Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 497 msec - Sono state trovate 17139 voci

La ricerca è stata rilevata in 51161 forme, per un totale di 33333 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
49660 1501 51161 forme
32521 812 33333 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
40) Dizion. 4° Ed. .
SCIAMITO.
Apri Voce completa

pag.391



1) id: 0d95625d5ab945e9aa4e7bcfe27ce621)
Esempio: Luig. Pulc. Bec. 7. E sempre fior di sciamito ell'ha in testa, E par con esso una cosa fiorita.
41) Dizion. 4° Ed. .
RIGOGLIOSO
Apri Voce completa

pag.165



1) id: d265f155389043e79a7960759971cbef)
Esempio: Luig. Pulc. Bec. 4. Tu se' piu bianca, che non è il bucato ec. Più rigogliosa, che lo 'mperatore.
42) Dizion. 4° Ed. .
RILUCERE, e RELUCERE
Apri Voce completa

pag.171



1) id: 3c635d0dd2ed40d08e6d72f234abbca3)
Esempio: Luig. Pulc. Bec. 23. La Beca mia è soda, e tarchiatella, Ch'e' le riluce, Dio la salvi, il pelo.
43) Dizion. 4° Ed. .
CALLAIA.
Apri Voce completa

pag.512



1) id: 13311d6819d24a9c9857b01a327e61aa)
Esempio: Luig. Pulc. Bec. 21. Beca, sai tu quel, che Vallera ha detto? Ch'io t'ho sturata, e rotta la callaia.


2) id: a24fa3223ad8402b8dce2ebcbba42b4d)
Esempio: Burch. 2. 12. Sicchè, per ritornare alla callaia, Non mangio cosa, che niun prò mi faccia.
44) Dizion. 4° Ed. .
CAPPERONE.
Apri Voce completa

pag.558



1) id: 7b4cf88bce224acd806a2f08b1aefa77)
Esempio: Luig. Pulc. Bec. 8. Io mi tirai poi dietro al tuo pagliaio, Che 'l vento mi brucava il capperone.
45) Dizion. 4° Ed. .
BALLA
Apri Voce completa

pag.374



1) id: 1614e1ca151947799522e0503008a8f6)
Esempio: Pulc. Frott. V'era una grossa balla Di bambagello, o due.


2) id: f219f11bf41745359241f6b4432ee56d)
Esempio: Salv. Granch. 2. 2. A' segnali si conoscono Le balle.


3) id: e6229afc963e4315b8c4c3b7bdf3dbb0)
Esempio: Malm. 10. 5. Per fuggir l'altra, ch'ha le calze gialle, Comincia a ragionar di far le balle.


4) id: 12c6ad087f6746c895e427a721f30267)
Esempio: Buon. Fier. 4. 2. 1. A chi Mercurio, a chi Saturno, o Marte Grazie a balle raguna.


5) id: e9714bc31be448028ee90d74d382b8c4)
Esempio: Bern. Orl. 2. 4. 75. Ma pur al fin di vincer si conforta, Se nascessono a balle, a some, a carra.
46) Dizion. 4° Ed. .
BIONDA
Apri Voce completa

pag.435



1) id: 7d33906fd8404e978dcdfc57892a2a37)
Esempio: Luig. Pulc. Frott. Che v'era a quest'effetto Pel capo, e pel ciuffetto Un tin prima di bionda Pieno infino alla sponda.
47) Dizion. 4° Ed. .
ZOPPICARE
Apri Voce completa

pag.364



1) id: dc902867d43a47b8bf348f49b22fe6ab)
Esempio: Lor. Med. Luig. Pulc. Bec. 2. La Beca mia è solo un po' piccina, E zoppica, ch'appena te ne addresti.
48) Dizion. 4° Ed. .
PECCHIA
Apri Voce completa

pag.530



1) id: 7b98c16e6d04472597c497f38f565d31)
Esempio: Luig. Pulc. Bec. 18. Beca mia dolce più, che un cul di pecchia, Che la t'ha sempre tolto a rimorchiare.
49) Dizion. 4° Ed. .
BIRBONE
Apri Voce completa

pag.435



1) id: 4a686d20ae584b69b24ee9782f3b0127)
Esempio: Luig. Pulc. Bec. 23. Ed io ne vo, com'un birbone a ella La sera in sul far bruzzo, ch'io trafelo.
50) Dizion. 4° Ed. .
BUONDATO
Apri Voce completa

pag.484



1) id: 3572556fa2174abf83a690e5ef411dec)
Esempio: Luig. Pulc. Bec. 20. Tu non arai mai senno, i' ti prometto, Se io, che n'ho buondato, non tel metto.
51) Dizion. 4° Ed. .
RICONCIARE
Apri Voce completa

pag.141



1) id: f8b2a49f6d6845d0bcb697c67f5299aa)
Esempio: Luig. Pulc. Bec. 23. Ella mi guata, e non mi tien più broncio, Ch'io mi son pur aval con lei riconcio.
52) Dizion. 4° Ed. .
BRONCIO
Apri Voce completa

pag.473



1) id: 41ab03262a3f48beb428cb48de96c02f)
Esempio: Luig. Pulc. Bec. 23. Ella mi guata, e non mi tien più broncio, Ch'io mi son pur aval con lei riconcio.
53) Dizion. 4° Ed. .
BERLINGOZZO
Apri Voce completa

pag.421



1) id: 4d2eb80ccec449668c64815fc1509fb4)
Esempio: Luig. P. Bec. 20. E non daresti loro un berlingozzo.
54) Dizion. 4° Ed. .
BUCIACCHIO
Apri Voce completa

pag.478



1) id: 12fb448848f147a69c9f6a6b9f4414b6)
Esempio: Luig. Pulc. Bec. 21. E che pe 'l mezzo 'l favul per dispetto T'ho cacciato il buciacchio, e su per l'aia.
55) Dizion. 4° Ed. .
MOCCICHINO
Apri Voce completa

pag.263



1) id: 4a84272b69ee41de8372141bb2c11bff)
Esempio: Luig. Pulc. Bec. 20. Tu vuoi sempre di dietro i gaveggini, E non daresti loro un berlingozzo; Quest'altre danno insino a' moccichini.
56) Dizion. 4° Ed. .
PORCELLETTA
Apri Voce completa

pag.662



1) id: c04382f32ec4475494a5aeb87ebfb671)
Esempio: Pulc. Frott. Per disfar porcellette V'era ben sei barlette D'acqua di limoncini.


2) id: 8d484cd87cdb4334bed76ec940391012)
Esempio: Serd. stor. 10. 381. Teneva molto cara ec. una porcelletta venuta poco avanti della China.
57) Dizion. 4° Ed. .
LIMONCINO.
Apri Voce completa

pag.70



1) id: a44acecf96864b4383532fd7137893f0)
Esempio: Pulc. Frott. Per disfar porcellette V'eran ben sei barlette D'acqua di limoncini.
58) Dizion. 4° Ed. .
BARLETTA
Apri Voce completa

pag.388



1) id: bb79b68b9a8841b4b8860d3172ba5f1e)
Esempio: Pulc. Frott. Per disfar porcellette V'eran ben sei barlette D'acqua di limoncini.
59) Dizion. 4° Ed. .
BARIGLIONE
Apri Voce completa

pag.388



1) id: 2c9ad31bce0541f89468731b334a15b3)
Esempio: Pulc. Frott. Un bariglione 'ntero Di zolfo giallo, e nero: Un baril di stillato.