Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 471 msec - Sono state trovate 30409 voci

La ricerca è stata rilevata in 158243 forme, per un totale di 126349 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
154232 4011 158243 forme
123823 2526 126349 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
60) Dizion. 4° Ed. .
BERRETTONA
Apri Voce completa

pag.421



1) id: 8ccb3fa1af324a469738db5d262bfa6a)
Esempio: Lasc. Gelos. 1. 5. Quelle berrettone arrovesciate si usano appunto per la Romagna.
61) Dizion. 4° Ed. .
SANTIFICARE
Apri Voce completa

pag.319



1) id: e21d0c485cc54bfaa1477f8fa6647a6f)
Esempio: Lasc. Sibill. 1. 3. Non sapete voi, ch'egli è meglio ubbidire, che santificare?


2) id: 4f7f7d6307ed45c5a540e125edd4d142)
Esempio: Dittam. 6. 3. Allor mi piacque Trovarmi dove giace, e si santifica.


3) id: fb95702c8e804a8cab0abfe18206398e)
Esempio: G. V. 1. 62. 1. E simile santificarono con lui santo Eugenio.


4) id: 8fa155978b05418284a1b428e89eb285)
Esempio: Tes. Br. 2. 25. E però santificaro molti appostolici dinanzi a lui, perchè sofferirono martirj, e tormenti per mantenere la diritta fede.
62) Dizion. 4° Ed. .
SOFFITTA.
Apri Voce completa

pag.563



1) id: f53f28b60d9e4df0bfd4f9abd0c2afdd)
Esempio: Lasc. Par. 5. 7. Per disperato subito me ne andai nella soffitta.
63) Dizion. 4° Ed. .
FRITTELLINA
Apri Voce completa

pag.532



1) id: 7a4b247c41a4423cb094041d5d3fd6df)
Esempio: Lasc. Gelos. 3. 1. E tu sei una frittella, frittellina, frittelluzza (quì figuratam.)
64) Dizion. 4° Ed. .
FRITTELLUZZA
Apri Voce completa

pag.532



1) id: 68ea7ed2eeea4996b18d53b17f263ea0)
Esempio: Lasc. Gelos. 3. 1. E tu sei una frittella, frittellina, frittelluzza (quì figuratam.)
65) Dizion. 4° Ed. .
CELONE.
Apri Voce completa

pag.614



1) id: edced873be644d06a39ff6afb00a88c7)
Esempio: Lasc. Gel. 4. 13. Portate via la sargia, le lenzuola, i celoni.
66) Dizion. 4° Ed. .
BERGHINELLUZZA
Apri Voce completa

pag.420



1) id: e8d957a00baf4bce8bc875e032b15cd7)
Esempio: Lasc. Streg. 4. 5. Doh berghinelluzza, con chi ti par egli avere a favellare?
67) Dizion. 4° Ed. .
BATTISOFFIOLA
Apri Voce completa

pag.402



1) id: 4a5281e8e39c495ebad52409909940b9)
Esempio: Lasc. Sibill. 5. 4. So, ch'io n'ho avuto senza proposito una battisoffiola delle buone.


2) id: a2d4071bec79411984e06a9deb4f1a9b)
Esempio: Salv. Granch. 5. 1. Ti credi, ch'io abbia avere ogni terzo Dì, a tua cagion di queste battisoffiole.


3) id: adc4eb526c1c44d9b6e982a58db9aa71)
Esempio: Malm. 5. 48. Vuole avvisar di ciò Mona Cosoffiola, Ch'è per basire a questa battisoffiola.
68) Dizion. 4° Ed. .
RENSA.
Apri Voce completa

pag.103



1) id: 6f9e831b32b4486da7ed769f10a94e68)
Esempio: Lasc. Sibill. 1. 1. Fa' trovare le tovaglie, e i tovagliolini di rensa.


2) id: 9a3523b31a0e445d9eef1ad094d1e71d)
Esempio: Ambr. Cof. 2. 1. Egli diedemi Tele di rensa sottili in un cofano Grande di quei di Francia.


3) id: 975d17252a7b4008851b3e593e49cb17)
Esempio: Ciriff. Calv. 2. 60. E preparata fue la ricca mensa Di fornimenti assai maravigliosa, D'argento, e d'oro, e di cristallo, e rensa.


4) id: da0121e7435d462e9555652bd828f2ea)
Esempio: Malm. 7. 33. Nè sanno, che il suo male è in quella rensa.
69) Dizion. 4° Ed. .
MISERONE
Apri Voce completa

pag.256



1) id: 6c88756b6c0a4d2690dcffc5ef5baecb)
Esempio: Lasc. Pinz. 4. 4. Cred'egli però, che noi ci muoiam di fame, miserone, avaraccio?
70) Dizion. 4° Ed. .
STAVERNARE
Apri Voce completa

pag.733



1) id: 4649f275f7a547138a71434606956fcb)
Esempio: Lasc. Gelos. 4. 3. Staverna, staverna oramai, vien giù tosto, il padron ti domanda.
71) Dizion. 4° Ed. .
ZIMARRONE
Apri Voce completa

pag.358



1) id: 54ca52fefdb44a519a9fa7bdbffffc07)
Esempio: Lasc. Spir. 2. 3. Questo zimarrone con questo cappellaccio non mi quadra molto.
72) Dizion. 4° Ed. .
FEMMINOCCIA
Apri Voce completa

pag.429



1) id: 207729a458cd47bd805d94da5a267f5f)
Esempio: Lasc. Pinz. 2. 3. Ho trovato una femminoccia, che voi non vorreste veder meglio.
73) Dizion. 4° Ed. .
INGRUGNATETTO
Apri Voce completa

pag.840



1) id: 9d8581a0960b426890c5a38f3d88fcab)
Esempio: Lasc. nov. 10. Nencio ec. stava, anzi che nò, ingrugnatetto un poco.
74) Dizion. 4° Ed. .
SPOETARE
Apri Voce completa

pag.677



1) id: 45de3a9532594dd1a3a76701951de86a)
Esempio: Lasc. rim. 3. 223. Io mi spoeto, poich'io veggo quello, Che madonna Accademia ha ordinato.


2) id: 6c935fc73ba3432aa9abc015c8ea8758)
Esempio: Car. lett. 1. 124. Dovete sapere, che mi sono spoetato, se poeta però sono stato mai.
75) Dizion. 4° Ed. .
STRAVAGANTISSIMO.
Apri Voce completa

pag.770



1) id: 0cac1df902ed481ead315bda8ec37652)
Esempio: Lasc. Gelos. 5. 11. Questo, secondo che io ho potuto comprendere, è stravagantissimo.


2) id: 8673962d91f6410487f2f8e714684562)
Esempio: E Streg. 4. 1. T. Oh è egli però abito sì stravagante questo? F. Stravagantissimo.


3) id: 36ee282caefd4b29af83989989d331d3)
Esempio: Buon. Fier. 3. 1. 7. Quel fia stravagantissimo, ch'al capo Attaccato ha le mani.
76) Dizion. 4° Ed. .
SCONTENTISSIMO.
Apri Voce completa

pag.413



1) id: 0ba22d75ce664a26b529183f38432fff)
Esempio: Lasc. Gelos. 1. 2. Ma la Cassandra è quella, che n'è trista, e scontentissima.


2) id: bd4e24cfc52b4c799cb18ec82aba32c7)
Esempio: Sannaz. Arcad. pros. 6. Mi era gittato a piè d'un albero, doloroso, e scontentissimo oltramodo.
77) Dizion. 4° Ed. .
VENTAVOLO.
Apri Voce completa

pag.225



1) id: b0e2579c13624d13a3cecd3e5168e9bd)
Esempio: Lasc. rim. madr. 7. All'apparir tuo muore, O ventavol gentile, Tutto il valor de' nugoli, e nebbioni.
78) Dizion. 4° Ed. .
BEVA
Apri Voce completa

pag.425



1) id: 6e609015246748fd9e6f904906b22d65)
Esempio: Lasc. Spir. 1. 3. Andianne, ch'io credo avere a essere nella mia beva.


2) id: f5c3c8c210314229841d1bc8744dbd77)
Esempio: Buon. Fier. 4. 3. 3. Perchè tu mi parevi tanto immerso In questa beva tua.
79) Dizion. 4° Ed. .
SCASIMODEO
Apri Voce completa

pag.368



1) id: 81f933ee2e034a38b1c177ec968e8f19)
Esempio: Lasc. Streg. 3. 1. Io debbo forse esser qualche scasimodeo, e qualche nuovo pesce.