Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 510 msec - Sono state trovate 11838 voci

La ricerca è stata rilevata in 34727 forme, per un totale di 22632 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
34151 576 34727 forme
22313 319 22632 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 4° Ed. .
COM
Apri Voce completa

pag.707



2) id: b6e281968ea643e9a198f9eb049f9b91)
Esempio: Rim. ant. M. Cin. 55. Intendol sì, com fa 'l Tedesco il Greco.


3) id: de4354ee68094f00a0196612936e1f74)
Esempio: Dant. rim. 43. Ah com poca difesa Mostra signore, a cui servo sormonta.


4) id: 49b16e858f7b44389a9d295c5f2e48e4)
Esempio: E Dan. Purg. 11. O vanagloria delle umane posse, Com poco verde in sulla cima dura!


5) id: 417f2f1d71da494f8c67af051956c34c)
Esempio: Petr. son. 229. O nostra vita, ch'è sì bella in vista, Com perde agevolmente in un mattino Quel, che 'n molti anni a gran pena s'acquista.
2) Dizion. 4° Ed. .
RIFRATTO
Apri Voce completa

pag.161



1) id: 801d23b6b26746b789892ef98a8dcf0f)
Esempio: Disc. Com. M. G. 265. Il raggio rifratto, e l'occhio sono sempre in un medesimo piano.
3) Dizion. 4° Ed. .
ALONE.
Apri Voce completa

pag.132



1) id: 8e10641dfe534a2a9a2df9689801d6e2)
Esempio: Disc. Com. M. G. 244. Quel cerchio, ch'è talvolta intorno alla Luna, o al Sole detto Alone.


2) id: f0503a43a4844b40996a78b2f83aa741)
Esempio: Galil. Sagg. 89. Quali sono l'iride, l'alone, i pareli, e le riflessioni del mare.


3) id: 62129b5a2bca4e549e0e59c59752ec0a)
Esempio: E Galil. Sagg. 159. Che il Sole, e la Luna si mostrassero grandi, quanto l'aurora, e gli aloni interi.
4) Dizion. 4° Ed. .
RIFRAZIONE
Apri Voce completa

pag.161



1) id: 692ba249df78410886d8e8613d8db8f5)
Esempio: Disc. Com. M. G. 265. Onde in cotal piano non possono più farsi le rifrazioni de' raggi dipendenti da' punti dell'oggetto.


2) id: 7967f43dac924e5aa4b156e3025b0280)
Esempio: E Disc. Com. M. G. 266. Onde i raggi incidenti, meno dal retto inclinando, con minor rifrazione si conducono all'occhio.
5) Dizion. 4° Ed. .
RITARDAZIONE
Apri Voce completa

pag.237



1) id: 2b007c6b4a0b4759a5a40e2e56d8696a)
Esempio: Gal. disc. com. M. G. 262. Nello stesso modo si dimostra gli angoli conseguenti esser sempre minori de' precedenti, ch'è cagione dell'apparente ritardazione del moto.
6) Dizion. 4° Ed. .
PATRICIDIO
Apri Voce completa

pag.523



1) id: 9e477807aabd495282363e8c41ba8c29)
Esempio: Com. Purg. Commettere patricidj, omicidj, tradimenti.


2) id: 4ac0dbbc070d4b9db40abb7434a1b3eb)
Esempio: M. V. 5. 11. Nondimeno alcuno de' piccoli figliuoli del Re, che non era partefice al patricidio, feciono Re.


3) id: b7d619b1ec1d4fc8b37bedc9140b0faa)
Esempio: M. V. 1. 11. Fu fatto l'ordine, e messo ad esecuzione il detestabile patricidio della sua morte (quì: scelleratezza)


4) id: d07c9313c933467aa0e366fd55413eda)
Esempio: E M. V. 5. 13. L'amico suo, che sturbò il patricidio de' grandi cittadini, e 'l rivolgimento dello stato di quella città, ebbe per merito condannagione grande pecuniale.
7) Dizion. 4° Ed. .
DIGESTA
Apri Voce completa

pag.109



1) id: 8d4a2e9d5db24fac850eb0f138b590dd)
Esempio: Com. Ovid. Pist. Nella digesta vecchia ec.
8) Dizion. 4° Ed. .
MARAVIGLIOSAMENTE
Apri Voce completa

pag.165



1) id: a2b4f85201274c44b8846e77b4406d95)
Esempio: Rim. ant. M. Cin. Vedete, donne, bella creatura, Com' sta tra voi maravigliosamente.
9) Dizion. 4° Ed. .
M
Apri Voce completa

pag.107



2) id: c342d03e8430481cabf2fe1826e317e2)
Definiz: §. M, talora serve per nota del numero Mille.


3) id: 18ca60f6519e4627bb52c7f1ecddac8f)
Esempio: E Din. Comp. 2. 44. Molti furono accusati, e convenía loro confessare, aveano fatta congiura, che non l'avevano fatta, e eran condannati in fior. M. per uno.


4) id: 867e9768724f4098bd36e3794d65e1b1)
Definiz: Lettera di suono simile alla N, pondendosi in cambio di essa innanzi a B, o P, per miglior pronunzia, come IMBOLÍO, e EMPIO. Consente in mezzo di parola innanzi di se, e in diversa sillaba la L, R, S, come ALMA, ORMA, RISMA quantunque la S si truovi di rado nel mezzo della parola, e per lo più ne' verbi composti colla preposizione DIS, come DISMETTERE; ma nel principio è più frequente, come SMANIA, SMARRITO. Proferiscesi la S innanzi alla M nel secondo modo, cioè con sottil suono, e rimesso, come nella voce ROSA, conforme a quello, che si dice nella lettera S. Raddoppiasi nel mezzo della parola, quando egli occorre, come FEMMINA, MAMMA, ec.
10) Dizion. 4° Ed. .
REFLESSO.
Apri Voce completa

pag.92



1) id: a456e33b16154c8aa990254c96c9a184)
Esempio: Disc. Com. M. G. 266.ò Il quale, ec. non essendo altro ch'un lume reflesso del sole in picciolissimo corpicello, non può fare un'altra seconda così grande, e lucida refrazione.
11) Dizion. 4° Ed. .
DEPREMUTO
Apri Voce completa

pag.74



1) id: 292b0234e96c44fc8e0930aa3a9b0638)
Esempio: Com. Par. 2. Fue depremuto nella eterna notte.
12) Dizion. 4° Ed. .
RESULTAMENTO.
Apri Voce completa

pag.115



1) id: 750085e5e2df4bafb066c787952cf1b6)
Esempio: Com. Par. 28. Bilancia di giudicio, distribuito resultamento.
13) Dizion. 4° Ed. .
STRAMEZZARE
Apri Voce completa

pag.765



1) id: 48b06dafa1664c75a933dd914635c97e)
Esempio: Com. Inf. 10. Quì continuando, senza stramezzare, dice.
14) Dizion. 4° Ed. .
SODDOMICO.
Apri Voce completa

pag.559



1) id: abc9b854dffc40088e435f43210c3893)
Esempio: Com. Inf. 5. La quinta in peccato soddomico.


2) id: 9c7ab5f595ad4929a0c4a6213b7b0b69)
Esempio: E Com. Inf. 16. Introduce l'autore intra questa perduta gente tre anime di tre eccellenti uomini, li quali furono lerci di questo soddomico peccato.
15) Dizion. 4° Ed. .
IRA
Apri Voce completa

pag.915



1) id: 85cc9d300b974e829df7a9f4dfa45a40)
Esempio: Com. Purg. 10. Ira è appetito di vendetta.


2) id: 0cc7bda7c4d04ad4b06a7884202bff16)
Esempio: E Fior. Virt. A. M. appresso: La fine dell'ira è cominciamento di pentersi.


3) id: 16f743413f89453dbe05b066407d54da)
Esempio: Fior. Virt. A. M. Ira è turbamento di animo per iscorrimento di sangue, che trae al cuore, per volontà di far vendetta.
16) Dizion. 4° Ed. .
DETERMINATIVO
Apri Voce completa

pag.82



1) id: c7cb472d48d9491bbb38aa72f574d5c8)
Esempio: Com. Par. 6. Questi per battaglia determinativa combatterono.
17) Dizion. 4° Ed. .
LITTERATISSIMO.
Apri Voce completa

pag.79



1) id: 497a53f582f841d6b349061209dcfb11)
Esempio: Bocc. Com. Dant. 17. Dante fue litteratissimo uomo.
18) Dizion. 4° Ed. .
PIGRISSIMO
Apri Voce completa

pag.621



1) id: 09ad8683110a489f92f13a030772a225)
Esempio: Com. Purg. 4. Belacqua fu una pigrissima persona.
19) Dizion. 4° Ed. .
NEGROMANTICO, e NIGROMANTICO
Apri Voce completa

pag.334



1) id: 7bac45ef96eb4e42bd98a82125c722a4)
Esempio: Com. Par. 6. Ammaestrato da Pittagora filosofo negromantico.


2) id: 7a5c1ad7f37e4909881531c59cf26980)
Esempio: Guid. G. 11. La quale per forze, e per modi di scongiuri negromantici volgeva la luce in tenebre.
20) Dizion. 4° Ed. .
SCILINGUATO
Apri Voce completa

pag.394



1) id: 357947c48f16461d8c341632dfad55fa)
Esempio: Com. Purg. 19. Una femmina scilinguata, e fosca.


2) id: 4791f683c0694db396ba3ce31f408564)
Esempio: Guid. G. Fue un poco scilinguato.