Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 655 msec - Sono state trovate 17111 voci

La ricerca è stata rilevata in 54684 forme, per un totale di 36839 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
52894 1790 54684 forme
35783 1056 36839 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
180) Dizion. 4° Ed. .
SUFOLAMENTO.
Apri Voce completa

pag.806



1) id: 0ce2855a1d554ceca8b21021ea22c8d5)
Esempio: M. Aldobr. Vale a gravezza dell'udire, e a suono, e a tutto sufolamento.
181) Dizion. 4° Ed. .
SASSIFRAGA, e SASSIFRAGIA
Apri Voce completa

pag.328



1) id: db5ef1ffad634005a469c6cc3b9abb90)
Esempio: M. Aldobr. E se vien per freddo, recipe gengiovo, pilatro, sassifragia, ed isapo.
182) Dizion. 4° Ed. .
PESCIONE.
Apri Voce completa

pag.585



1) id: 3488425a3d87472fafb219992f615998)
Esempio: M. Aldobr. Mangiare ec. brodetto di tuorla d'uova, e buon pescioni con iscaglie.
183) Dizion. 4° Ed. .
CITRACCA.
Apri Voce completa

pag.677



1) id: 0584940f8eeb4e419593a2061033e351)
Esempio: M. Aldobr. Seme di zucche, di melloni, di cetriuoli ec. e di citracca.


2) id: 1cb4e43aa3264f22b208bc72fbea4eb1)
Esempio: E M. Aldobr. altrove: In prima si farà fare una dicozione di violette, di citracca, di capelvenere, e una barba di finocchi.
184) Dizion. 4° Ed. .
ANTIMONIO
Apri Voce completa

pag.213



1) id: 805b644a1d304e4c82bae53af46f67d0)
Esempio: M. Aldobr. Prendete antimonio, e tuzia, e fatele lavar molte volte in acqua.
185) Dizion. 4° Ed. .
ALBERESE.
Apri Voce completa

pag.108



1) id: 7375276c4d8d4bbb86d41edfed58fb0a)
Esempio: M. Aldobr. Sia spento acciaio rovente, e pietre alberesi nel detto latte caldissimo.
186) Dizion. 4° Ed. .
AVVEDUTO
Apri Voce completa

pag.346



1) id: 7080a60407024d92ac212594c4659ab3)
Esempio: M. Aldobr. Il vino gli facea più sottili, e più avveduti nelle cose.


2) id: 82bca5bf6f9a4025a2a54066f91ec555)
Esempio: G. V. 9. 11. 1. Messer Maffeo Visconti, il quale era molto savio, ne fece avveduto lo 'mperadore.
187) Dizion. 4° Ed. .
APPIO
Apri Voce completa

pag.232



1) id: 9fbc42d7993e4f20b9207c55ef49be1b)
Esempio: M. Aldobr. Messi a bollire in acqua di fonte viva, con radice d'appio.
188) Dizion. 4° Ed. .
VENA
Apri Voce completa

pag.219



1) id: 5fc9a040195a4be5bf5d95821d041bdc)
Esempio: M. Aldobr. Prendete imprimieramente allume, farina d'orzo, o di vena, e fatela cuocere.
189) Dizion. 4° Ed. .
CRESCIONE
Apri Voce completa

pag.862



1) id: 3aaa2c8960664a79980c1fd74d8612e7)
Esempio: M. Aldobr. Crescione è di due maniere, siccome di riviera, e di orti.
190) Dizion. 4° Ed. .
ALCANNA.
Apri Voce completa

pag.111



1) id: 500bc447861d420db6b102e78ce28fc8)
Esempio: M. Aldobr. Ancora alcanna, e galla, distemperate in olio d'uliva, annera i capelli.
191) Dizion. 4° Ed. .
APOPLETICO
Apri Voce completa

pag.220



1) id: 6ce93558afdc40f1a5073e315834d518)
Esempio: M. Aldobr. Fa il corpo tremare, e fa l'uomo divenire paralitico, e apopletico.
192) Dizion. 4° Ed. .
CAPRETTO, e CAVRETTO.
Apri Voce completa

pag.559



1) id: 916ac5aa82264e61acb6ca5fc2aa881b)
Esempio: M. Aldobr. Carne di capretto sopra tutte l'altre carni si cuoce più leggiermente.
193) Dizion. 4° Ed. .
DISCOPERTO
Apri Voce completa

pag.164



1) id: 7f8be229af6a4c09bf9a1ebd43f6ea88)
Esempio: M. Aldobr. P. N. 110. E 'l mettete in un vasello, ma non sia pieno, e 'l lasciate discoperto.
194) Dizion. 4° Ed. .
FORTUZZO
Apri Voce completa

pag.508



1) id: ef8ffde55e514ab9b23a8f02c0a903e2)
Esempio: M. Aldobr. P. N. 157. Perciocchè elle sono un poco astrette, e fortuzze (le porcellane) sì confortano lo stomaco.
195) Dizion. 4° Ed. .
LETIGGINOSO, e LITIGGINOSO
Apri Voce completa

pag.53



1) id: 6372e9fc84bd44ef88883ebf7580ff21)
Esempio: M. Aldobr. P. N. 38. Sappiate, ch'elle (le sanguisughe) vagliono a coloro, che sono letigginosi, e a gotta ec.
196) Dizion. 4° Ed. .
PENNITO
Apri Voce completa

pag.547



1) id: dba38995520547f0b3513ffddd3d29a9)
Esempio: M. Aldobr. P. N. 104. Mescolatala colla colatura della crusca di grano ec. con penniti, e tre tuorla d'uova.


2) id: 5ef6ca7026164741ad18196cc4fd2ee0)
Esempio: Tes. Pov. P. S. cap. 21. Fa' sopposta d'uno pezzo di pennito infuso insieme con mele, o latte.
197) Dizion. 4° Ed. .
SOTTILEZZA.
Apri Voce completa

pag.620



1) id: c4aa90704d924bd89eae7664b61434a0)
Esempio: M. Aldobr. P. N. 196. La cui voce è di mezzano suono, dichinando più a sottigliezza, che a grossezza.
198) Dizion. 4° Ed. .
MINUTO
Apri Voce completa

pag.250



1) id: 9dd6fd73c94443259d0ced0dec81547b)
Esempio: M. Aldobr. P. N. 45. Si conviene ec. ammollire il ventre con minuto di borrana, spinaci, atrebice, bietole ec.
199) Dizion. 4° Ed. .
ESEMPLARE.
Apri Voce completa

pag.306



1) id: f04068a071554286b7ce552f04127aa3)
Esempio: M. Aldobr. P. N. 189. I discepoli d'Ipocras savissimo filosofo esemplaro, e feciono dipignere la sua figura in carta.