Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 560 msec - Sono state trovate 17111 voci

La ricerca è stata rilevata in 54684 forme, per un totale di 36839 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
52894 1790 54684 forme
35783 1056 36839 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
160) Dizion. 4° Ed. .
DIMAGRARE
Apri Voce completa

pag.122



1) id: 54c6c5799c0e45579f5f73c5e2020dd5)
Esempio: M. Aldobr. P. N. 103. Quelli, che sono di calda natura, lo possono più sicuramente usare per dimagrare.
161) Dizion. 4° Ed. .
MATRICALE
Apri Voce completa

pag.183



1) id: 4294a83b0694461e925d649c1273f604)
Esempio: M. Aldobr. P. N. 161. Matricale si è caldo, e secco, e conforta di sua natura lo stomaco.
162) Dizion. 4° Ed. .
PILATRO
Apri Voce completa

pag.626



1) id: e93d40e7ca7340418c91845cad3fc821)
Esempio: M. Aldobr. P. N. 67. Si faccia fare lattovaro di perle, che non sieno forate, e di pilatro.
163) Dizion. 4° Ed. .
PISCIA, e PISCIO.
Apri Voce completa

pag.633



1) id: dfe571d0b81942549d0489dfaf4d33f7)
Esempio: M. Aldobr. P. N. 228. Chi mettesse di quel latte in sul suo piscio, egli starebbe a galla.
164) Dizion. 4° Ed. .
PRIVATO.
Apri Voce completa

pag.724



1) id: 7c7cc2af1b1d414a824a3a72180f48a0)
Esempio: M. Aldobr. P. N. 22. E spezialmente se la femmina è diliberata d'un giorno dinanzi sua privata malattía.
165) Dizion. 4° Ed. .
PARLETICO
Apri Voce completa

pag.495



1) id: 061c0bc21b3a41a0b56101a3c3faff06)
Esempio: M. Aldobr. P. N. 13. Ma certo di divenire ebbro, spesso avvengono molte malattie, siccome parletico, apopletico, spasime.
166) Dizion. 4° Ed. .
TIRO.
Apri Voce completa

pag.88



1) id: 15256e298fd14574b17695b34710a1d3)
Esempio: M. Aldobr. P. N. 109. Assomigliato alla natura de' serpenti, che s'appellano tiri, de' quali si fa l'otriaca.
167) Dizion. 4° Ed. .
TUORLO, e TORLO.
Apri Voce completa

pag.171



1) id: a4e840ff30b24bee9013e3ac21cb9f1c)
Esempio: M. Aldobr. P. N. 39. La terza maniera si è collera vitellina, che è simigliante al tuorlo dell'uovo.


2) id: 7e6e476cd53c40ba9e1b44b33b750e0e)
Esempio: Tes. Pov. P. S. cap. 8. Item lo torlo dell'uovo cotto in acqua, e confettato con olio rosato ec.


3) id: cddb460ce72a4a3493ca085cc2ef7fb5)
Esempio: G. V. 8. 71. 5. In somma arse tutto il midollo, e tuorlo, e cari luoghi della cittade.
168) Dizion. 4° Ed. .
NARE, e NARI
Apri Voce completa

pag.317



1) id: 8dc975fde27846d885a718701f3f89e9)
Esempio: M. Aldobr. B. V. Imprima quando ti senti ec. tonamento, e bucinamento negli orecchi, ovvero chiudimento nelle nari.
169) Dizion. 4° Ed. .
SEMPREVIVA
Apri Voce completa

pag.470



1) id: a83c67fc42a24e2b95fe69635eb6c560)
Esempio: M. Aldobr. B. V. Recipe sugo di porcellana, e di zucca, e di cavolo, sempreviva, e virga pastoris.


2) id: eb6a02f9eb0b4c7d9366121c0d7ea141)
Esempio: E M. Aldobr. P. N. Sempreviva, e barba Iovis sì è una medesima cosa, ed è erba così detta, perocchè sempre è trovata verde, e volgarmente è detta sopravivvolo.
170) Dizion. 4° Ed. .
INTACCARE
Apri Voce completa

pag.870



1) id: 16d9df8bcb4d48afaad712b808562ed2)
Esempio: M. Aldobr. Sea intaccato di sotto l'ale, a guisa che n'esca il sangue.


2) id: e3d2f2c90a574cfdac2a2488e9e28237)
Esempio: Menz. sat. 12. E poi sognar lo staio, e intaccar l'oncia ( quì per similit. e vale Rubare)
171) Dizion. 4° Ed. .
DISCORDATORE
Apri Voce completa

pag.165



1) id: f2b22ff8fcc745b8a5f3bdfea07d3275)
Esempio: M. Aldobr. È segno, che abbia in se l'infrascritte cose; litigatore, discordatore, ingiuriatore.
172) Dizion. 4° Ed. .
DISTEMPERATO.
Apri Voce completa

pag.206



1) id: 276b55f51af24b9d8a716c0684cb61b8)
Esempio: M. Aldobr. E usarle distemperate in vino, vagliono a lunghe malattíe di febbri.


2) id: f6fa04eb793d4e889ef5718483598f5a)
Esempio: E M. Aldobr. altrove: Prender tuzia polverizzata sottilmente, e distemperata con calamandrea.
173) Dizion. 4° Ed. .
GHIAGGIUOLO.
Apri Voce completa

pag.596



1) id: c68e3cd3492145c8becd8e1a4ec2c581)
Esempio: M. Aldobr. Recipe gengiovo, cubebe, ghiaggiuolo, isapo, uve passe, liquirizia, e fichi secchi.
174) Dizion. 4° Ed. .
LITIGATORE
Apri Voce completa

pag.78



1) id: 81a2ad7703bb44389a06169c98cae144)
Esempio: M. Aldobr. È segno, che abbia in se l'infrascritte cose, litigatore, discordatore, ingiuriatore.
175) Dizion. 4° Ed. .
AMAREZZA.
Apri Voce completa

pag.146



1) id: a7237100532a4f2c95ec53084f05139b)
Esempio: M. Aldobr. E se procede da collera, avviene sete, e amarezza della bocca.
176) Dizion. 4° Ed. .
AMIDO.
Apri Voce completa

pag.152



1) id: 7a6372bd16214ad08872b3293a09bca4)
Esempio: M. Aldobr. Dietro da questo sia farina d'orzo, latte di mandorle, e amido.
177) Dizion. 4° Ed. .
COLATURA
Apri Voce completa

pag.695



1) id: a25f8341b88247e69d10ea8ada932474)
Esempio: M. Aldobr. S'ell'è colatura, ed ell'è forte, si fa buon dormir con essa.


2) id: cd971f4500254d1b99a954efe3df1a41)
Esempio: E M. Aldobr. appresso: La mattina vi lavate di colatura di crusca di grano.
178) Dizion. 4° Ed. .
NEPITELLA
Apri Voce completa

pag.335



1) id: 028d3e163d1548ada60c0f60ed708ea9)
Esempio: M. Aldobr. Nepitella, pilatro, pepe bianco, di catuno mezza oncia, e sieno polverizzati.
179) Dizion. 4° Ed. .
FIOCAGGINE
Apri Voce completa

pag.467



1) id: 41412567f3eb47138a0035758f9d3576)
Esempio: M. Aldobr. La fiocaggine procede da umiditade, che corre nello strumento della boce.