Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 612 msec - Sono state trovate 28186 voci

La ricerca è stata rilevata in 123505 forme, per un totale di 93983 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
120154 3351 123505 forme
91968 2015 93983 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
100) Dizion. 4° Ed. .
RISSANTE.
Apri Voce completa

pag.232



1) id: 8544b814e7684e81813ff01960b9d6fc)
Esempio: Tac. Dav. ann. 14. 188. Sbandirono Livenio, e gli altri primi rissanti.
101) Dizion. 4° Ed. .
RICATTARE.
Apri Voce completa

pag.130



1) id: b25e53a979f6485aaeaad88524a87088)
Esempio: Tac. Dav. ann. 2. 37. E ne ricattarono gli Angrivari nuovi fedeli.


2) id: 260af050682e465cbe72cd1d2dfaefa3)
Esempio: Salvin. disc. 1. 91. Quantunque egli avesse da lui ricevuta onta, e villanía, non si vuol perciò tendergli la pariglia, nè, come si suol dir, ricattarsi, ma generosamente rimettergòi ciò, che ha fatto.
102) Dizion. 4° Ed. .
COLLOROSO
Apri Voce completa

pag.700



1) id: e69415288ce24a749b213eaa07dcdf30)
Esempio: Tac. Dav. ann. 16. 233. Esaltò Nerone il colloroso animo di Cossuziano.
103) Dizion. 4° Ed. .
VILLEGGIARE.
Apri Voce completa

pag.275



1) id: f037e087b645492d9381f02545f23030)
Esempio: Tac. Dav. ann. 16. 231. Ostorio allora villeggiava ne' confini di Liguria.


2) id: 1f5a8e9cd8e94b82ba9fb585164a1dbb)
Esempio: Car. lett. 2. 205. Con questa libertà mi son ridotto a villeggiare nel Tusculano.
104) Dizion. 4° Ed. .
A GRAN PASSO.
Apri Voce completa

pag.98



1) id: e1d62791d4ab44d4923c76e37d7e8635)
Esempio: Tac. Dav. ann. 3. 70. E vanne ad Autun a gran passo.


2) id: 317b9abc516741c7bbf2fb185c96e385)
Esempio: Buon. Fier. 3. 1. 9. A gran passo io m'arretro, e come sai, Torno brancolando.
105) Dizion. 4° Ed. .
STUCCHEVOLE.
Apri Voce completa

pag.786



1) id: 705e2eaed48d41c29e51626d1a5d323b)
Esempio: Tac. Dav. ann. 1. 7. Stucchevoli ancora erano i padri nel piaggiare Agusta.


2) id: 1cc8d0f5027d40399ba93aef557c67ee)
Esempio: E Tanc. 4. 6. Che stia 'n contegno, stucchevol, leziosa.


3) id: d53185d1b548420186f5decd5ac654ce)
Esempio: Buon. Fier. 4. 5. 3. E de' Pieri, e Giovanni Fiorentini La frequenza stucchevole sfuggendo.
106) Dizion. 4° Ed. .
BALENANTE
Apri Voce completa

pag.372



1) id: aa61783012ce4cc0b663b96a385de3ac)
Esempio: Tac. Dav. stor. 3. 306. Urta la cavallería vincente la balenante battaglia.
107) Dizion. 4° Ed. .
DIACCIO
Apri Voce completa

pag.87



1) id: b7aba3461cff478ba218b29debdd7124)
Esempio: Tac. Dav. Post. 440. I piaceri sono monti di diaccio, dove i giovani corrono alla china.


2) id: f59e8b8426764e28bba8ac7a08de84a0)
Esempio: Dav. Oraz. gen. delib. 146. Le quali, rompendo io questo diaccio del mio naturale, e caro silenzio, avrei volentieri celebrato.
108) Dizion. 4° Ed. .
CANTAFAVOLA.
Apri Voce completa

pag.537



1) id: 15d0a0b999cf4ac8b3b2638465b203be)
Esempio: Tac. Dav. Perd. Eloq. 414. E ammirano quei di Calvo con quell'antiche cantafavole.


2) id: 52898f0381b04530a00b456a9971df75)
Esempio: Car. lett. 1. 45. Avvertendovi, che è necessario, che io ve ne faccia così lunga cantafavola, perchè ho da fare con una lappola, che s'appicca ad ogni cosa.


3) id: 5660485e83ad4ecd9c1ce9ca1f7adf8b)
Esempio: Cecch. Esalt. cr. 5. 1. È sua moglie, e tu lo sai, E poi lo confortavi in mia presenza, Furfantone, perchè e' dicesse di Voler quell'altra. O. Tutte cantafavole.
109) Dizion. 4° Ed. .
CAMERATA.
Apri Voce completa

pag.520



1) id: cf04f7eec6904f5c9e7eb4839639e05a)
Esempio: Tac. Dav. vit. Agr. 387. L'ebbe per degno d'esser provato in sua camerata.
110) Dizion. 4° Ed. .
ONDEGGIATO
Apri Voce completa

pag.404



1) id: b1e9289d7b8f46419a21b20836e87c0b)
Esempio: Tac. Dav. I quali continuamente stanno gonfiati, ovvero ondeggiati di diversi pensieri.
111) Dizion. 4° Ed. .
AONESTARE
Apri Voce completa

pag.217



1) id: d7d025708f2d41f98600453bb59e7ff5)
Esempio: Tac. Dav. ann. 1. 7. Tiberio s'aonestò di proporne quattro, e non più.
112) Dizion. 4° Ed. .
OSPITE.
Apri Voce completa

pag.438



1) id: fabf2bf552494003a712fab605de2920)
Esempio: Tac. Dav. ann. 14. 190. Presentarongli una corona d'oro, quasi a buono ospite.


2) id: ae918ed7003a47959ca21e10f198e9fd)
Esempio: Serd. stor. 4. 152. Senza pur salutar l'ospite, se n'andò subito volando al Re di Cambaia.
113) Dizion. 4° Ed. .
COROLLARIO
Apri Voce completa

pag.822



1) id: 3b8e4f807b634a95855ada2ac0ed460b)
Esempio: Tac. Dav. Post. 429. Due corollari aggiugnerò, l'uno, che ec. l'altro corollario è, che siccome ec.
114) Dizion. 4° Ed. .
BIGEROGNOLO
Apri Voce completa

pag.431



1) id: 2b053d228bd143ccb90e0996296809c4)
Esempio: Tac. Dav. Post. 450. La terza un poco bigerognola, quando raschiò il testamento di sua madre.
115) Dizion. 4° Ed. .
INVANITO
Apri Voce completa

pag.900



1) id: d5beecb61d1d44b8bbe3f57417fc1888)
Esempio: Tac. Dav. vit. Agr. 393. Nè per prosperità invanito quella appellava impresa, o vittoria.


2) id: 2000b955eaa649c8be45c5c927142ce0)
Esempio: Stor. Eur. 1. 3. Invanito dunque di se medesimo, e tenendosi da molto più, che 'l nuovo Principe de' Germani, giudicò per cosa vilissima il riconoscere per suo maggiore chi e' teneva da meno di se.
116) Dizion. 4° Ed. .
GENERALATO.
Apri Voce completa

pag.582



1) id: cb0e5a1daffb43a7ba73d52b7fb772fd)
Esempio: Tac. Dav. ann. 4. 82. Il generalato della guardia non era gran cosa.
117) Dizion. 4° Ed. .
MISERANDO
Apri Voce completa

pag.256



1) id: 1f89e92fbf224bba90ec588323b78d87)
Esempio: Tac. Dav. ann. 4. 90. In questo consolato nacque esempio miserando, e atroce.


2) id: ad1363f261984f33ae97246dbf45d9c0)
Esempio: E Tac. Dav. stor. 2. 282. Allora i vinti, e vincitori con un mare di lagrime, e miseranda allegrezza maladicevano l'armi civili.


3) id: 89ef5fb578bf4c3a94bd60a6a0152e7a)
Esempio: Fir. As. 124. I miserandi genitori per l'angoscia di tanto travaglio divenuti schifi della luce, serratisi in casa, si diedero alle tenebre d'una perpetua notte.
118) Dizion. 4° Ed. .
SPACCARE.
Apri Voce completa

pag.628



1) id: 74c8eec1f2ab425fb434ec7508c1d18a)
Esempio: Tac. Dav. ann. 4. 101. La macchina caricata si spaccò (quì neutr. pass.)
119) Dizion. 4° Ed. .
FIOCCARE
Apri Voce completa

pag.468



1) id: 51ffc00b415c4d4a8680be770a40643f)
Esempio: Tac. Dav. ann. 4. 93. Fioccarono in quest'anno tante le cause, che ec.