Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 368 msec - Sono state trovate 7190 voci

La ricerca è stata rilevata in 18144 forme, per un totale di 10771 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
17754 390 18144 forme
10564 207 10771 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
200) Dizion. 4° Ed. .
MULETTO
Apri Voce completa

pag.305



1) id: 76bf9ceec4f5406f95e7207910a76a5d)
Esempio: Guicc. stor. 14. 693. Teodoro da Triulsi in su una muletta correva al romore.
201) Dizion. 4° Ed. .
PORTICELLA
Apri Voce completa

pag.673



1) id: 55f6a7ee5b5b4f2d882d82025bf0f3ae)
Esempio: Guicc. stor. 14. 671. S'accostasse a una porticella, che entra nel rivellino della porta.
202) Dizion. 4° Ed. .
ARGUTAMENTE
Apri Voce completa

pag.256



1) id: da5aabfdd88346689934de0954f0384c)
Esempio: Guicc. stor. 14. 701. Argutamente fu detto da qualcuno, che gli altri Pontificati, ec.
203) Dizion. 4° Ed. .
DUBITABILE
Apri Voce completa

pag.254



1) id: 2506436bac0a4e47bd3c999e846f29b8)
Esempio: Guicc. stor. 12. 614. Pareva dubitabile, che non fosse più pronta l'ubbidienza di quelli.
204) Dizion. 4° Ed. .
SOLIDISSIMO.
Apri Voce completa

pag.573



1) id: ecfe58477c7344f4aad3297a6ca9e3d2)
Esempio: Guicc. stor. 6. 302. Essendo la città di Pisa ec. circondata da solidissime muraglie.


2) id: b133c3d9a3cf46d0943cff09ee68456e)
Esempio: E Guicc. stor. 20. 160. Trovandola solidissima dopo molte cannonate.
205) Dizion. 4° Ed. .
DECLINATO
Apri Voce completa

pag.63



1) id: f8ea1550861248b183e630439cac3b55)
Esempio: Guicc. stor. 14. 686. Giovava questo medesimo a sostener la reputazione declinata della impresa.
206) Dizion. 4° Ed. .
IRRISOLUTO
Apri Voce completa

pag.920



1) id: 5561d6544a54466db1aebd09c2e846c0)
Esempio: Guicc. stor. 14. 700. Stando implicato, ed irrisoluto tra le richieste instantissime del Guicciardini.
207) Dizion. 4° Ed. .
PREVERTIRE.
Apri Voce completa

pag.716



1) id: 9e905273292144058323b7abe86fa291)
Esempio: Guicc. stor. 17. 19. La deliberazione d'andare innanzi coll'esercito fu prevertita dal Duca d'Urbino.
208) Dizion. 4° Ed. .
SCOPPIO
Apri Voce completa

pag.417



1) id: 57a7f9dc8e1f4aa0b1353945643cacee)
Esempio: Guicc. stor. 19. Fu ferito nell'assalto in una coscia d'uno scoppio Pietro da Birago.


2) id: 7b2aede8935c4033a590508ee2b56444)
Esempio: E Guicc. stor. appresso: Fu ferito anche di scoppio Piero Botticella.
209) Dizion. 4° Ed. .
CAVAMENTO.
Apri Voce completa

pag.601



1) id: 486cd3cfc44849d0be6e71fa6673975c)
Esempio: Guicc. stor. 15. 767. Spingendosi sempre innanzi con cavamenti, con fossi, e con bastioni.
210) Dizion. 4° Ed. .
AUSILIATORE
Apri Voce completa

pag.343



1) id: 4b354abaa20348b98dce7089209fa4d2)
Esempio: Guicc. stor. libr. 11. Intitolatogli con nome molto glorioso ausiliatori, e difensori della libertà.
211) Dizion. 4° Ed. .
COMINCIATO
Apri Voce completa

pag.714



1) id: 4221012278ec429aa73f20226c7f9866)
Esempio: Guicc. stor. 7. 339. Le imprese cominciate con grandissima riputazione caggiono in molte difficoltà.
212) Dizion. 4° Ed. .
COMMEMORAZIONE
Apri Voce completa

pag.715



1) id: ee08dbdc2a384990b05abd1b4c6ed9f3)
Esempio: Guicc. stor. 17. 27. La commemorazione dell'opere nostre ec. sarebbe forse necessaria, o conveniente.
213) Dizion. 4° Ed. .
COMMISERAZIONE
Apri Voce completa

pag.718



1) id: 97a93f56d8ec43ee9b86e4c8d8904bbb)
Esempio: Guicc. stor. 17. 2. Un principe, che avesse commiserazione della calamità d'un altro principe.
214) Dizion. 4° Ed. .
CHIOVARE.
Apri Voce completa

pag.651



1) id: 0ac09679aba248e1864d00d83170722a)
Esempio: Guicc. stor. 9. Usciti una notte ad assaltare l'artigliería ec. ne chiovarono due pezzi.
215) Dizion. 4° Ed. .
ARRENDERE
Apri Voce completa

pag.269



1) id: 1250fe6a0b1c4ec6930da08850873ea0)
Esempio: Guicc. stor. 12. 597. La città, la quale battuta dall'artiglieria, fra pochi dì s'arrendette.


2) id: 9e2328f40d36453193433f82eae6ac89)
Esempio: Malm. 6. 8. E chi ha bisogno, si suol dir, s'arrenda.
216) Dizion. 4° Ed. .
CAUSA.
Apri Voce completa

pag.607



1) id: ddef0670061447578800dad04833606f)
Esempio: Guicc. stor. 16. 817. Il Pontefice, e gli altri non avessero causa d'aver sospetto.
217) Dizion. 4° Ed. .
CERTISSIMO.
Apri Voce completa

pag.627



1) id: 4620cac117d74757b2cbc51e8d3f604e)
Esempio: Guicc. stor. 18. 66. Si conosceva certissimo, che se avessero avuto riscontro potente ec.
218) Dizion. 4° Ed. .
ASSEVERAZIONE
Apri Voce completa

pag.300



1) id: 8eb0c43303fe4194a2a5ac72839452f7)
Esempio: Guicc. stor. 17. Queste cose si dicevano con grande asseverazione dal Re di Francia.
219) Dizion. 4° Ed. .
ASSIDUO
Apri Voce completa

pag.301



1) id: c364c1a23b4d4071ab75314758c2e784)
Esempio: Guicc. stor. 15. 721. Tra' Senatori erano varietà grandi di pareri, e assidue disputazioni.