fattici dagl'Iddij quasi incappare nella ragna.


2) id: ec65220aa88b482daa85820673b5efe4)
Definiz: §. I. Per metaf.


3) id: 85fee091dd4d45d6b205849670c9d795)
Esempio: Dittam. 1. 7. Benchè or mal s'incappa L'uom per quei nomi a intender ciò, ch'io dica.


4) id: 7bd9420652114dc083de8da50ae9eb52)
Esempio: Albert. 13. Chi accompagna la pentola col paiuolo, quando s'incapperanno, romperassi la pentola.


5) id: 9bac4e46fbb447a0a12fe88f926316c6)
Esempio: Bocc. nov. 20. 4. Pur per la prima notte incappò una volta, per consumare il matrimonio, a toccarla (cioè trascorse)
42) Dizion. 4° Ed. .
SCAVALCARE
Apri Voce completa

pag.368



1) id: b3b4debb711541bd818946828fae7b75)
Esempio: Tac. Dav. vit. Agr. 398. Scavalcò, e si pose dinanzi all'insegne.


2) id: fae05b0016764a709545c03542a8bddc)
Esempio: Bern. Orl. 1. 1. 31. Ma chi potrà Uberto scavalcare, Abbia per premio la persona mia.


3) id: 79f60b5d4d8540c8afae8feb9dae5476)
Definiz: §. I. Scavalcare, in signific. att. vale Fare scendere, o Gittare da cavallo. Lat. equo deiicere. Gr. ἀπὸ τοῦ ἵππου παρωθεῖν.
43) Dizion. 4° Ed. .
AMMONTICELLATO.
Apri Voce completa

pag.161



1) id: a3c6a957f50e447b8f5f6828501657d4)
Esempio: Tac. Dav. ann. 1. 22. Biancheggiavano per la campagna l'ossa ammonticellate.
44) Dizion. 4° Ed. .
INVIPERATO, e INVIPERITO
Apri Voce completa

pag.908



1) id: 94bd2b58fa5c472aa4fe71d95ce0c907)
Esempio: Tac. Dav. ann. 1. 7. A Scauro più inviperato non rispose.


2) id: 8a43bf82487e4b4e8b91ee5391b70fc4)
Esempio: E Tac. Dav. ann. 12. 148. In detto anno Agrippina contro a Lollia, che seco aveva conteso il matrimonio del Principe, inviperata, le trova cagioni, e accusatore d'aver sopra quello domandato Caldei, maghi, e Apollo Clario.
45) Dizion. 4° Ed. .
PITAFFIO.
Apri Voce completa

pag.635



1) id: d26afba442e94872a4521aef5542876b)
Esempio: Tac. Dav. Non si facciano per me pitaffi, nè storie.


2) id: acbaf40505394594b6dbc04151ad3334)
Esempio: Buon. Fier. 4. 2. 7. Veggo di gran pitaffi, e polizzotti Attaccati sul canto del palazzo.
46) Dizion. 4° Ed. .
COMPLICE
Apri Voce completa

pag.729



1) id: 3f80efcb008e4acd9e05ed104c22bb3e)
Esempio: Tac. Dav. ann. 1. 20. Riconosceriensi poscia i complici dagli amici.
47) Dizion. 4° Ed. .
VERSEGGIARE.
Apri Voce completa

pag.248



1) id: effd7c8cfa2342c6bccb76255dcce1b6)
Esempio: Tac. Dav. ann. 13. 163. Semi di dottrina mostrava nel verseggiare.


2) id: d92b2df5a18f4389b9dd31aeadf51e7f)
Esempio: Bemb. pros. 1. 15. Il verseggiare con essa, ed il rimare a qual tempo incominciò, e da quale nazione si prese egli?
48) Dizion. 4° Ed. .
BICOCCA
Apri Voce completa

pag.430



1) id: 999ead13db4f4d398730c70c60dcde4f)
Esempio: Tac. Dav. ann. 4. 96. Mostrando in alti greppi loro bicocche.
49) Dizion. 4° Ed. .
SVALIGIATO.
Apri Voce completa

pag.791



1) id: 05f75dfeb00d4933b548769d8f9ec869)
Esempio: Tac. Dav. ann. 1. 24. Credutosi poca gente, e svaligiata inghiottire.


2) id: a3e23ff9465f4371a1c5d0be0dbc6360)
Esempio: E Tac. Dav. stor. 3. 310. Nelle case, e ne' templi svaligiati per piacevolezza gittavan fiaccole.


3) id: 82742dfebdfe4078b0748524fdfb4f78)
Esempio: E Buon. Fier. 4. 5. 7. Fuggesi un ladro Con un subbio in ispalla, svaligiata D'un drappier la bottega.


4) id: d4518deb6d07445eb08ad05b54ec22ce)
Esempio: Buon. Fier. 4. 4. 12. Poi le lascian diserte, E nude, e scapigliate, e svaligiate.
50) Dizion. 4° Ed. .
NUGOLATO.
Apri Voce completa

pag.367



1) id: 2ad42d55e6994dcf89b0d3a91a60c095)
Esempio: Tac. Dav. ann. 1. 11. Tornò il nugolato, e la coperse.


2) id: 515948ce5c7148cba4b774efc90f74a4)
Esempio: E Tac. Dav. ann. 2. 36. Eccoti d'un nero nugolato un rovescio di gragnuola con più venti, e gran cavalloni.
51) Dizion. 4° Ed. .
CONVENTICOLO
Apri Voce completa

pag.804



1) id: 7d00edc7045d4b82987d3894bb52fd7d)
Esempio: Tac. Dav. ann. 2. 42. In Roma i conventicoli lo celebravano.


2) id: 488b38e3cfa843bd8027f27410590df9)
Esempio: Guicc. stor. libr. 9. Cominciando a fare occulti ragionamenti, e conventicoli.
52) Dizion. 4° Ed. .
ANITRIRE
Apri Voce completa

pag.204



1) id: 792bb2a4d2004395814a18f200a75e9e)
Esempio: Tac. Dav. Germ. 375. E osservano gli anitriri, e gli sbuffari.
53) Dizion. 4° Ed. .
SPEDITIVO.
Apri Voce completa

pag.647



1) id: 740bbc99667c4f8ea1067a20568d57ca)
Esempio: Tac. Dav. stor. 4. 344. Confettatelo, Padri coscritti, quest'uomo sì speditivo.


2) id: 4426b05ee5cf4556ae569323fc2c037c)
Esempio: Salv. Spin. 1. 4. Padrone, le cose nostre hanno bisogno di partiti più speditivi.


3) id: def55aeb97424dd4a6747b07186ffb82)
Esempio: Red. Vip. 1. 23. Con maniera più speditiva, più sicura, e più segreta ec. stillasse sulla ferita ec. un veleno.
54) Dizion. 4° Ed. .
SPERPERATO
Apri Voce completa

pag.655



1) id: c521a5adbd184f64b2789b62e1f06e85)
Esempio: Tac. Dav. stor. 4. 356. In ricompensa di tanti alloggiamenti sperperati.
55) Dizion. 4° Ed. .
COMPLIMENTO
Apri Voce completa

pag.729



1) id: 525cc0bb10b343a89bf8b98c4cc3552b)
Esempio: Tac. Dav. stor. 4. 331. A questo complimento era atto ciascuno.


2) id: 0624dd1bbe39420dbf19325e6034be66)
Definiz: §. I. E per Compimento. Lat. perfectio. Gr. τελείως.


3) id: 68d72106a726472495df62bdadda6d85)
Definiz: §. II. Onde Avere il complimento in un negozio, dicono i mercatanti di chi ha autorità di obbligare tutto il corpo della ragione.
56) Dizion. 4° Ed. .
STRANGOLO
Apri Voce completa

pag.766



1) id: 3764f758b8b340ddb0cd13d1c22339c0)
Esempio: Tac. Dav. Post. 455. Bella legalità osservata per farla donna, e abbiente allo strangolo.
57) Dizion. 4° Ed. .
GERRETTIERA.
Apri Voce completa

pag.590



1) id: bebeb8de7d1845c7b7de66971c31bbea)
Esempio: Tac. Dav. Post. 451. Rosa, tosone, gerrettiera, e simili son grandi onori, e favori.
58) Dizion. 4° Ed. .
QUADRUPLICATO.
Apri Voce completa

pag.5



1) id: 03ed0c743cac4554abbab26a45a86999)
Esempio: Tac. Dav. Post. 427. Bisognerà, per leggere correttamente zazzera, o zizzania, mettere quadruplicato fiato.
59) Dizion. 4° Ed. .
SCARAVENTARE
Apri Voce completa

pag.364



1) id: 4302e2e18eef40589545c56f85993dd1)
Esempio: Tac. Dav. Post. 446. Lanciatevi; avrei detto scaraventatevi, ma cappita, il Muzio ci grida.