Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 617 msec - Sono state trovate 28343 voci

La ricerca è stata rilevata in 124228 forme, per un totale di 94562 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
120857 3371 124228 forme
92514 2048 94562 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
60) Dizion. 4° Ed. .
DISMISURATAMENTE.
Apri Voce completa

pag.184



1) id: 1c80a578bfa1451fb5527522a08d3cf6)
Esempio: Liv. M. Dismisuratamente fu a grado al minuto popolo.
61) Dizion. 4° Ed. .
FREMIRE
Apri Voce completa

pag.527



1) id: 3d199b393341454eb88fa3a9feddc597)
Esempio: Liv. M. E cominciarono a fremire per tutta l'oste.


2) id: d69de6872e7b416480e59b2feffb292f)
Esempio: E Liv. M. altrove: Quivi era sì grande lo romore del fedíre, e lo fremíre de' cavalli, che era impossibile a vedere, e a udire (quì anitrire.)
62) Dizion. 4° Ed. .
DIETREGGIARE
Apri Voce completa

pag.102



1) id: 3b90b1e8b8c048038c06db1c38bfc36a)
Esempio: Liv. dec. 1. Aspramente li Romani cominciarono a dietreggiare, e tornare in fuga.
63) Dizion. 4° Ed. .
SOPRASTANTE
Apri Voce completa

pag.602



1) id: c621f7e78c8c422981dda1c98abd9594)
Esempio: Liv. Dec. 3. Il monte soprastante opportunamente coperse gli agguati.


2) id: 99e4e3880e2e4d6198bca86150b97f82)
Esempio: Liv. D. Pr. Lui indugiante, e soprastante ferocemente minacciassero.
64) Dizion. 4° Ed. .
REMEGGIO.
Apri Voce completa

pag.99



1) id: 7b674c755a894974a29a9e6f2325ffc1)
Esempio: Liv. Dec. 3. Col remeggio delle navi nel tempo tranquillo.


2) id: d489b62584fa4e4d82e6bafee13937e9)
Esempio: Tac. Dav. stor. 3. 415. Avendo due prúe eguali, e remeggio a ogni mano.
65) Dizion. 4° Ed. .
CENTURIA.
Apri Voce completa

pag.619



1) id: 0df8c4b482024a74aa8b6b3ea1016b4d)
Esempio: Liv. dec. 3. Di cento uomini, ond'egli furono appellati centuria.
66) Dizion. 4° Ed. .
OCCASIONE
Apri Voce completa

pag.378



1) id: 00c082d8ba0f4c96bf7ae16cfa59f229)
Esempio: Liv. dec. 3. Affermò ec. lui avere cerca questa occasione.


2) id: 71be2e5ac1ee48ef92da6282e59cc9c5)
Esempio: M. V. 3. 51. Il Re, fattolo da capo richiedere per contumacia, ebbe occasione di farlo bandire.


3) id: 0111228e4c17450785f3be00c1803d48)
Esempio: Tass. Ger. 3. 50. Dunque in sì grave occasion di sdegno Esser può fragil muro a noi ritegno?
67) Dizion. 4° Ed. .
ANDANTE.
Apri Voce completa

pag.170



1) id: 3e02b11cfea14104b5ab678dab97a851)
Esempio: Liv. dec. 3. Annibale andante alle mura della Colonia Romana.


2) id: c8a68f0b1ea94ef097e1a17e86651506)
Definiz: §. Andante, vale per lo lungo, e più comunemente si dice alla Misura, allora che si misura checchè sia per la lunghezza, o senza interrompimento. E simile delle pareti de' muri, quando si misura la lor lunghezza, senza aver riguardo all'altezza, a differenza del braccio quadro, e simili, di terreni, e altro.
68) Dizion. 4° Ed. .
VORAGINE, e VORAGGINE
Apri Voce completa

pag.331



1) id: b10420415bb84cc68c5a1d8053fa8196)
Esempio: Liv. dec. 3. Per l'alte, e profonde voragini del fiume.


2) id: 62d0207581514d2f8ac8d7159c287dc9)
Esempio: Guicc. stor. 7. 340. Nè il sussidio pecuniario ec. era tale, che potesse supplire a una minima parte della voragine della guerra.
69) Dizion. 4° Ed. .
SUBITANEO, e SUBITANO.
Apri Voce completa

pag.794



1) id: 10141b23fb7042988396d9396e4bafc2)
Esempio: Liv. M. Il Re fu stordito del subitano colpo.
70) Dizion. 4° Ed. .
INDORMENTATO
Apri Voce completa

pag.802



1) id: 6d776a7afb9a4dfe944834442eb61496)
Esempio: Liv. M. Noi passeremo per mezzo li corpi indormentati.
71) Dizion. 4° Ed. .
POLVERÍO
Apri Voce completa

pag.654



1) id: 49d8592c121d4fd7a7949b0425a60ada)
Esempio: Liv. M. Ch'elli scendesse, e facesse levare grande polverío.


2) id: fe9b02ccbc1d4d39870f662fb2b2c4fb)
Esempio: E Liv. M.appresso: Apparve uno grandissimo polverío, quasi come d'una grandissima compagna, che venisse.


3) id: 942264ce69ba40f9afb08db17dd25a30)
Esempio: E Liv. M. più sotto: Vidono il polverío, che a guisa di nebbia andava più ogni cosa comprendendo.
72) Dizion. 4° Ed. .
RINOMANZA
Apri Voce completa

pag.198



1) id: 45bd08ff1f254597af4b53fe79f6c59d)
Esempio: Liv. M. Per tanto più, che rinomanza fu ec.
73) Dizion. 4° Ed. .
DORMIGLIOSO
Apri Voce completa

pag.245



1) id: 24aa0e251e194bbeb1588808a3df4980)
Esempio: Liv. M. Egli tagliavano i corpi ignudi, e dormigliosi.
74) Dizion. 4° Ed. .
RAPPACIARE.
Apri Voce completa

pag.67



1) id: e29c102b46564e6aa8dd005a09347825)
Esempio: Liv. M. In questo modo l'avieno già buonamente rappaciate.


2) id: 3971ad2939d04893a67676c874eccbbe)
Esempio: E Liv. M. appresso: Si mise di presente in via per andare a Roma, per rappaciare il popolo.


3) id: 1dbae815f6a04d44a2044ced3502b6dd)
Esempio: M. V. 8. 87. La cosa fu rappaciata dentro, e di fuori per operazione del Proposto. che avea l'animo dirizzato a maggiori fatti.
75) Dizion. 4° Ed. .
DISPETTOSAMENTE.
Apri Voce completa

pag.196



1) id: ed7903e3e79847f5838e7f8fd8dda634)
Esempio: Liv. M. Elli faceno tutte cose nighittosamente, infintamente, dispettosamente.
76) Dizion. 4° Ed. .
MISFARE
Apri Voce completa

pag.258



1) id: d164bf0ccdff44b7a870885e88252c3b)
Esempio: Liv. M. Per misfare non sarebbono assoluti del saramento.


2) id: f7d542fa9e1c4fafb37a0b73b61b6a17)
Esempio: Tac. Dav. ann. 3. 69. Costoro segretamente tirano a se i più feroci, rovinati, e necessitati a misfare per gastighi fuggire.


3) id: 515ec7a86a734cd5a86c4c3e542c8832)
Esempio: Esp. Pat. Nost. Siccome noi perdoniamo a quegli, che inverso di noi misfanno, e hanno misfatto.
77) Dizion. 4° Ed. .
SCORARE
Apri Voce completa

pag.419



1) id: 535943cbcc434bfba2f0f1f760be337d)
Esempio: Liv. M. Per questa misavventura furono sì scorati ec.
78) Dizion. 4° Ed. .
BRANDIRE
Apri Voce completa

pag.464



1) id: ed25d24d710140218513b69f0d7c2d79)
Esempio: Liv. M. Percoteanli delli scudi, e brandivano le spade.
79) Dizion. 4° Ed. .
MESSAGGERÍA
Apri Voce completa

pag.222



1) id: 6fc086cc4ca14c7fbaf18b36e8366b74)
Esempio: Liv. M. Con tutto ch'egli tenesse la messaggería vana.