Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 610 msec - Sono state trovate 10471 voci

La ricerca è stata rilevata in 27038 forme, per un totale di 16338 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
26505 533 27038 forme
16034 304 16338 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
200) Dizion. 4° Ed. .
LICERE
Apri Voce completa

pag.65



1) id: 5a169c2590a64bff8b835f8f49219131)
Esempio: Tass. Am. cor. 1. Ma legge aurea, e felice, Che natura scolpì: s'ei piace, ei lice.
201) Dizion. 4° Ed. .
RICENTEMENTE
Apri Voce completa

pag.134



1) id: 2cf777b9efa443e3b633218ad898e1bf)
Esempio: Ovvid. Rem. Am. Ferito in tal parte, che se ricentemente si fosse curato, tosto sarebbe guarito.
202) Dizion. 4° Ed. .
RIVALE
Apri Voce completa

pag.248



1) id: 7dc431d188b94bfc9fd9998cb47e0043)
Esempio: Ovvid. Rim. Am. Chiamasi rivale quello cotale, che s'intende in colei, colla quale tu t'intendi tu.
203) Dizion. 4° Ed. .
INGEGNOSO
Apri Voce completa

pag.831



1) id: 56fc34b45a394ef6a636fa53f1228ca8)
Esempio: Libr. Am. Più bella cosa è allo sparviere allodola prendere nel suo volare ingegnoso, che prender pigra quaglia nel suo diritto volare.
204) Dizion. 4° Ed. .
QUAGLIA.
Apri Voce completa

pag.6



1) id: 3099e4ab10244e26990882257254b1b6)
Esempio: Libr. Am. Più bella cosa è allo sparviere allodola prender nel suo volare ingegnosa, che prender pigra quaglia nel suo diritto volare.
205) Dizion. 4° Ed. .
SEMINATORE
Apri Voce completa

pag.468



1) id: 6089d5ec964442a9861f2309f5ba3040)
Esempio: Lib. Op. div. Acciocchè 'l seminatore per lo suo seme medesimo fosse morto (cioè: commettitor del male)
206) Dizion. 4° Ed. .
CATENELLA.
Apri Voce completa

pag.592



1) id: 935e0885a442435c90d89bbd55a242ed)
Esempio: Libr. Amor. Vide pender nella detta pertica una carta con una catenella d'oro legata.
207) Dizion. 4° Ed. .
PROIBIRE
Apri Voce completa

pag.739



1) id: e9cc2fbcfc72413caf4e10fc7dbb224b)
Esempio: Libr. Amor. Nè creder vogliate, che pure al cherico solo sia proibita dilettazion carnale.
208) Dizion. 4° Ed. .
RISPLENDERE
Apri Voce completa

pag.229



1) id: 4630b174631c44febc6c245da4dea1d7)
Esempio: Libr. Amor. 15. Nessuna avarizia conviene, che abbia, anzi dee risplendere di molta larghezza.
209) Dizion. 4° Ed. .
CHIOSTRA.
Apri Voce completa

pag.651



1) id: 12abf5170c7440c390b05a06a0229400)
Esempio: Libr. Amor. Se 'l cuor mio potesse rinchiuder dentro alla chiostra della propria volontà.
210) Dizion. 4° Ed. .
CONIUGATO
Apri Voce completa

pag.765



1) id: 8c50d9b7f4f5467385bfe74957410d66)
Esempio: Libr. Amor. Manifesto è dunque, che tra i coniugati gelosía non può aver luogo.
211) Dizion. 4° Ed. .
CONSERVAMENTO
Apri Voce completa

pag.771



1) id: 0e361cd35a324cbeb1d6152ad81149dc)
Esempio: Libr. Amor. Tal dono a me fatto in segno, m'è da conservamento di vita.
212) Dizion. 4° Ed. .
CORRETTORE
Apri Voce completa

pag.829



1) id: 3269d1ca986f4b93b4eb7a21b32bac54)
Esempio: Libr. Amor. Si cesserebbe molta afflizione, e fatica a' correttori, e maggiormente agli uditori.
213) Dizion. 4° Ed. .
CARNAME.
Apri Voce completa

pag.570



1) id: 86e210ec454c4ab89453ea929d4f4e52)
Esempio: Libr. Viagg. Vengonvi tanti uccelli per amor di quel carname, ch'è un gran fatto.
214) Dizion. 4° Ed. .
DISCOLORARE
Apri Voce completa

pag.162



1) id: 4d8d813a7f664b70a7bcd61756bcab3e)
Esempio: Petr. son. 221. Amor m'assale, ond'io mi discoloro.
215) Dizion. 4° Ed. .
INVAGHIMENTO
Apri Voce completa

pag.900



1) id: b9244fbb457f4a7b92ff67732d5c7a7b)
Definiz: L'invaghire, L'innamorarsi. Lat. amatio, amor. Gr. ἔρως, στέρξις.
216) Dizion. 4° Ed. .
FAVELLARE
Apri Voce completa

pag.417



1) id: 17720de17d254adc8c97d42b0ad1ad6b)
Esempio: Petr. son. 182. Amor par, ch'all'orecchie mi favelle.
217) Dizion. 4° Ed. .
DEL TUTTO
Apri Voce completa

pag.69



1) id: 8a2cd678bfba4516ab2cd34a05bd6a48)
Esempio: Petr. son. 3. Trovommi Amor del tutto disarmato.
218) Dizion. 4° Ed. .
DISARMATO
Apri Voce completa

pag.155



1) id: 106d517637b641b3bb735ecfe54889d8)
Esempio: Petr. son. 3. Trovommi Amor del tutto disarmato.
219) Dizion. 4° Ed. .
ORECCHIO, e ORECCHIA.
Apri Voce completa

pag.423



1) id: 6cd874a1266549e587a0344aa767e840)
Esempio: Petr. son. 182. Amor par, ch'all'orecchie mi favelle.