Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 530 msec - Sono state trovate 42 voci

La ricerca è stata rilevata in 96 forme, per un totale di 50 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
88 8 96 forme
46 4 50 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 4° Ed. .
TRATTAMENTO
Apri Voce completa

pag.142



1) id: 16515ab0aac34bcc999b8fd23344b3c6)
Esempio: Esord. Rom. Fue per sollicitissimo trattamento, e ferventissimo studio di Sillano.
2) Dizion. 4° Ed. .
VEGGHIATORE
Apri Voce completa

pag.212



1) id: 4fdddf6c2ea849ca980c27fffe66d19d)
Esempio: Esord. Rom. Sollecitissimo vegghiatore alla morte de' nostri cittadini (cioè: che stava presto all'occasione)
3) Dizion. 4° Ed. .
VEGGHIEVOLMENTE
Apri Voce completa

pag.214



1) id: 2c76cccc91f746369364bf69247c4023)
Esempio: Esord. Rom. Gli occhi miei, i quali vegghievolmente in ogni opera del comune guardano.
4) Dizion. 4° Ed. .
VIVISSIMO.
Apri Voce completa

pag.297



1) id: 6671179dcc0b4a3f90f0f971f8ccb2a4)
Esempio: Esord. Numid. Vedendovi tutti vivissimi, e pronti a sostenere ogni travaglio.
5) Dizion. 4° Ed. .
PIACEVOLISSIMO
Apri Voce completa

pag.597



1) id: 63a04a6e3202431e8caecf8b566c66bd)
Esempio: Borgh. Fast. Rom. 463. Cicerone per natura, e per arte piacevolissimo.
6) Dizion. 4° Ed. .
RISCONTRO
Apri Voce completa

pag.220



1) id: 438ed1f94f9b4413aa59b4027da1483c)
Esempio: Borgh. Fast. Rom. 470. Pareva, come ferma una regola del riscontro.
7) Dizion. 4° Ed. .
RICONDOTTA
Apri Voce completa

pag.143



1) id: ba074566edba4d4c8e20e6455188fbdc)
Esempio: Borgh. Col. Rom. 379. Molto più dovevano osservarlo nella ricondotta degli uomini.
8) Dizion. 4° Ed. .
PUNTARE.
Apri Voce completa

pag.772



1) id: b9936d38b07f44709ef82d40619219c7)
Esempio: Borgh. Col. Rom. 378. Non puntava, o distingueva molto l'antica scrittura le parole.
9) Dizion. 4° Ed. .
SCORREZIONE
Apri Voce completa

pag.423



1) id: bec2b2eb212c4e47847d67e371ea39f9)
Esempio: Borgh. Fast. Rom. 465. Una sorta di scorrezioni sempre chiara, e spesso ridicola.
10) Dizion. 4° Ed. .
PACE
Apri Voce completa

pag.454



1) id: 571fd37380954bd491c91524c2847740)
Esempio: Rom. Bert. rim. burl. 249. Rabbie, cancheri ec. Restate in pace, addio per sempre, addio.
11) Dizion. 4° Ed. .
SGRAZIATAMENTE.
Apri Voce completa

pag.518



1) id: af132ba81e514249b769f8d970e9eaff)
Esempio: Borgh. Col. Rom. 377. Essendo poi sgraziatamente presa, quando men doveva, e manco se l'aspettava.
12) Dizion. 4° Ed. .
QUINTERNETTO.
Apri Voce completa

pag.24



1) id: b67b47615ae94f99b32cf9efae30c5be)
Esempio: Borgh. fast. Rom. 460. M'abbattei già in un quinternetto senza principio, che ec. era ito male.
13) Dizion. 4° Ed. .
SURROGATO
Apri Voce completa

pag.820



1) id: 9ef672bf49c04a17b67fee34dc5f77f8)
Esempio: Borgh. Fast. Rom. 463. Quegli altri suffetti, che noi diremmo per avventura o sostituti, o surrogati.
14) Dizion. 4° Ed. .
PRECIPUAMENTE
Apri Voce completa

pag.691



1) id: ec13e5cc4dc34eca975dec01bb09941c)
Esempio: Borgh. Fast. Rom. 269. Nè si maravigli il lettore di questa diversità, e precipuamente nelle scritture antiche.
15) Dizion. 4° Ed. .
PUNTALMENTE
Apri Voce completa

pag.772



1) id: ffbcef346a784d7192ae0b05fb0f6022)
Esempio: Borgh. Col. Rom. 380. La quale non curano sempre gli Scrittori di ritenere puntalmente ne' loro scritti.
16) Dizion. 4° Ed. .
VENUSTO.
Apri Voce completa

pag.236



1) id: 226e5c3c8b574454b4f84dc1befb26f6)
Esempio: Lett. Rom. stat. G. Cr. Colla faccia senza alcuna crespa, o macula, la quale è temperatamente venusta.
17) Dizion. 4° Ed. .
PRESIDIO.
Apri Voce completa

pag.708



1) id: ea4a53ea7d744d60a3e730b22645ef5c)
Esempio: Borgh. Col. Rom. 381. Si veggono ec. esser chiamate solamente presidj, che noi peravventura diremmo guardie, e difese.
18) Dizion. 4° Ed. .
RAPPEZZAMENTO.
Apri Voce completa

pag.67



1) id: d8d91e6725604bd991b1c20648e60abe)
Esempio: Borgh. Col. Rom. 380. Aiuterebbe alquanto a conoscere questi rappezzamenti, e aggiunte per via di conietture il numero.
19) Dizion. 4° Ed. .
PUNTURA
Apri Voce completa

pag.776



1) id: e89d4b239fc34a0b88887d057d0b88bd)
Esempio: Borgh. Fast. Rom. 463. Questa puntura così arguta allora, ne' tempi, che seguirono poi ec. non arebbe avuto grazia alcuna.
20) Dizion. 4° Ed. .
SERENISSIMO
Apri Voce completa

pag.484



1) id: 400665ab1bc747a7acfe748d251bb962)
Esempio: Lett. Rom. stat. di Gesucr. La fronte piccina, e serenissima, colla faccia sanza alcuna crespa, o macola (quì vale: tranquillissima)