Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 523 msec - Sono state trovate 16495 voci

La ricerca è stata rilevata in 50064 forme, per un totale di 32887 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
48382 1682 50064 forme
31887 1000 32887 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
40) Dizion. 4° Ed. .
INCARTOCCIATO
Apri Voce completa

pag.769



1) id: 45e6b959185b41dd8c4632077a261653)
Esempio: Matt. Franz. rim. burl. 2. 111. Incartocciata com'un cialdoncino.
41) Dizion. 4° Ed. .
ACCOCCARE.
Apri Voce completa

pag.31



1) id: 979a2871460a4cc8ba025c26ddc123f4)
Esempio: Cas. rim. burl. E spesso alla camicia anco l'accocca.
42) Dizion. 4° Ed. .
DIMINUTIVO, e DIMINUITIVO
Apri Voce completa

pag.126



1) id: 95916895fa314721ae11ccf77858bc6c)
Esempio: Maur. rim. burl. Ch'è (Firenzuola) di Fiorenza lo diminutivo.
43) Dizion. 4° Ed. .
CIANFRUSAGLIA.
Apri Voce completa

pag.655



1) id: c5f66f213c4c43d29622fe8c87728078)
Esempio: Matt. Franz. rim. burl. Bronzi, vasi, frammenti, e cianfrusaglia.
44) Dizion. 4° Ed. .
CANTINA.
Apri Voce completa

pag.541



1) id: e9b5ed455ff44321857ce33febcafebe)
Esempio: Cas. rim. burl. Ogni stanza era camera, e cantina.
45) Dizion. 4° Ed. .
CALATA.
Apri Voce completa

pag.505



1) id: d8cb1d678935422080b65932068124b6)
Esempio: Matt. Franz. rim. burl. Alla calata la bestia strascina.


2) id: c9c501c1b12a46978f0e388ad108ddb3)
Esempio: Malm. 11. 1. Che al ciel gagliarde alzando, e capriole, Farà verso Volterra la calata (quì in sentim. equivoco)
46) Dizion. 4° Ed. .
CALZONI.
Apri Voce completa

pag.517



1) id: edb4181588264e83b1348e4b8fee23b0)
Esempio: Cas. rim. burl. Forse, ch'e' s'ha a sdilacciar calzoni.


2) id: 578e799808b24cdda599541a887d6a83)
Esempio: Buon. Fier. 3. 1. 10. A quei garzon puliti in grembiul bianco, Sbracciati, scollacciati, in camiciuola, E in calzon di guarnello.
47) Dizion. 4° Ed. .
BAZZARRARE
Apri Voce completa

pag.402



1) id: d0f0bcbe9171435f8867fcf130b6741e)
Esempio: Matt. Franz. rim. burl. Il mio con voi bazzarro.
48) Dizion. 4° Ed. .
PULITAMENTE, e POLITAMENTE.
Apri Voce completa

pag.768



1) id: 054e950547704a6d91b703178b7663bc)
Esempio: Cas. rim. burl. 1. 8. Così il mestier pulitamente fassi.


2) id: 73704f291240451591784c98cbb6fc1d)
Esempio: Alam. Gir. 1. 147. Chi le vivande poi più dolci, e care Pulitamente, e di sua mano appresta.
49) Dizion. 4° Ed. .
SALUME
Apri Voce completa

pag.311



1) id: 64c4a22e5aaa414086faa4abe09faa1f)
Esempio: Cas. rim. burl. 1. 8. Massime col salume in compagnía.


2) id: 4d2c6d291ee94995a99c4e944781906d)
Esempio: Buon. Fier. 3. 1. 10. Che veggh'io? Piatti di frastagliami, Frutte, pane salumi, ove vann'eglino?
50) Dizion. 4° Ed. .
MICIO
Apri Voce completa

pag.238



1) id: db7dc44ce14846d187e4a12bad6d6509)
Esempio: M. Bin. rim. burl. 1. 199. E se avevan di pan solo una bricia, Se l'avrebbon cavata infin di bocca, Ma non per darla al cucco, o alla micia.
51) Dizion. 4° Ed. .
GUAZZABUGLIO
Apri Voce completa

pag.695



1) id: e2d77efa84c04788ad85b192b1e0e144)
Esempio: Cas. rim. burl. 17. Si facea d'ogni cosa un guazzabuglio.
52) Dizion. 4° Ed. .
GRANFATTO
Apri Voce completa

pag.658



1) id: a52c376ba4f94f61be57d81b91eb53e0)
Esempio: E Cas. rim. burl. 12. Non ebbe nome granfatto altrimenti.
53) Dizion. 4° Ed. .
BOMBERACA
Apri Voce completa

pag.449



1) id: a58f47facad441bda0062e50165cf87e)
Esempio: Matt. Franz. rim. burl. Ma una sorta è come bomberaca.
54) Dizion. 4° Ed. .
SBISACCIARE
Apri Voce completa

pag.341



1) id: 335ef49c53054101a388651df86e9fbf)
Esempio: Matt. Franz. rim. burl. 2. 138. Imbisacciare, e sbisacciare spesso.
55) Dizion. 4° Ed. .
SVERZATO.
Apri Voce completa

pag.804



1) id: 7d8d834d5e0345ce9b3f623ec6a32c00)
Esempio: Luc. Mart. rim. burl. Sudicio, vecchio, e sverzato il cerchiello.
56) Dizion. 4° Ed. .
DIPANARE
Apri Voce completa

pag.134



1) id: 16c2421124de454abca2a92768193b16)
Esempio: Fir. rim. burl. 117. Dipana, e annaspa per sette persone.
57) Dizion. 4° Ed. .
FARSA
Apri Voce completa

pag.404



1) id: d376dfa696134b31b06bc9ffd85fbac4)
Esempio: Alf. Pazz. rim. burl. 33. Antica farsa, e tragedia moderna.


2) id: 549ff4cbe4af457cbe7c5cf8e68b595f)
Esempio: Ciriff. Calv. 1. 17. Ed era appunto l'aurora apparsa, Quando e' si scuopre de' Pagan la farsa.
58) Dizion. 4° Ed. .
SPILORCIO
Apri Voce completa

pag.669



1) id: 7ca7f2f0ba934454a92d77dec4eb98eb)
Esempio: Copp. rim. burl. 2. 42. Nemica di spilorci uomini avari.
59) Dizion. 4° Ed. .
BOCCALACCIO
Apri Voce completa

pag.442



1) id: f46108819a8e412d8596120eba2e3f75)
Esempio: Fir. rim. burl. Con un gran boccalaccio pien di vino.