Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 839 msec - Sono state trovate 28359 voci

La ricerca è stata rilevata in 124340 forme, per un totale di 94636 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
120961 3379 124340 forme
92602 2034 94636 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
20) Dizion. 4° Ed. .
DICERIUZZA
Apri Voce completa

pag.95



1) id: db28872508984b44b695a79b346d9cbd)
Esempio: Tac. Dav. Perd. eloq. 413. Delle centoventuna, che Calvo lasciò, appena me ne piace una, o due diceriuzze.
21) Dizion. 4° Ed. .
ADORNO.
Apri Voce completa

pag.66



1) id: b8bcc68062a04eacaf60175f7577f9a1)
Esempio: Tac. Dav. Perd. eloq. 418. Oratore è colui, che sopra ogni cosa proposta può dir vago, e adorno.
22) Dizion. 4° Ed. .
APPUNTATURA
Apri Voce completa

pag.241



1) id: 39b145c8347449ddb6a23fb82eaa489a)
Esempio: Tac. Dav. Perd. eloq. 404. Rivedevi tu, o Materno, cotesto Catone tuo, per riderti delle appuntature de' maligni.
23) Dizion. 4° Ed. .
VAGO.
Apri Voce completa

pag.187



1) id: bba28097790d46b39e5d9dc894577f78)
Esempio: Tac. Dav. Perd. eloq. 418. Oratore è colui, che sopra ogni cosa proposta può dire vago, e adorno.
24) Dizion. 4° Ed. .
PRETORÍA.
Apri Voce completa

pag.715



1) id: 931f472602954830bbd67f3834938269)
Esempio: Tac. Dav. Sonatori ebbero contra tempo le pretoríe.
25) Dizion. 4° Ed. .
SCIATTO.
Apri Voce completa

pag.393



1) id: 99eccdcf67a340f59f5a4a1a21ead916)
Esempio: Tac. Dav. Perd. eloq. 414. Appena li patisce la parte, sì sono mesti, sciatti, smunti, e sani per dieta.
26) Dizion. 4° Ed. .
POMPOSISSIMO
Apri Voce completa

pag.656



1) id: 36b4b91428f94d36811dcffc1ef47630)
Esempio: Tac. Dav. ann. 4. 84. L'esequie furon pomposissime d'immagini.


2) id: 69a1a9e608a74e0cb32277dfc9133223)
Esempio: Car. lett. g. 8. Da un numero di circa ottanta dame nobili assai belle molto, e pomposissime tutte.
27) Dizion. 4° Ed. .
RUBACCHIARE
Apri Voce completa

pag.277



1) id: cbc8cbb6185445e4978cecf4966fb89c)
Esempio: Tac. Dav. ann. 4. 88. Tacfarinata rubacchiava ancor l'Affrica.
28) Dizion. 4° Ed. .
SBALDANZITO
Apri Voce completa

pag.334



1) id: e88cf4f606aa448dbaf9e7966e57e249)
Esempio: Tac. Dav. ann. 4. 106. Tornaronsi a Roma sbaldanziti.
29) Dizion. 4° Ed. .
RICUSA, e RECUSA
Apri Voce completa

pag.150



1) id: 03a48b7e94984950bc95bafd8a37d166)
Esempio: Tac. Dav. ann. 3. 8. Bleso fece cirimoniosa ricusa.
30) Dizion. 4° Ed. .
RAFFONDARE.
Apri Voce completa

pag.42



1) id: cd5b09e58fe143399dd28243257e04a9)
Esempio: Tac. Dav. ann. 12. 158. Onde poi lo raffondò.
31) Dizion. 4° Ed. .
AMMAZZATORE.
Apri Voce completa

pag.156



1) id: 19a8993f831f4198a669f415056f6fb0)
Esempio: Tac. Dav. ann. 11. 141. Consigliavala, non aspettasse l'ammazzatore.


2) id: 233cd03df0f4477da94c0934294a4f4b)
Esempio: E Tac. Dav. ann. 14. 199. Silla, il sesto giorno giunti gli ammmazzatori a Marsilia, prima che averne sentore, o paura, fu morto a mensa.


3) id: d00c862ff01249609c23aefc78b98319)
Esempio: Bern. Orl. 1. 6. 2. Anzi, se quello ammazzator di Cacco, E quel bravo da Troia non s'adira, Dirò dove il giudizio mio mi tira.
32) Dizion. 4° Ed. .
BISFORME
Apri Voce completa

pag.437



1) id: cf2b501543464d84b917667afb2f3640)
Esempio: Tac. Dav. ann. 12. 159. Nacquero umani parti bisformi.
33) Dizion. 4° Ed. .
AMMUTOLIRE
Apri Voce completa

pag.162



1) id: 26a032f7c86e43b28afa2891391b578b)
Esempio: Tac. Dav. stor. 3. 304. Prima ogni cosa ammutolì.


2) id: 5f9e83109661498eb60b33b7b13bb263)
Esempio: Mor. S. Greg. 4. pr. Vide gli amici gridare ec. videli per rispetto delle sue percussioni ammutolire.
34) Dizion. 4° Ed. .
PASSEGGIO.
Apri Voce completa

pag.513



1) id: 726b8ac3beae442ba64e7ab6a1dd3009)
Esempio: Tac. Dav. Perd. eloq. 419. Ciò, che io ho d'eloquenza, l'ho non dalle scuole de' retori, ma da' passeggi accademici.
35) Dizion. 4° Ed. .
BRACCIONE
Apri Voce completa

pag.461



1) id: 6df3d9e206054cf88399c73f94cfc711)
Esempio: Tac. Dav. Perd. eloq. 408. Io non patirei, che que' braccioni nati a combattere, si perdessono in fare a' sassi.
36) Dizion. 4° Ed. .
FORMULA
Apri Voce completa

pag.499



1) id: c1b69686c79f49da9e98128ed33967d6)
Esempio: Tac. Dav. dial. perd. eloq. 412. Chi leggerebbe que' fasci d'allegazione, che sopra dell'eccezione, e formula per M. Tullio, o A. Cecina?
37) Dizion. 4° Ed. .
PRESTANZONE.
Apri Voce completa

pag.710



1) id: 7b2c19bee0e34dcaae83d8687ba2d2d7)
Esempio: Tac. Dav. Germ. 380. Sono esenti da decime, e prestanzoni.
38) Dizion. 4° Ed. .
PRINCIPIANTE.
Apri Voce completa

pag.722



1) id: 5d8be20ce6ae460a91b9e5daaf018ce2)
Esempio: Tac. Dav. Perd. eloq. 419. Ora rimane a dirci con quali esercizj i giovani principianti nutrivano, e assodavano i loro ingegni.
39) Dizion. 4° Ed. .
DISCOSTAMENTO
Apri Voce completa

pag.167



1) id: 8282a596e13d4030a339c0902dab6c49)
Esempio: Tac. Dav. Perd. eloq. 419. Questa adunque stimo io la cagion prima, e principale del nostro tanto discostamento dall'eloquenza degli antichi.


2) id: 9b6ef2a4c1af42bd855e75b7c3dd357f)
Esempio: Fir. disc. lett. 326. Il quale accostamento, o discostamento essendo privilegio personale, mi par cosa ragionevole, che non si estingua insieme colla persona.