Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 511 msec - Sono state trovate 20090 voci

La ricerca è stata rilevata in 65840 forme, per un totale di 45118 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
64275 1565 65840 forme
44185 933 45118 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
20) Dizion. 4° Ed. .
POGGIOLINO
Apri Voce completa

pag.646



1) id: ba89ada6a1a44d33bc5f5cd90418505b)
Esempio: Lor. Med. Nenc. 15. Le bestie son passate il poggiolino.
21) Dizion. 4° Ed. .
PREVERTIRE.
Apri Voce completa

pag.716



1) id: c5f5798440cd42d3ab4d715d4fdeabd7)
Esempio: Lor. Med. com. 121. Prevertendo quasi l'ordine della natura.


2) id: 9e905273292144058323b7abe86fa291)
Esempio: Guicc. stor. 17. 19. La deliberazione d'andare innanzi coll'esercito fu prevertita dal Duca d'Urbino.
22) Dizion. 4° Ed. .
SCRIGNUTO
Apri Voce completa

pag.430



1) id: 0edfa713bca3453686d4339fda296a3d)
Esempio: Lor. Med. canz. 71. 4. Più scrignuta è d'una chiocciola.


2) id: 83f740d2c2324dc6b099cb3ec2de4b43)
Esempio: Buon. Fier. 4. 1. 9. Guardisi l'uom sol d'essere scrignuto.


3) id: 3ccb8beb7dd74f788e8d5fd8cfcace1c)
Esempio: Ciriff. Calv. 3. 71. Resta impedito Di quella spalla, e diventò scrignuto, Che 'l diavol non l'are' riconosciuto.
23) Dizion. 4° Ed. .
SOLATÍO.
Apri Voce completa

pag.568



1) id: 1a633a69693148b9a75cd4b9e448ae06)
Esempio: Lor. Med. canz. 75. 3. Posso potar la vigna Solatía.
24) Dizion. 4° Ed. .
FRESCURA
Apri Voce completa

pag.530



1) id: 141d162d8701483182b027075b2c179a)
Esempio: Lor. Med. canz. 73. Venite alla frescura Delli verdi arbuscelli.
25) Dizion. 4° Ed. .
BOCIARE
Apri Voce completa

pag.445



1) id: cd234b25cdc646de81bd2f3cb6b68dcb)
Esempio: Lor. Med. canz. Bociandomi su pe' canti, Ch'i' tengo barattería.


2) id: 83342f04f03243dfa8bb45b6ccacacd8)
Esempio: Cecch. Servig. 3. 2. Gli son state Fatte da questi giovani le più Strane burle, le più liete fischiate, Bociato cento volte.
26) Dizion. 4° Ed. .
BRODOLOSO
Apri Voce completa

pag.473



1) id: 37ebb929b9ae4f0091bb2b08bd6f40f7)
Esempio: Lor. Med. canz. Questa vecchia brodolosa, È una falsa scagnarda.
27) Dizion. 4° Ed. .
TRAPORTATO.
Apri Voce completa

pag.131



1) id: 6459f1fe0c1c408e904199ca11ff231b)
Esempio: Lor. Med. canz. 128. 2. Sospirando spesso canto Traportato dall'amore.
28) Dizion. 4° Ed. .
COSTUMATEZZA
Apri Voce completa

pag.849



1) id: f6356e7deddf416da99af7046dad75ec)
Esempio: Lor. Med. canz. S'io 'l potessi addimandare Delle sue costumatezze.
29) Dizion. 4° Ed. .
BARATTERÍA
Apri Voce completa

pag.383



1) id: e3d373c25f9849f9aa66a765c5b69ead)
Esempio: Lor. Med. canz. Bociandomi su pe' canti, Ch'io tengo barattería.


2) id: 0ec12f33634542aa9b146e8f8ff761d5)
Esempio: G. V. 7. 47. 1. E per alcuni si disse per baratteria de' castellani, che non vi tenevan la gente.
30) Dizion. 4° Ed. .
PERNO
Apri Voce completa

pag.574



1) id: a12fafb29e0944ff98330bbd2df148fc)
Esempio: Lor. Med. rim. 62. Come rota faría su fisso perno.


2) id: 09173ad4e2b942398bf7e78bbce73173)
Esempio: Buon. Fier. 4. 2. 7. Vi ponean su la man sovra il suo perno Volgendo, e rivolgendolo a lor senno.


3) id: 3d31c09b4c14418c87f3038201061def)
Esempio: Bemb. Asol. 3. 160. Dintorno alle quali, siccome a perni, tutte le scienze si volgono.


4) id: 19be471f1e38440d81a908c8a342b01d)
Esempio: Tac. Dav. stor. 3. 324. In quest'ultimo il tenne chi dappoco, chi moderato, e non sanguigno ec. ognuno il perno di casa sua, innanzichè Vespasiano fusse principe (il T. Lat. ha: decus domus)
31) Dizion. 4° Ed. .
OPACO.
Apri Voce completa

pag.409



1) id: b5b0f770363546ff82d7e021a43df7d0)
Esempio: Lor. Med. rim. 77. Percossa rende il suon l'opaca valle.
32) Dizion. 4° Ed. .
ACCIGLIATO.
Apri Voce completa

pag.31



1) id: f003c05f1cf045ddb947b05086212835)
Esempio: Lor. Med. Beon. cap. 7. Se Benedetto accigliato sparviere Pare ec.


2) id: 040354e42b2f4a0e9c4f02b7c51e939a)
Esempio: Varch. Suoc. 3. 2. Egli è molto accigliato, ella debbe star male, che si rasciuga gli occhi.
33) Dizion. 4° Ed. .
A SECCO
Apri Voce completa

pag.284



1) id: 0f072ff1caf64825b1b6d20cb8b72b4b)
Esempio: Lor. Med. Beon. E s'e' balena, e' non balena a secco.
34) Dizion. 4° Ed. .
BICCHIERUOLO
Apri Voce completa

pag.430



1) id: 4826fb34a478475385bc085bfeb90337)
Esempio: Lor. Med. Beon. 7. E trar la sete con tai bicchieruoli.
35) Dizion. 4° Ed. .
QUINCENTRO.
Apri Voce completa

pag.21



1) id: 5cb3ec52d5464a608b701233ed9baa28)
Esempio: Lor. Med. Nenc. 16. Io me n'andai 'n un burron quincentro.
36) Dizion. 4° Ed. .
POGGIUOLA.
Apri Voce completa

pag.646



1) id: 606ff1e11c68412c84c78cefbe9005c2)
Esempio: Lor. Med. Nenc. 15. Noi ce ne andremo insieme alle poggiuole.
37) Dizion. 4° Ed. .
ERTA.
Apri Voce completa

pag.298



1) id: 0c81dcb78cce49f6bbd5a30bf1d2c1f8)
Esempio: Lor. Med. canz. 52. E' si vuol con dolce modo Con lor sempre stare all'erta.


2) id: 50ceed70d9fd4744b463c64fad42137c)
Esempio: E Buon. Fier. 3. 1. 9. E tra me dico la capriola è nostra, Cani all'erta.


3) id: f21f3f422fd94f61afc3fd1a2394893b)
Esempio: Stor. Eur. 3. 53. Le quali cose considerando Currado, e veggendo stare i Sassoni all'erta, ec. giudicò, ec. convenire al bisogno suo ec. levarsi al tutto dinanzi Arrigo.
38) Dizion. 4° Ed. .
NERBUTO
Apri Voce completa

pag.336



1) id: b6a437cb23634eb2a7fe055370d46cbe)
Esempio: Lor. Med. canz. 106. 3. E vuol carne nerbuta senza l'osso.
39) Dizion. 4° Ed. .
INVISCARE, e INVISCHIARE.
Apri Voce completa

pag.908



1) id: 28c198c68a174a1186accc1f58952c2d)
Esempio: Lor. Med. canz. 72. 2. Che 'l palato se le invisca.


2) id: 848532603da04f268a40fbc8be1d0718)
Esempio: Cavalc. Med. cuor. Si dice nell'Ecclesiastico: lo furore, e l'ira m'inviscano la vita.


3) id: 888e448d68ef4265a852ef54cd55d3c4)
Esempio: Com. Inf. 5. Nota quì lettore, che il detto autore fu molto in questo amore inviscato, e però volentieri ne parla.